Come utilizzare la funzione MsgBox per personalizzare i messaggi utente

Febbraio 14, 2021

Una delle funzioni più utilizzate all'interno di VBA è la finestra dei messaggi o meglio conosciuta come MsgBox. Questi messaggi vengono utilizzati per inviare informazioni all'utente finale, solo per indicare qualcosa o per invitarlo a compiere un'azione. Usa la funzionalità MsjBox per personalizzare tutti i messaggi che invii agli utenti finali delle applicazioni di Office .

Generalmente il MsgBox viene utilizzato quando è richiesta una semplice risposta da parte dell'utente come Accetta o Annulla. Sono facili da fare e totalmente modificabili, ne fanno uno diverso per ogni azione.

Come utilizzare la funzione MsgBox per personalizzare i messaggi utente

Índice

    Come utilizzare la funzione MsgBox per personalizzare i messaggi per l'utente

    La prima cosa che dovresti sapere su MsgBox è che vengono creati tramite il codice del progetto . Il codice è inserito all'interno di un oggetto e ha una sintassi specifica. Fortunatamente, la sintassi è abbastanza semplice e non sono necessarie ulteriori conoscenze di programmazione.

    Sintassi di un MsgBox

    MsgBox (testo [, pulsante / i] [, titolo] [, file della guida, contesto])

    • Messaggio (prompt): è il testo che contiene il messaggio che si desidera comunicare all'utente finale.
    • Titolo: è facoltativo ed è il testo relativo al nome del messaggio. Può essere utile fornire all'utente un riferimento che indichi la relazione del messaggio.
    • Pulsanti: anch'esso è opzionale e se non è configurato verrà visualizzato di default il pulsante Accetta. Alcune delle costanti che possono essere configurate per i pulsanti sono:
    • File della guida (HelpFile): è la stringa di testo che contiene il percorso del file della guida relativo al messaggio. È facoltativo, ma nel caso in cui venga posizionato, è necessario specificare il contesto.
    • Contesto: il valore numerico assegnato all'argomento della guida. È correlato al file della guida.
    Leggi  Come utilizzare la funzione SI.ND e ESNOD per sapere se una cella ha un errore di valore

    Argomento MsgBox

    Esistono diversi modi per assegnare valori a un argomento di MsgBox. Un modo semplice per farlo è usare il nome della costante:

    Private Sub CommandButton1_Click ()
    text = "Vuoi uscire dal sistema?"
    Tipi di pulsanti 'message to user style = vbYesNo + vbCritical + vbDefaultButton2'

    title = "MsgBox Test message" 'message title
    help = "DEMO.HLP"' definisci file della guida
    Ctxt = 1000 'Definisce l'argomento del contesto.
    Risposta = MsgBox (testo, stile, titolo, aiuto, Ctxt) 'MsgBox inviato all'utente
    Se Risposta = vbYes Allora' Se l'utente seleziona Sì
    lbltexto.Caption = "Eccellente" 'L'azione che viene eseguita
    Altrimenti
    messaggio di testo "Se l'utente non seleziona lbltexto.Caption =" Non succede nulla "" che viene visualizzato se l'utente dice no
    End If

    End Sub

    Il codice precedente assegna la funzione MsgBox a un pulsante nel form . Quando l'utente fa clic sul pulsante, apparirà un messaggio che gli chiederà se vuole uscire dal sistema con due pulsanti di azione (Sì e No), un'icona di messaggio critico.

    Se l'utente risponde che la parola "Eccellente" verrà visualizzata su un'etichetta e se la risposta è No, il messaggio visualizzato è "Non succede niente".

    Un altro modo per mostrare l'argomento di un MsgBox è posizionare il valore di ciascuna costante o aggiungere il valore degli argomenti. Il modo precedente è più semplice perché permette di interpretare il codice ad occhio nudo.

    Restituisce i valori da MsgBox

    L'importante è determinare quale tipo di valore è associato alla risposta dell'utente, oltre al nome della costante. A seconda del valore ottenuto, può essere assegnata un'azione specifica . L'immagine seguente mostra i valori ottenuti dopo aver premuto un pulsante su MsgBox .

    Leggi  Come calibrare la bussola di Google Maps sul cellulare Android o iPhone?

    Esempi di MsgBox

    Solo il primo argomento (il messaggio all'utente) è obbligatorio, il resto è modificabile e facoltativo.

    1. Invia un semplice messaggio all'utente

    Sottotitoli privati ​​btnbienvenida_Click ()
    MsgBox "Ciao utente, benvenuto nel sistema"

    End Sub

    Quando viene eseguita l'azione del pulsante, all'utente viene visualizzato un messaggio di benvenuto con il pulsante Accetta visualizzato per impostazione predefinita.

    2. Inviare un messaggio all'utente con i pulsanti

    Sottotitoli privati ​​btncontinuar_Click ()
    MsgBox «¿Desea continuar?», VbYesNo + vbExclamation, «Continuar sistema»
    End Sub

    Questo codice è più specifico perché il messaggio viene visualizzato all'utente, vengono assegnati i pulsanti "Sì" e "No" , l'icona del punto esclamativo e il titolo "Continua sistema".

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni