Come utilizzare un Cloud Server Cos'è ea cosa serve?

Giugno 23, 2021

Come utilizzare un server cloud e a cosa serve? Come posso utilizzare un server cloud? Di cosa ho bisogno per utilizzare un server cloud? Quali passaggi devo seguire per salvare i miei file su un server cloud?

Nel caso in cui non sai cos'è un server cloud, questa è una risorsa meravigliosa che viene distribuita attraverso una rete Internet. Sicuramente in qualche occasione avrai sentito parlare di Google Drive , il cloud storage che Google mette a disposizione di ciascuno dei suoi utenti.

Un server cloud può essere posizionato in qualsiasi parte del mondo e funzionare in remoto per qualsiasi utente con una buona connessione Internet. Chiunque può avere accesso a un server nel cloud, senza dover appartenere a un'organizzazione.

Pertanto, oggi in Look How It Is Done ti offriamo una guida completa in modo che tu sappia di più su questi server online.

Índice

    Utilità e funzionalità di base dei Cloud Server

    I server nel cloud possono presentare alcune caratteristiche importanti che lo rendono molto versatile, funzionale e la migliore opzione oggi. E il primo è che l'utente avrà sempre accesso ai servizi di cui ha bisogno, noto come Self-Service a Demand .

    Ti offre tutte le risorse di cui potresti aver bisogno dall'hardware come archiviazione, elaborazione, ecc. ed è noto come Pool di risorse. Un'altra delle sue caratteristiche di base ha a che fare con l'accesso alla rete e cioè che puoi avere i suoi servizi attraverso una rete pubblica, privata e anche condivisa .

    Potrai anche ricevere dal fornitore del servizio, un report sull'utilizzo che hai fatto delle risorse che la piattaforma ti ha offerto. In questo modo sarai in grado di tenere traccia e infine possiamo menzionare che il cloud storage non richiede l'installazione di apparecchiature aggiuntive o manutenzione e che avrai accesso da qualsiasi luogo.

    Quali sono i migliori server cloud del momento?

    Al momento possiamo scoprire che questo tipo di servizio è molto richiesto e ci sono aziende dedicate ad offrire l'archiviazione dei dati nel cloud. Per cominciare possiamo chiamarti Dropbox e che gode di grande popolarità e accettazione . Che può offrirti uno spazio di archiviazione gratuito di 2 GB, ma ti offre anche piani a pagamento molto accessibili.

    Leggi  Come utilizzare e installare facilmente WhatsApp su Apple Watch? - Passo dopo passo

    Un altro servizio molto popolare, essendo uno dei più utilizzati oggi, è Google Drive . Un servizio che ti viene offerto gratuitamente 15 GB di spazio di archiviazione quando apri un account Google. Con cui otterrai altre funzioni come il backup, ma se richiedi più spazio puoi scegliere di acquistare i piani a pagamento con tariffe diverse.

    Un'altra opzione interessante che ha anche un alto grado di preferenza è senza dubbio OneDrive, l'alternativa per l'archiviazione nel cloud che presenta Microsoft . Ma non offre solo 5 GB gratuiti, ma puoi scegliere di assumere uno dei suoi vari piani che offre e quindi avere una maggiore capacità di archiviare dati importanti nel cloud.

    Come noleggiare un server cloud per le aziende

    Noleggiare un server nel cloud per la nostra azienda è molto facile da fare , ma dobbiamo tenere in considerazione i servizi che vogliamo acquisire da esso. In questo modo possiamo valutare alcuni aspetti importanti dove ci offre il miglior rapporto spazio-prezzo. Così come la connettività, la sicurezza, la privacy e la soluzione di eventuali problemi.

    Come acquistare uno spazio nel cloud

    L'acquisto di spazio di archiviazione nel cloud dipenderà dall'azienda che ti offre il servizio . Ma in generale, sarà molto facile fare questo Google Drive o Dropbox, ognuno ha una sezione con cui potrai acquistare più spazio. Verrà inoltre visualizzato il costo mensile e annuale, nonché il metodo di pagamento.

    Qual è il costo dei server virtuali

    Come abbiamo già accennato, ogni azienda ha tariffe che variano di prezzo a seconda della quantità di spazio di archiviazione che si desidera acquistare . E in questo caso, questo sarà determinato dal tipo di azienda che hai, così come dai servizi derivati ​​che desideri acquisire. Ma possono avere un costo molto contenuto se li confrontiamo con tutti i vantaggi che otterrai.

    È possibile creare un server gratuito per archiviare i dati?

    Oggi quasi tutto è possibile se abbiamo le conoscenze necessarie e creiamo un server per archiviare i dati senza dover effettuare un pagamento mensile se possibile . Dal momento che attualmente puoi avere servizi Internet che superano i 100 Mbps. E con i vantaggi di avere tutte le tue informazioni archiviate sui tuoi server e non su server di terze parti

    Leggi  Come verificare se l'audio di Skype funziona correttamente (esempio)

    Differenze tra server cloud e server fisici

    La caratteristica principale dei servizi di cloud storage, o meglio conosciuti come cloud server, è che sono per lo più gratuiti. Oppure hanno prezzi estremamente bassi.

    D'altra parte, i server fisici hanno costi elevati. Questo perché hanno bisogno dell'esistenza di uno spazio fisico, refrigerazione, tecnologia ... Quindi è necessario pagare grandi tasse in loro.

    Un server nel cloud ti consente di accedere ai tuoi file in qualsiasi momento. Attualmente esistono trucchi e funzioni che consentono di visualizzare e accedere ai file di Google Drive senza una connessione Internet. Inoltre, questi sono costantemente aggiornati.

    I server fisici non consentono l'accesso all'account da qualsiasi luogo, è possibile accedervi solo dal dispositivo designato. Questi si aggiornano più lentamente perché richiedono autorizzazioni e questo deve essere fatto manualmente. Inoltre, l'assunzione di questi servizi è solitamente più lunga e include le spese di migrazione.

    Come funziona un server cloud e a cosa serve?

    La scelta di un server in cloud, oltre a presentare diversi vantaggi, offre centinaia di opzioni per quanto riguarda lo storage. Grazie a un server cloud, ad esempio, puoi caricare e condividere file su Dropbox , un altro famoso server.

    Se ti chiedi come funzionano? È dovuto alla virtualizzazione. La maggior parte dei server cloud funziona tramite software che gestisce ed esegue varie funzioni. Questo software è chiamato hypervisor , viene installato su diversi server fisici per contattarli.

    Una volta connessi, vengono scollegati e raggruppati per creare server nel cloud, che funzionano automaticamente, ospitando così milioni di utenti.

    Allo stesso modo, esistono server virtuali la cui funzione è ospitare ciascuna delle tue piattaforme virtuali e gestirle facilmente.

    Come scegliere il server giusto?

    Chiunque abbia accesso a Internet può utilizzare un server cloud. Ci sono centinaia di server nel cloud. Quando si sceglie un server è necessario tenere conto di vari aspetti.

    Leggi  Come scaricare tutti i miei dati e le mie foto dal mio account Instagram dal mio cellulare

    Se vuoi un server in cloud devi prestare attenzione alle tue esigenze. Se sei un utente comune che desidera archiviare i tuoi dati, Google Drive potrebbe essere l'opzione migliore, tuttavia se desideri ospitare le tue piattaforme digitali la decisione è più complessa.

    Google, oltre ad avere Drive, offre la possibilità di ospitare piattaforme digitali tramite Google Cloud Platform. Questa può essere un'ottima opzione per le aziende che lavorano con servizi Web come WordPress o per le aziende che desiderano migliorare i propri carichi di lavoro sui servizi Oracle.

    Google Cloud Platform si posiziona come uno dei migliori server nel cloud, poiché ti consente di aumentare la sicurezza del tuo sito, migrare tutti i tuoi file in ordine e ridurre i costi di infrastruttura e servizi che non utilizzi.

    Vantaggi e svantaggi del cloud storage

    Molte persone e aziende ricorrono a questa opzione di archiviazione delle informazioni nel cloud, ma sapevi quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell'utilizzo di questo servizio.

    Vantaggi :

    L'accesso è uno dei principali vantaggi offerti da questo servizio di archiviazione, poiché puoi vedere tutti i contenuti ospitati lì da qualsiasi luogo .

    Un altro ottimo vantaggio è che puoi configurare la sincronizzazione di più dispositivi contemporaneamente. Pertanto, se si apportano modifiche a uno, si rifletterà automaticamente negli altri.

    I livelli di sicurezza utilizzati per evitare la possibile perdita di informazioni o l'intervento di hacker informatici sono un altro vantaggio.

    Svantaggi :

    Sebbene si possa pensare che la dipendenza dai dischi rigidi sia terminata, non lo è e molte aziende che offrono questo servizio lo utilizzano ancora .

    Esiste la possibilità di esporre la privacy dei dati archiviati, da parte delle diverse società che forniscono il servizio.

    La connessione internet oltre alla sua velocità può essere uno svantaggio se non si dispone di un buon segnale per utilizzare il servizio di archiviazione. E questo può impedirti di poter accedere alle modifiche apportate in tempo reale. O volendo vedere determinate informazioni in un luogo dove non c'è connessione di rete.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni