Cosa sono i Big Data e a cosa servono? Che usi ha?

Agosto 19, 2021

Affinché le aziende possano raccogliere una grande quantità di informazioni in tempo reale e rapidamente, utilizzano sistemi di dati che velocizzano questo lavoro. Successivamente, ti mostriamo cosa sono i Big Data, a cosa servono e come le sue risorse stanno contribuendo alla pianificazione e alla promozione delle aziende .

    È la dimensione dei dati di calcolo di massa, Big Data gestisce ed elabora i dati su larga scala , che ha una copertura e prestazioni veloci. Le informazioni vengono richieste come processo a distanza, indipendentemente dal fatto che siano registrate nel database aziendale o in base all'obiettivo prefissato.

    Big Data ha una capacità di archiviazione dei dati , che si adatta alle richieste di informazioni delle aziende, diventando ogni giorno più versatile. Prima di fornire i dati, sono stati sottoposti a un'analisi, che ci consente di estrarre ciò che è necessario per lo sviluppo del mercato consumer.

    Origine dei dati

    Fondamentalmente le informazioni provengono dai metodi più semplici e quotidiani che le persone usano ogni giorno e ogni momento.

    • Durante la navigazione in Internet tramite qualsiasi social network.
    • Con l' invio e la ricezione di email.
    • Transazioni.
    • Lettori biometrici , come l'uso del riconoscimento del corpo.
    • Qualsiasi tipo di trasmissione di comunicazione fornisce i dati.
    Índice

      A cosa servono i Big Data?

      Poiché si tratta di una quantità di informazioni pressoché infinita , è logico voler sapere cosa possiamo farci e come funzionano i Big Data.

      • Registra le informazioni da diverse fonti in modo che possano essere elaborate da altri programmi.

      • Analizzare il comportamento sul web: Attraverso la navigazione quotidiana fatta su Internet, le persone espongono le loro preferenze e gusti.
      • Identificare modelli specifici: le istituzioni interessate possono ottenere in modo specifico i dati di cui hanno bisogno per il loro mercato.
      • Estrarre il valore dei dati e adattarlo: sulla base di questi dati, le aziende possono apportare modifiche che consentono loro di rinnovare o innovare i metodi.
      • Migliorare l'efficacia: è possibile ottenere usi migliori di materie prime, costi e progetti nel futuro essendo più efficienti.
      • Si misura il consumo: In base alle esigenze di consumo, è possibile valutare quanto sia produttivo il servizio , sulla base dei dati raccolti.
      • Le informazioni digitali vengono estratte dai potenziali clienti: di solito queste informazioni sono fornite dal cliente stesso.
      • Strumento per il marketing digitale : per i fornitori di servizi digitali, è più utile raggiungere più consumatori disponendo di un ampio database.
      • Le aziende multinazionali misurano le loro prestazioni, l'ambito di lavoro grazie a questi dati digitali e possono stabilire la loro concorrenza con altre aziende.
      Leggi  Come inviare messaggi di testo privati ​​agli amici su Snapchat

      Usi e applicazioni dei Big Data

      I Big Data sono stati utilizzati per anni in diversi aspetti, come quelli che appaiono di seguito e emergeranno nuovi campi in cui utilizzeranno questo strumento.

        Sebbene sia qualcosa che può passare inosservato, è estremamente importante nello sviluppo delle organizzazioni e come questo aiuta ad adattarsi a un migliore funzionamento. Approfitta del continuo e lungo elenco di dati informatici forniti dai Big Data, analizza ed estrai ciò che consente una pianificazione strategica degli obiettivi .

        Grandi tipi di dati

        Le tipologie di Big Data sono le seguenti; dati strutturati, dati non strutturati e dati semistrutturati. I dati strutturati mantengono la loro lunghezza e formato ben definiti, cioè sono progettati, come ad esempio abbiamo date, stringhe di caratteri e numeri.

        I dati non strutturati mancano di un formato e di una lunghezza, tra questi abbiamo dati atmosferici, fotografie e telecamere di sorveglianza. Infine, ci sono i dati semi-strutturati che non sono altro che una miscela di dati strutturati con dati non strutturati, come le pagine web.

        Secondo la sua origine

        I dati in base alla sua origine possono provenire da social network come Facebook, Instagram e Twitter, nonché una semplice email come Gmail o un annuncio pubblicitario che appare sullo schermo e gli permetti di accedere o accettare la pubblicazione.

        Secondo la sua struttura

        I dati secondo la sua struttura possono provenire in modo organizzato o disorganizzato, cioè dallo stesso sito o da entrambi i siti.

        Qual è l'importanza dei Big Data?

        L' importanza dei Big Data è trasformare le testimonianze in idee. È una disciplina mista alla scienza, cioè all'intelligenza artificiale.

        Vantaggi e svantaggi dei Big Data

        I vantaggi dei Big Data sono numerosi ma alcuni di essi sono: la gestione del cambiamento, il miglioramento della competitività delle aziende, il consumo di acqua potabile che potrebbe essere ridotto fino al 40%, l'anticipazione dei problemi, la trasformazione dei dati in conoscenza, supporto decisionale attraverso algoritmi automatici e riduzione dei costi.

        Leggi  Qual è la definizione di liquidità in finanza e quali aspetti sono molto importanti?

        Gli svantaggi dei Big Data sono che ora l'essere umano non ha privacy, con nessun social network come Facebook, Twitter, Instagram, tra gli altri; Con questi social network vengono raccolti una serie di dati personali e privati ​​che vengono archiviati per poterti manipolare, controllarti, guidarti verso una destinazione che raggiunge l'azienda che acquista i tuoi dati.

        Lascia un commento

        Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

        Go up

        Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni