Perché il computer si surriscalda e si spegne? - Soluzione

Novembre 30, 2020

Quando abbiamo un computer che di solito usiamo frequentemente, molte sono le cure e le preoccupazioni che mettiamo in esso, affinché tutto funzioni correttamente.

In generale, una delle situazioni più comuni è quando inizia a scaldarsi al punto che inizia a comparire la temuta schermata blu , in cui il nostro PC può subire vari danni a livello operativo.

Un computer, che soffre di una sorta di surriscaldamento, generalmente funziona lentamente e provoca disagio a chi lo usa. All'interno di questo post vogliamo esporvi a varie soluzioni, che vi aiuteranno ad aggiornare il vostro PC o, in mancanza, ad evitare tali situazioni.

Tuttavia, tieni presente che le raccomandazioni che inseriamo qui sono orientate più fortemente alle apparecchiature fisse e alcune altre possono essere adattate ai laptop .

Índice

    Prova a usare il tuo computer in uno spazio ventilato

    Questo è uno dei principali consigli quando si utilizza un PC , sia esso un desktop o un laptop, poiché in questo modo evita che si surriscaldi, tuttavia, tieni conto dei seguenti consigli, che ti aiuteranno :

    • Assicurati che ci sia uno spazio libero intorno al case del tuo PC, di almeno 10 cm, soprattutto nella parte posteriore, poiché è lì che di solito si trova l'alimentatore. Allo stesso modo, è importante lasciare un piccolo spazio tra i lati, poiché in questo modo tutta l'aria può circolare bene nel caso in cui il tuo PC abbia due ventole .
    • Puoi anche provare che il case del tuo PC non sia all'interno di un armadio, poiché questo occuperà spazio per consentire alla ventilazione di funzionare naturalmente.
    • Se hai un laptop, cerca il più possibile di non usarlo sulle gambe.
    Leggi  Come inviare pagine web di Chrome dal mio computer al cellulare?

    La polvere potrebbe ostacolare la tua attrezzatura

    Uno dei fattori principali di un PC che si surriscalda è che ha una grande quantità di polvere a causa della mancanza di manutenzione o pulizia . Una delle cose più importanti in tutto questo è pulire il tuo PC in ogni momento da qualsiasi tipo di capelli, polvere o cose che aderiscono alle pale della ventola, in particolare è importante pulire l'alimentatore .

    Qualcosa su cui dovresti essere molto chiaro è che quando esegui questa pulizia, devi spegnere il PC e quindi scollegarlo per non correre alcun tipo di rischio durante la pulizia delle ventole.

    Il compito di pulizia, è possibile eseguire con vari elementi; Un panno, una spazzola o anche qualche attrezzatura specializzata ti aiuteranno a risolvere qualsiasi tipo di problema che riguarda la polvere.

    Allo stesso modo, all'interno di vari negozi nel mondo e sul web, è possibile trovare prodotti specializzati per questo compito, come spray, che hanno aria compressa, che sono specifici per pulire la polvere senza alcun problema.

    Sebbene siano molto efficaci, devi essere attento all'uso che ne fai, poiché possono essere molto dannosi per la tua salute, oltre ad essere così potenti, possono strappare qualsiasi componente che si trova all'interno della piastra e da essa modo per rovinarlo.

    Consigliamo, tuttavia, che questo processo sia guidato da un esperto, che conosce gli strumenti da utilizzare e che, allo stesso modo, ti guida passo dopo passo, in modo da raggiungere questo obiettivo puoi farlo tu stesso nelle opportunità future.

    Queste pulizie possono essere effettuate ogni 3 o 5 mesi, a seconda di come vedi come si comporta il tuo dispositivo , tutto in questo caso è finalizzato a far sì che la tua squadra funzioni in modo ottimale.

    Leggi  Come configurare il mio account di posta elettronica sul mio iPhone o iPad

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni