Quali sono le differenze fiscali tra un "bonus" e una "commissione"? - Impara a conoscerlo qui

Aprile 3, 2021

Nel caso ti chiedessi quali sono le differenze fiscali tra un "bonus" e una "commissione"? - Impara a conoscerlo qui , leggendo la guida che abbiamo preparato al riguardo. Tieni presente che tutto ciò è correlato alle differenze tra "salario diretto" e "salario indiretto" , ma incentrato su altri tipi di incentivi al lavoro.

Índice

    Commissioni e bonus

    Bonus e commissioni creano spesso dubbi tra imprenditori e nuovi imprenditori, infatti molte persone credono che siano la stessa cosa. In ogni caso, la realtà è diversa, poiché le commissioni differiscono notevolmente dai bonus (almeno nella maggior parte delle circostanze). Pertanto, in caso di dubbi, leggere attentamente la definizione di ciascuno di questi termini.

    Commissione

    Le provvigioni sono pagamenti effettuati dalle aziende per servizi o lavori resi. È importante tenere presente che anche i pagamenti per il lavoro svolto da cooperative o appaltatori sono considerati commissioni.

    Di solito questi tipi di pagamenti vengono effettuati in base all'ammontare delle vendite effettuate da un dipendente. In altre parole, i lavori su commissione sono più fruttuosi con volumi di lavoro più elevati .

    Da segnalare che esistono varianti in relazione alle provvigioni, infatti, alcune aziende offrono lavori con stipendio base e con provvigioni speciali. Queste commissioni di solito rappresentano una percentuale fissa. Questo tipo di commissione è comune per gli addetti alle vendite.

    Ad esempio, supponiamo che il manager di un'azienda applichi una percentuale di commissione a ogni vendita effettuata dai lavoratori. Se tale provvigione è fissata al 5%, significa che, per ogni vendita effettuata, il lavoratore otterrà una provvigione , ma chiaramente per portare questo tipo di sistema, è necessario conoscere l' importanza dei bilanci in un'azienda , gestendo adeguatamente spese e pagamenti.

    Leggi  Come creare un account di posta elettronica aziendale gratuito in Zoho Mail? - Molto facile

    Obbligazioni

    Le aziende forniscono questi tipi di pagamenti come ricompensa ai dipendenti per prestazioni eccezionali. I bonus di solito non sono correlati agli stipendi e non sono sempre previsti dai regolamenti o dalla legalità . Tale pagamento nasce dalla volontà dei proprietari o dirigenti dei dipendenti, facenti parte delle tipologie di piani di incentivazione al lavoro .

    Indubbiamente, i bonus sono spesso incentivi che aiutano a creare un'atmosfera di benessere per i dipendenti. In effetti, un buon bonus di solito aumenta le prestazioni dei dipendenti, poiché i dipendenti sentono che il loro lavoro ha un valore speciale ed è apprezzato.

    Esistono molte varianti di obbligazioni, infatti, sebbene molte siano monetarie, altre vengono solitamente presentate come regali o oggetti. In effetti, alcune aziende hanno tradizioni di fare regali ai propri dipendenti dopo anni di servizio.

    Si parla anche di bonus di produttività , che rappresentano incentivi che di solito vengono corrisposti al raggiungimento di un certo ammontare di vendite o di obiettivi. Questi tipi di bonus vengono offerti ai lavoratori al raggiungimento degli obiettivi e vengono effettivamente assegnati come premi.

    Differenze fiscali tra "bonus" e "commissioni"

    Ogni bravo manager che conosce i principali obiettivi nella gestione delle risorse umane , sa che la differenza più importante a livello fiscale tra un bonus e una commissione è che le commissioni, una volta pagate, passano direttamente attraverso i processi fiscali. In altre parole, le aziende tengono conto delle varie imposte stabilite dalla legge quando pagano le commissioni.

    D'altra parte, i bonus, quando nascono correttamente dalla volontà dei datori di lavoro, non dovrebbero passare attraverso questo processo. Certo, ci sono delle eccezioni, perché a volte le "obbligazioni fisse" entrano nei vari saldi che un'azienda mantiene e quindi rientrano anche nei pagamenti di imposte o tasse di queste caratteristiche.

    Leggi  Come creare un tema personalizzato per Google Chrome online: facile e veloce

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni