Quanto mi paga Spotify per ogni riproduzione della mia canzone?

Novembre 30, 2020

Spotify rimane la piattaforma di streaming preferita dalle persone per ascoltare i propri artisti preferiti , nonostante l'esistenza di alternative e grandi concorrenti.

Il suo successo si è concretizzato con la celebrazione della prima edizione degli Spotify Awards il 5 marzo, rendendo evidente la grande importanza che questo servizio ha avuto .

Un numero enorme di artisti si sono uniti a questa piattaforma, aiutandola a offrire ai suoi utenti più di 50 milioni di brani da ascoltare in qualsiasi delle sue modalità (gratuita e premium) in più di 70 paesi in tutto il mondo.

Índice

    Modo di pagare

    Non solo i musicisti si sono uniti a questa comunità. Spotify, all'interno della sua piattaforma, offre anche una varietà di podcast e canzoni che puoi scaricare , facendo in modo che altri artisti possano essere ascoltati attraverso i podcast, avendo una grande varietà dei loro contenuti.

    Intrattenimento, sport, mondo delle notizie, curiosità, storia, tra le tante altre cose che puoi trovare su Spotify.

    Questa piattaforma si presenta come una grande opportunità per farti conoscere e generare dei soldi.

    Non tutti gli inizi sono facili. All'inizio, Spotify ha avuto polemiche con alcuni artisti a causa del loro metodo di pagamento , ricevendo critiche da artisti come Thom Yorke (cantante dei Radiohead) e Taylor Swift, che avevano rimosso il loro contenuto dalle librerie della piattaforma, tornando ad esso nel 2017 .

    Quanto posso guadagnare?

    Se sei un artista o hai un progetto podcast che pensi possa avere una proiezione su questa piattaforma, ti sarà utile sapere quanti soldi potresti guadagnare .

    Secondo Goldman Sachs (un gruppo bancario di investimenti e titoli, uno dei più grandi al mondo), per ogni euro che gli utenti pagano alla piattaforma, gli artisti guadagnano fino al 12,3% .

    Leggi  Quali telefoni cellulari hanno la televisione inclusa? Come usare il mio cellulare come TV

    Ora, non solo puoi depositare denaro tramite Spotify in virtù del numero di utenti che aderiscono ai servizi di questa piattaforma con un pacchetto Premium, poiché stabilisce anche un pagamento in streaming, cioè per riproduzione. Ed è da qui che viene la concorrenza davvero agguerrita.

    Quanto monetizza ogni riproduzione?

    • In questo senso, Spotify stabilisce un pagamento medio per streaming di $ 0,00437, richiedendo un totale di 229 riproduzioni per guadagnare $ 1 .
    • Rispetto ai suoi concorrenti: su Deezer servono 156 visualizzazioni per generare $ 1
    • Su Google Play Music, invece, sono necessarie circa 147 riproduzioni in totale per generare la stessa somma di denaro
    • D'altra parte, se stai cercando di entrare nel mondo di Apple Music, dovresti sapere che hai bisogno di 136 riproduzioni.
    • Esistono altre piattaforme, forse meno conosciute, ma più accessibili, visto che in Tidal bastano solo 80 riproduzioni in totale.
    • Considerando che a Nepster, le giocate minime per $ è di 53 giocate.

    Nonostante i numeri, Spotify continua a posizionarsi come la piattaforma preferita dagli utenti , superando le applicazioni alternative per l'ascolto della musica . Essere Spotify il più importante e ciò ha dimostrato che ha ancora molta proiezione.

    Solo pochi anni fa, essere un artista dipendente da questa piattaforma non era un compito facile . Tra le spese di personale, infrastruttura e marketing hanno lasciato la piattaforma con i numeri rossi.

    Tuttavia, dal 2018, le strategie sono cambiate, raggiungendo che, nell'ultimo trimestre di quell'anno, Spotify è entrato in un totale di $ 1,5 miliardi.

    L'implementazione che ha aiutato Spotify a crescere, senza dubbio, sono stati i podcast . Non vedendo la necessità o l'obbligo di distribuire le royalty tra i proprietari dei diritti sui brani e gli artisti, i podscast generano lo stesso reddito, ma non rappresentano la stessa spesa per le royalty, contribuendo a bilanciare i loro conti.

    Leggi  Il modo di lavorare di Amazon Flex è legale o illegale? Scopri tutta la verità

    Spotify è stato l'inizio di tanti artisti, ha dato loro l'opportunità di farsi conoscere e crescere nella loro passione. Non tutti gli inizi sono facili, ma una volta che ti vedrai sulla piattaforma, ne varrà la pena.

    Inoltre, se sei interessato a sapere cosa ti offre l' abbonamento Spotify Premium , puoi farlo da qui.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni