Cosa fare per riavere i soldi per un festival o un concerto che è stato cancellato e hai già pagato?

Settembre 17, 2021

La musica è un elemento potente che muove ed engalana i sensi, intrappola e risveglia il lato umano della coscienza che emerge nei momenti di felicità. Non sorprende che quando si ascolta una melodia, si voglia cercare e trovare una canzone attraverso i suoi testi. Per questo c'è Shazam e altri simili , che lavorano sotto questo precetto di aiutare a vivere la musica da vicino.

Ma l'esperienza musicale non può essere vista limitata al virtuale, elementi come l'applicazione Siri o l'utilizzo di Shazam per identificare i brani in altre applicazioni non bastano . L'esperienza deve andare oltre e attraversare i confini , per questo cercano di andare a un festival di concerti, ma c'è qualcosa di preoccupante in tutto questo.

L'imprevisto può capitare che per caso nella vita, l'evento debba essere cancellato e l'esperienza debba essere rimandata. Se sì, cosa succede ai nostri soldi investiti?Vediamo cosa fare per riavere i tuoi soldi da un festival o un concerto che è stato cancellato e hai già pagato.

    Índice

      Cosa fare in caso di cancellazione di un evento già pagato?

      Un festival o un concerto non è un evento che nasce dal nulla, richiede logistica e preparazione con settimane di anticipo, addirittura mesi, ma questo non è il più essenziale in questo caso. Essendo un evento che raccoglierà persone, deve essere soggetto ai regolamenti, alle norme e alle leggi che regolano le località, quindi gli organizzatori devono essere in contatto permanente con l'amministrazione pubblica del luogo.

      Questo legame con il governo sarà il principale garante di sicurezza e tranquillità per chi acquista un biglietto, poiché attraverso le regole applicate a tutti, il team organizzatore è obbligato a rispondere a qualsiasi contrattempo imprevisto , come una cancellazione. . Per questo c'è una semplice procedura che devi seguire.

      Leggi  Soluzione: "Facebook non mi consente di pubblicare o condividere foto o post sulla mia bacheca dal mio cellulare"

      Quando verrà comunicata la cancellazione, gli organizzatori pubblicheranno immediatamente o nelle ore successive la procedura per il rimborso del denaro. Consiste in una richiesta da effettuare da parte dei possessori dei biglietti dell'evento annullati.

      La procedura varierà in base alla grandezza e all'organizzazione dell'evento, ma in generale le misure sono le stesse. Quando l'annuncio si spegne, tutti sono chiamati ad elaborare i propri rimborsi, per questo devono presentare il biglietto o la prova d'acquisto presso gli uffici che hanno il biglietto. Una volta verificata la sua autenticità, il denaro viene restituito .

      Affinché ciò sia possibile, deve esserci un conto attivo in cui trasferire i soldi, a seconda delle dimensioni del concerto del festival, i rimborsi possono essere effettuati in denaro fisico , sebbene ciò dipenda dal team organizzativo ed è molto improbabile che accada. .

      Una volta elaborato il rimborso, viene emesso un voucher alla persona, questo garantisce che la procedura è andata a buon fine e la persona ha già i soldi, quindi è importante assicurarsi che se l'operazione di rimborso è andata a buon fine, prima di accettare qualsiasi elemento di verifica legale.

      Ma ora va sollevata una questione essenziale, e cioè la distinzione tra annullamento e rinvio , quindi andiamo ad analizzare brevemente se richiedere un rimborso sia la cosa giusta da fare in tutti i casi, per comodità dell'utente.

      Annullamento e rinvio, qualcosa da valutare

      La cancellazione consiste nella chiusura sicura e annunciata di un evento senza che questo si concretizzi, per vari motivi e che comportino il mancato rispetto di quanto offerto o annunciato.

      Il rinvio è invece l'atto di spostare l'evento ad una nuova data futura , considerato che in quella iniziale, non vi è merito di dare eccellenza all'evento, o per azioni esterne che costringono a non compiere quanto stato preparato, per motivi ambientali, sociali, di salute pubblica o correlati.

      Leggi  Come eliminare o rimuovere facilmente un Tweet ritwittato?

      A tal fine, va tenuto presente che nel primo caso non ci sarà alcun evento e nel secondo ci sarà, ma in una nuova data. Pertanto, il rimborso deve essere obbligatorio e richiesto in caso di annullamento, ma in caso di rinvio, il rimborso è facoltativo e secondo i dettagli che il momento plasma.

      Qual è la legge sui resi per i consumatori?

      C'è una penale per la cancellazione dell'evento? - Quali sono?

      Quali sono i tuoi diritti dopo la cancellazione di un evento iniziato?

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni