Come utilizzare la scheda Micro SD come memoria interna sul mio telefono Android?

Febbraio 1, 2022

Con i recenti aggiornamenti software nei sistemi operativi Android o iPhone. Sta diventando sempre più evidente che i telefoni con poco spazio di archiviazione stanno per scomparire (le cose occupano più memoria). Ecco perché è conveniente imparare a utilizzare la scheda MicroSD come memoria interna sul mio cellulare Android.

Questo è un metodo molto utile per prolungare la vita del tuo telefono, se non hai ancora deciso di acquistare un telefono di fascia alta con più memoria. Ad un certo punto anche questo smetterà di funzionare, ma finché puoi devi applicarlo, quindi fai rivivere il tuo telefono dalla tomba dell'antichità con questo tutorial (che è più efficiente finché non sposti le foto dalla memoria interna alla scheda ).SD ).

    Índice

      Usa la scheda MicroSD come memoria interna sul mio telefono Android

      L'idea di rendere la scheda MicroSD parte della memoria interna è tale che non contenga più solo foto, video e file, ma abbia anche la capacità di memorizzare applicazioni e cose più pesanti.

      La prima cosa da fare per avviare questo processo è ovviamente ottenere la scheda SD. Affinché tutte le funzioni funzionino in modo ottimale, detta microsd dovrebbe essere di classe 10 con una memoria compresa tra 32 e 64 GB.

      Una volta acquistato, inseriscilo nel terminale corrispondente e poi vai su “ Impostazioni ” da lì vai nella sezione “ Archiviazione ”, vedrai che al suo interno è presente un'opzione denominata “Archiviazione portatile” cliccaci sopra e procedi alla scelta della scheda SD che hai messo

      Noterai che è presente una barra in alto, fai clic sul menu a discesa che si trova su di essa (in alto a sinistra) e seleziona l'opzione denominata "Impostazioni di archiviazione".

      Leggi  Come registrarsi e ottenere facilmente la chiave nella stazione di polizia virtuale

      Una volta che sei all'interno di questa sezione vedrai che appare una nuova opzione chiamata "Formatta come interno" selezionala (questo farà formattare la memoria ad Android lasciandola come memoria interna).

      Apparirà un messaggio di avviso per confermare l'ordine, ricorda che una volta fatto, tutti i dati sulla SD andranno persi e funzionerà solo su questo telefono, quindi vale la pena fare un backup, in modo che in seguito lo faccia non è necessario cercare app per recuperare i file eliminati . Quando hai tutto pronto, fai clic sul pulsante "Formatta scheda SD" .

      Con questo, inizierà il processo, che richiederà alcuni minuti, se la tua Micro SD non è di classe 10, apparirà il messaggio "La tua scheda SD sta funzionando lentamente" , ignoralo e fai clic su " Continua ".

      Sposta app e file nella nuova posizione

      Con quanto sopra, la scheda MicroSD può già essere utilizzata come memoria interna sul mio cellulare Android, quindi con questo in mente, è tempo che tu impari a spostare i file dalla memoria interna o dal telefono alla scheda SD.

      Questo è molto semplice, poiché subito dopo il messaggio sopra, apparirà una nuova schermata chiamata "Vuoi spostare il contenuto sulla tua scheda SD". Devi solo cliccare su “Sposta contenuto” e poi su “ Avanti ”.

      Successivamente, il sistema Android trasferirà automaticamente tutti i tuoi dati da foto, applicazioni e video alla memoria SD, che ora fa parte della memoria interna. Quindi il processo su come utilizzare la scheda MicroSD come memoria interna sul mio telefono Android sarà completo.

      Scollega carta

      Se per qualche motivo vuoi rimuovere la scheda SD, per metterne una migliore o altro, devi seguire i seguenti passaggi:

      Leggi  Risoluzione Errore "Impossibile montare (argomento non valido)" en Samsung

      Per prima cosa vai alla sezione “ Impostazioni ” e poi da lì a “ Archiviazione ”, clicca su “Scheda SD”. Apparirà una nuova finestra in cui è presente un menu a discesa che ha l'opzione "Formatta come portatile" fai clic lì e infine " Formatta " con questo la scheda tornerà alla normalità.

      Ricorda che si applica la stessa logica del processo precedente. Tutti i dati salvati andranno persi, quindi si consiglia di eseguire un backup prima di farlo.

      E ora sì, con quest'ultimo sai già cosa è necessario per utilizzare la scheda MicroSD come memoria interna nel mio cellulare Android senza alcun problema. Vai e prova questo metodo per riportare in vita il tuo cellulare.

      Come consiglio finale dovresti cercare come recuperare una scheda SD o microSD danneggiata , in modo da poterne usare una che pensavi fosse morta come memoria e salvarla.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni