Rischi dell'utilizzo di un blackmart

Dicembre 26, 2020

Quando si tratta di godersi applicazioni e giochi sul nostro cellulare o tablet con sistema operativo Android, il Google Play Store ci offre un numero quasi infinito di opzioni. Gran parte del suo contenuto è gratuito, ma ci sono anche contenuti a pagamento e non tutti gli utenti sono disposti a pagare per questo. È in questi casi quando si ricorre a un mercato nero, che non è sempre sicuro. Vediamo i rischi dell'utilizzo di un blackmart

Índice

    Cos'è un blackmart?

    I blackmart sono application store non ufficiali , in essi possiamo trovare le applicazioni che possiamo scaricare gratuitamente negli store ufficiali come il Google Play Store o l'Application Store di Amazon. Quello che però interessa davvero agli utenti che ricorrono a questo tipo di store di applicazioni è che possono ottenere applicazioni e giochi gratuiti che si pagano negli store ufficiali .

    Rischi dell'utilizzo di un blackmart

    I blackmarts non applicano praticamente alcun controllo sul contenuto che viene caricato su di loro. Qualsiasi utente può caricare un'applicazione senza dover effettuare alcun tipo di registrazione e questo rende queste piattaforme il luogo ideale per caricare malware come HummingBad .

    In realtà la creazione di un APK modificato è più semplice di quanto sembri, implica la decompilazione dell'APK e l'inserimento di un nuovo codice prima di compilarlo di nuovo. Gli utenti non si accorgono che il file è stato modificato e una volta installato sul proprio cellulare, il malware inizia a fare il suo dovere.

    I virus che colpiscono i telefoni cellulari e sono spesso nascosti nei file APK possono essere molto pericolosi. Non solo influenzano il dispositivo, ma possono influenzarci personalmente. Molti di questi virus cercano di impossessarsi dei nostri dati personali per utilizzarli in seguito al fine di impersonare la nostra identità .

    Leggi  Errore di correzione: Oh! Non possiamo attivare Twitch Prime sul tuo account

    Protezione da malware

    Esistono due modi per combattere il malware, il primo dei quali è usare il buon senso e non scaricare file da luoghi non attendibili . Se vogliamo un'applicazione, il meglio che possiamo fare è scaricarla da siti ufficiali come Google Play Store. È vero che talvolta i file infetti sono stati introdotti di nascosto negli store ufficiali, ma i casi sono pochissimi se li confrontiamo con le infezioni mobili che si verificano tramite applicazioni scaricate da blackmart. Inoltre, se il nostro telefono cellulare viene infettato tramite un'applicazione scaricata dal Play Store, Google si occupa di pulire il terminale ed eliminare il software interessato.

    Il secondo modo per evitare che il nostro cellulare venga colpito da malware è installare un antivirus . Non perdere i nostri consigli sul miglior antivirus per Android .

    La sicurezza dei nostri telefoni cellulari è molto importante, poiché accediamo frequentemente ai nostri account di posta elettronica, conti bancari e altri tipi di siti Web che contengono i nostri dati personali attraverso di essi. Dati che, ovviamente, non vogliamo che cadano nelle mani di estranei.

    Quando utilizzi un app store non ufficiale, tieni presente che uno dei rischi principali dell'utilizzo di un blackmart è che la tua sicurezza può essere compromessa.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni