Come sono i telefoni per non vedenti o non vedenti?

Agosto 20, 2021

Oggi l'uso del cellulare è diventato un bene davvero necessario al momento della comunicazione, perché effettuando chiamate o messaggi da esso, è possibile comunicare molto più velocemente con i nostri cari o conoscenti.

Ma che dire dei ciechi? Queste persone non vedenti o ipovedenti, da anni si sono trovate molto limitate nell'uso di questi dispositivi, poiché è quasi del tutto impossibile manovrarli.

Come buona notizia, qui in guarda come si fa vogliamo informarvi che attualmente ci sono telefoni cellulari per non vedenti , in modo che in questo modo possano essere anche comunicati in ogni momento, proprio come tutti noi.

    Índice

      Come funzionano i cellulari per i non vedenti

      Questi dispositivi sono abilitati con funzioni che consentono l'interazione tra il non vedente e il telefono stesso . Bene, non tutti i modelli di telefoni progettati per i non vedenti funzionano allo stesso modo. Questo perché i suoi produttori affrontano le esigenze in modo diverso, ma tuttavia si raggiunge sempre lo stesso obiettivo, un telefono il cui bisogno di vedere è esonerato.

      Alcuni produttori limitano questi dispositivi alle loro funzioni di base. Cioè, chiama e invia messaggi. Questi telefoni di solito hanno uno schermo in cui lettere, numeri e simboli sono piuttosto grandi; oltre ad avere uno schermo a colori che ne facilita la lettura.

      Allo stesso modo, questi telefoni hanno il sistema di lettura Braille integrato in ciascuna delle loro chiavi. In questo modo, una persona ipovedente può svolgere funzioni come scrivere messaggi, comporre numeri, rispondere alle chiamate, tra le altre.

      Un'altra funzionalità molto importante è la lettura dello schermo . Bene, questi dispositivi possono anche leggere i tuoi messaggi di testo, i nomi dei contatti, dire l'ora, persino dire chi ti sta chiamando.

      Infine, alcuni modelli di telefoni per non vedenti dispongono di un apposito pulsante per chiamare i servizi di emergenza . Questo è molto utile quando si verifica qualsiasi tipo di situazione critica.

      Funzioni mobili per non vedenti

      Con il passare del tempo, i telefoni sono stati aggiornati quando Apple è stata lanciata nel 2009 con uno screen reader chiamato VoiceOver, Google ha fatto lo stesso con TalkBack su Android.

      Queste funzioni sono pensate per le persone con disabilità visive o anche per i non vedenti, consentendo loro di accedere in modo semplice ai telefoni e quindi di poter svolgere autonomamente le proprie attività, che si tratti di inviare messaggi di testo, effettuare chiamate, gestire la propria banca conti, fare acquisti e tra le altre cose.

      Cellulari Samsung per non vedenti o non vedenti

      Attualmente la maggior parte dei telefoni Samsung ti consente di essere utilizzato da non vedenti o da persone con problemi di vista questo con la funzione TalkBack, ma Samsung ha rilasciato un telefono sviluppato appositamente per le persone con questa disabilità questo telefono è il Samsung Galaxy Core Advance che ha funzioni focalizzato per le persone con affaticamento degli occhi o addirittura cecità.

      Leggi  Come mettere le icone delle app sulla barra di notifica - Personalizza la barra di stato

      Questo Samsung include un numero maggiore di tasti e una cover posteriore rivestita che ne facilita l'uso e ha anche diverse funzioni che comunicano all'utente a voce quali funzioni vengono utilizzate, oltre a uno scanner ottico che riconosce automaticamente il testo da una fotografia e legge ad alta voce all'utente, sia esso un libro, una bolletta, una lettera, tra le altre cose.

      Come le persone cieche possono gestire i telefoni cellulari

      Le persone non vedenti possono gestire il proprio cellulare Android o iPhone nel seguente modo:

      Nel caso di Android, devono attivare la funzione TalkBack progettata per loro, questa funzione offre commenti e notifiche vocali.

      Per attivare TalkBack su Android si può fare in diversi modi:

      Il primo modo è premere entrambi i tasti del volume sia per attivare che disattivare

        Un suggerimento è che TalkBack legga per impostazione predefinita i caratteri della password, che puoi modificare in modo che il dispositivo non legga ad alta voce i caratteri dei campi protetti a meno che tu non abbia le cuffie.

        Il secondo modo per attivare TalkBack è utilizzare l'assistente di Google per farlo, devi solo dire con voce chiara

          E infine, il modo consigliato per attivare TalkBack è con le impostazioni del dispositivo. Se hai problemi di vista o stai solo aiutando una persona non vedente, puoi navigare attraverso le impostazioni per abilitare o disabilitare TalkBack.

            Nel caso tu abbia un cellulare iPhone abbiamo la funzione VoiceOver che è un lettore di schermo che si basa su gesti che ti permette di usare il tuo iPhone anche quando non vedi lo schermo.

            VoiceOver ti fornisce descrizioni udibili di ciò che è sul touch screen, che si tratti del livello della batteria di chi ti sta chiamando e anche di quale applicazione è attiva sullo schermo.

            Quando premi lo schermo o trascini il dito su di esso, la funzione VoiceOver ti dice il nome di ciò che stai toccando, sia le icone che il testo. VoiceOver ti dice anche quando la luminosità dello schermo è attiva o quando è bloccata e ti dice quando lo schermo del telefono è orizzontale o verticale.

            Per attivare o disattivare VoiceOver ci sono diversi metodi tra i quali abbiamo

              Da notare che oltre a queste funzioni TalkBack per Android o VoiceOver per iPhone esistono anche applicazioni che consentono alle persone non vedenti di svolgere le proprie attività su un dispositivo mobile, di cui si parlerà più avanti.

              Esistono telefoni cellulari destinati all'uso da parte di persone non vedenti?

              Oggi sono diverse le aziende a cui è stato affidato il compito di portare alla luce questi dispositivi, che si adattano alle esigenze delle persone con disabilità visive , ma non sono specificamente destinati ai non vedenti.

              Leggi  Come impedire alla mia ragazza o al mio partner di seguirmi su Google Maps dal proprio cellulare o cellulare - Guarda come è fatto

              Tuttavia, è noto che lo sviluppo di un telefono richiede un grande investimento per le imprese. Ecco perché i telefoni che vengono prodotti sono focalizzati su un pubblico più vasto . Questo lascia i non vedenti con pochissime opzioni.

              La soluzione a questo sono le applicazioni che a poco a poco sono state integrate nel mercato. Questi promuovono l'uso dei telefoni cellulari nelle persone non vedenti . Per questo, offrono strumenti che facilitano la lettura del dispositivo, la lettura dell'ambiente, l'introduzione di istruzioni e l'uso delle altre applicazioni.

              In questo modo i non vedenti possono utilizzare questi telefoni anche se non sono stati creati appositamente per loro. Facilitare l'accesso alla tecnologia per queste persone.

              D'altra parte, tra i marchi di aziende che hanno rischiato di far uscire telefoni cellulari di queste caratteristiche, abbiamo come esempio Blind shell.

              Cos'è Blind Shell?

              Questi cellulari sono stati progettati seguendo le linee guida dettate dalle organizzazioni per non vedenti e ipovedenti "FIGLI", per coprire il più possibile le esigenze di queste persone.

              Questi dispositivi mobili sono integrati con pulsanti speciali per queste persone , oltre a un sistema di riconoscimento vocale, che consentirà loro di comporre numeri di telefono, inviare messaggi e persino scrivere e-mail.

              Una delle sue caratteristiche più importanti è il pulsante SOS che è integrato, poiché da esso sarà possibile chiamare un amico in caso di emergenza , poiché questo numero sarà registrato, esclusivamente per quei casi.

              Funzioni di base di Blind Shell

              Questo cellulare ha caratteristiche di luce, quindi puoi effettuare chiamate , inviare messaggi, sapere che giorno è dal calendario integrato. Ha anche una radio che funziona attraverso l'uso di Internet e lettori audio, oltre a suonerie personalizzate per identificare ogni utente.

              Altre funzioni di base per cui si distingue sono la composizione rapida, che è una sorta di scorciatoia o accesso diretto a un contatto e l'uso di poter programmare più allarmi che indicano un evento specifico.

              Le sue funzioni avanzate includono l'uso di comandi vocali per poter utilizzare messaggi di testo ed e-mail, la lettura di etichette di oggetti ideali quando si va al supermercato, pulsante di emergenza e indicatore colorato.

              Dispone inoltre di funzioni per le previsioni del tempo grazie alle quali è possibile sapere com'è il tempo prima di uscire di casa e l'azienda si impegna ad effettuare aggiornamenti costanti per migliorare le funzioni e anche la vita di queste persone.

              Come acquistare da Blind Shell?

              È molto semplice, devi solo andare sul tuo browser preferito e digitare nella barra di ricerca " blind shell ". Entra quindi nella prima opzione che compare e una volta dentro vai nella sezione " e-shop " che si trova nella parte in alto a destra della schermata arancione.

              Leggi  Come spegnere o disconnettersi da Windows quando chiudo il coperchio del mio laptop

              Una volta cliccato sul pulsante, verrai indirizzato allo store , dove dovrai selezionare il dispositivo che desideri, la lingua e il colore che preferisci. Tutto quello che devi fare è inserire il metodo di pagamento e il gioco è fatto.

              Ci sono altre alternative per i non vedenti?

              Sì, certo, ci sono un'ampia varietà di applicazioni che possono essere scaricate su dispositivi mobili, siano essi sistemi operativi Android o iOS . Queste app hanno lo scopo di rendere la vita quotidiana di queste persone più facile e sopportabile.

              Tra questi hanno applicazioni per localizzarci nel nostro GPS , per poter leggere il nostro schermo e i messaggi, anche applicazioni destinate a effettuare videochiamate al momento mentre cammini in modo che altri utenti vedenti possano guidarti senza alcun problema.

              Certo, le applicazioni sono infinite e con diversi motivi specifici, motivo per cui devi solo cercare nel tuo negozio applicazioni di questo tipo. Si prevede che per i prossimi anni ci saranno dispositivi pensati esclusivamente per le persone che rendono il loro utilizzo davvero confortevole.

              Applicazioni per non vedenti o ipovedenti

              Esistono varie applicazioni per non vedenti o ipovedenti sia per Android che per iPhone, nel caso di Android abbiamo:

              BrailleBack: è un'applicazione del servizio Android a beneficio delle persone con disabilità visive che utilizzano il dispositivo Braille (linee luminose, stampanti Brailler, tastiere Brailler).

              Funziona insieme all'applicazione TalkBack. Questa applicazione consente di collegarsi con un display Braille aggiornabile compatibile con il dispositivo tramite bluetooth.

              Accesso vocale: utilizza il riconoscimento vocale sul dispositivo, in grado di rendere la vita più confortevole a milioni di persone. Questo servizio di Google è pensato per quelle persone con malattie che impediscono la manipolazione di un touch screen o che hanno limitazioni fisiche permanenti o temporanee per gestire i propri dispositivi mobili semplicemente utilizzando la propria voce.

              È un'esperienza di navigazione fantastica e reale, in quanto ha molte azioni come la navigazione di applicazioni, la scrittura e la modifica di testi, l'interazione con l'assistente del motore di ricerca, ecc.

              Sii i miei occhi: è stato creato per aiutare le persone con disabilità visive. Il potere della tecnologia e la connessione umana sono combinati per portare la vista alle persone con problemi di vista attraverso la chat video . È gratuito, facile da usare ed è in spagnolo. Be my eyes tradotto in spagnolo "Be my eyes" è nato grazie al filosofo e artigiano danese Hans Jorgen Wiberg che soffre di problemi di vista ed è consapevole delle difficoltà che queste persone possono incontrare quotidianamente.

              Questa app ti collega a una rete globale di volontari non ipovedenti che sono disposti e pronti ad aiutarti in qualsiasi momento.

              Lascia un commento

              Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

              Go up

              Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni