Come tagliare una scheda SIM in MicroSIM o nano in modo semplice?

Novembre 4, 2021

I telefoni si evolvono sempre di più, cambiando dimensioni con il passare degli anni. La tendenza oggi è quella di rendere tutto più grande. Con schermi, fotocamere, rivestimenti, tra l'altro in costante aumento di dimensioni, è curioso che le SIM siano ridotte. Per questo oggi imparerai come tagliare una scheda SIM in MicroSIM o nano.

Ed è davvero curioso che l'unica cosa che non aumenta ma diminuisce sono le SIM. Ma, indipendentemente dal motivo, questo sta accadendo in tutto il mondo, con gli utenti costretti a cambiare linea, perché la loro carta SIM non è compatibile con il nuovo cellulare che hanno acquistato, per questo problema oggi vedrai la soluzione più semplice.

Anche se come consiglio dovresti cercare cosa sono le sim card virtuali e come funzionano? , perché forse non devi tagliare il tuo.

    Índice

      Tipi di carta SIM

      Ora, prima di poter tagliare una scheda SIM in MicroSIM o nano, è necessario prima sapere di cosa si sta parlando. Oggi esistono quattro tipologie di SIM, alcune attuali ed altre obsolete, queste sono:

      SIM

      Le sue dimensioni sono 85,6 x 53,98 millimetri, erano simili alle carte di credito e utilizzate nei telefoni più vecchi, sono state ritirate dal mercato anni fa. MiniSIM: Sono le prime ad essere implementate nei cellulari più leggeri e compatti, è quella tipica che viene posta sotto la batteria in uno slot, misura 25x 15 millimetri.

      Micro SIM

      Alcuni dei più piccoli che esistono oggi, sono stati inventati da Apple e sono lo standard che viene utilizzato oggi (questo perché i telefoni cellulari sono sempre più dotati di più componenti interni quindi devi risparmiare spazio), misura 15 x 12 millimetri.

      Leggi  Come e dove acquistare Fall Guys Ultimate Knockout per PC e PS4?

      NanoSIM : Queste sono le più piccole di tutte e il suo utilizzo avviene più che altro nei telefoni di fascia alta (è praticamente solo il chip), la sua dimensione è di 12,3 x 8,8 millimetri. Ora, terminata la recensione su ogni tipo di SIM, è il momento di tagliare una scheda SIM in MicroSIM o nano e per questo non è necessario utilizzare alcun dispositivo di lusso, è sufficiente:

      Un modello PDF con i segni delle diverse dimensioni , una forbice (che farà il taglio), un righello, una penna (per fare i segni) e carta vetrata (per smussare i bordi finali).

      Taglia una scheda SIM in MicroSIM o nano

      Il momento della verità è arrivato, ritaglia il biglietto. Una volta che hai i materiali di cui sopra, devi andare avanti. Va precisato che gli operatori di oggi ti offrono le diverse taglie in una sola volta senza doverlo chiedere, ma per chi ha una SIM super vecchia che non vuole cambiare questo metodo è necessario.

      La prima cosa è prendere il foglio PDF che dovresti aver stampato con il modello che seguirai (puoi trovarlo su internet) e metterlo su una superficie piana, quindi posizionare la carta sul foglio in modo che corrisponda perfettamente. Utilizzare quindi il righello come supporto per segnare le linee dove passeranno i diversi tagli, si consiglia di utilizzare un pennarello o una matita fine.

      Fatto ciò, passate le forbici attraverso le linee precedentemente tracciate con la massima delicatezza , in modo da non toccare la scheggia che è la parte importante. Quindi leviga i bordi rimanenti con la carta vetrata (in modo che non si preoccupino quando lo metti sul telefono).

      Leggi  Perché Spotify non cerca le canzoni per me?

      Quindi devi solo mettere la carta SIM nel posto corrispondente del nuovo cellulare e il gioco è fatto. Questo metodo funziona per restituire la tua scheda Micro o Nano ed è ovviamente permanente, quindi devi stare molto attento.

      Se tutto è andato come previsto, il tuo telefono dovrebbe funzionare con la nuova SIM , quindi puoi dire che hai imparato a tagliare una scheda SIM in MicroSIM o nano .

      Ricorda che questa carta è come il cervello del tuo cellulare, quindi non cercheresti più informazioni come come può essere bloccata la carta SIM? , o come attivare un chip o una sim card inattiva , in modo da poter gestire perfettamente il problema e non andare mai offline.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni