Come utilizzare lo strumento lazo magnetico di Photoshop passo dopo passo

Aprile 1, 2022

Photoshop è un ottimo programma Adobe per i designer ma è anche molto utile per chiunque abbia una minima conoscenza degli strumenti che offre, che sebbene sembrino alquanto complessi, di solito sono più facili da usare di quanto sembri.

Con gli strumenti di Photoshop puoi svolgere un numero infinito di attività. Dal ritocco delle tue foto e al loro miglioramento, dalla modifica dello sfondo di una foto, alla creazione di uno schema grafico, alla creazione di montaggi e alla progettazione di loghi di ogni tipo. Per coloro che stanno iniziando a conoscere e utilizzare questo efficiente programma, ci sono strumenti essenziali che dobbiamo sapere come utilizzare, tra questi abbiamo il lazo.

Come utilizzare lo strumento lazo magnetico di Photoshop passo dopo passo

Lo strumento lazo è molto utile per disegnare segmenti a forma libera su qualsiasi bordo di selezione e ha anche diverse varianti che soddisfano determinate funzioni, tra cui abbiamo il lazo magnetico e il lazo poligonale.

Se stai imparando a usare Photoshop o vuoi imparare a lavorare con questo programma, in questo articolo potrai imparare ad usare lo strumento lazo e le sue varianti in modo da poter iniziare a fare i tuoi primi lavori su questa eccellente piattaforma.

    Índice

      Strumento lazo e come usarlo

      Lo strumento lazo si trova tra le opzioni principali di Photoshop. Facendo un lungo clic su questo strumento, verranno visualizzate le altre varianti di esso.

      Tutti gli strumenti lazo vengono utilizzati per poter effettuare selezioni da aree di una o più immagini, dandoci così una gamma molto varia di risultati interessanti.

      Il lazo comune, noto anche come lazo a mano libera, viene utilizzato per effettuare una selezione dopo aver spostato il mouse. Per utilizzarlo dovremo cliccare su una qualsiasi parte dell'immagine, con lo strumento attivato, e potremo delineare l'area dell'immagine che vogliamo selezionare. Per interrompere il contouring dovremo separare il dito dal clic.

      Leggi  Magisk e SuperSU: caratteristiche. Eseguire il root di un Android

      Questo strumento è abbastanza pratico per selezionare grandi aree , ma può diventare un po' impreciso con altri tipi di immagini più dettagliate, poiché il mouse non offre la massima precisione ed è possibile andare oltre i limiti che volevamo selezionare.

      Lazo magnetico e come usarlo

      Questo strumento viene utilizzato per effettuare selezioni automatiche. Questi si adattano alla silhouette dell'immagine su cui stiamo lavorando. Il grande vantaggio della spira magnetica è che quando selezioniamo, selezionerà un percorso alternativo per l'area selezionata.

      Questo percorso originato e proposto dallo strumento ha la particolarità di adattarsi all'immagine che sta al di sotto dell'area con cui stiamo lavorando. Per questo motivo, questo è molto utile per selezionare le sagome.

      Per utilizzare il lazo magnetico dobbiamo cliccare con il mouse per iniziare la selezione e poi circondare l'elemento da selezionare con il puntatore. Man mano che la selezione viene effettuata, si adatterà automaticamente alla silhouette dell'immagine, posizionando punti di ancoraggio per delimitare l'area.

      Abbiamo anche la possibilità di contrassegnare manualmente i punti di ancoraggio facendo clic sul punto nell'immagine in cui vogliamo che sia un punto di ancoraggio. Questo strumento è abbastanza utile in alcuni casi, poiché offre opzioni per trovare meglio il percorso che vogliamo contrassegnare per la selezione.

      Lazo poligonale e come usarlo

      Questo strumento è ideale per selezionare parti di un'immagine composte da linee rette. Come indica il nome, può selezionare solo linee poligonali, quindi non funziona con elementi che, oltre ad avere linee rette, hanno curvature.

      Quando selezioniamo lo strumento, dobbiamo scegliere la direzione in cui inizieremo a fare la selezione, tenendo presente che sarà in grado di tracciare solo linee rette. Una volta che vogliamo cambiare direzione, dovremo solo fare clic per terminare il tratto e ricominciare un altro in una nuova direzione, per continuare a delineare la silhouette dell'immagine.

      Leggi  Come scaricare e installare Zoom in spagnolo per fare videoconferenze sul mio PC o cellulare

      Se vogliamo tagliare l'immagine, una volta terminato il tratto dovremo utilizzare lo strumento taglia e possiamo incollarlo su un nuovo livello usando i tasti Ctrl + J.

      Se invece quello che vuoi tagliare è ciò che circonda l'oggetto e non l'oggetto in quanto tale, devi fare un taglio inverso, per farlo premi i pulsanti Ctrl + Maiusc + I e incollalo in un altro livello Ctrl + J.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni