Come sbloccare una pagina Web Internet Websense passo dopo passo

Ottobre 12, 2021

Oggi quasi tutte le aziende hanno l'abitudine di bloccare l'accesso a determinate pagine web per un motivo o per l'altro. Se hai bisogno di inserirne uno ma non puoi, in questo articolo ti mostreremo passo dopo passo come sbloccare una pagina web di Websense .

    Índice

      Che cos'è Websense e perché blocca alcune pagine web

      Quando ci riferiamo a Websense parliamo di una piattaforma integrata a Forcepoint, utilizzata da molte aziende, che filtra il traffico Internet dei computer che sono sotto la sua supervisione. Questo potente programma o applicazione è diventato un modo efficiente per evitare pericoli per la sicurezza relativi a e-mail e dati importanti in un'azienda.

      In una grande rete aziendale, molti utenti hanno accesso al sistema interno, il che è un'alta probabilità che un virus possa infiltrarsi. E anche se i PC sono protetti con antivirus, questo potrebbe non essere sufficiente.

      Se a tali utenti fosse consentito di navigare liberamente in Internet o ricevere e-mail senza alcun tipo di filtro, la sicurezza dell'azienda sarebbe vulnerabile ad aggressori indesiderati. Quindi, Websense diventa un indispensabile alleato di questo.

      Websense fornisce sicurezza alle informazioni dell'azienda o dell'azienda, in modo che nessun hacker possa rubarle o accedervi. Il processo ha origine da un database che filtra le pagine web degli utenti , applicando uno scudo, per così dire, contro virus o spyware sul computer locale. Se non sai cos'è l' antispyware ea cosa serve , ti consigliamo di leggerne un po' prima di continuare.

      A cosa serve Websense?

      Websense controlla l'accesso alla documentazione aziendale riservata scansionando l'immagine delle informazioni a cui è stato effettuato l'accesso e archiviandola nel database. Questo processo faciliterà gli eventuali report che dovranno essere creati per analizzare l'attività di chi è entrato nel sistema. Rileva anche se un utente malintenzionato voleva entrare per rubare dati importanti.

      Leggi  Perché la batteria del cellulare o del cellulare non si carica al 100%? - Trucchi Android

      Quando si tratta di e-mail con allegati dannosi, Websense funge da ostacolo affinché il tentativo dannoso fallisca a favore del cliente. Tutto questo viene fatto con l'intenzione di fornire agli imprenditori tranquillità e risposte.

      Quindi, come avrai notato in questa breve spiegazione, le pagine o i siti Web bloccati da Websense hanno uno scopo , per proteggere gli interessi dell'azienda per cui lavori. Quindi non è consigliabile aggirare queste restrizioni affinché un programma passi il firewall , a meno che non si disponga di un'autorizzazione preventiva.

      Se disponi dell'autorizzazione per sbloccare una pagina che è stata limitata da Websense, ecco come puoi farlo passo dopo passo.

      Come sbloccare un sito Web Websense passo dopo passo

      Se è necessario accedere a un sito Web limitato o bloccato dal programma di sicurezza Websense, è possibile farlo seguendo questi passaggi:

      • Apri Websense.
      • Premi l'icona ¨ + ¨ accanto a ¨URL personalizzato¨ o ¨Nessun filtro¨.
      • Scegli la categoria non filtrata che desideri utilizzare per il sito o la pagina web che desideri sbloccare.

      • Fare clic su "Aggiungi" e inserire l'indirizzo dell'URL in questione. A questo punto puoi aggiungere tutte le pagine web che devi sbloccare. Alla fine clicca su "Accetta".
      • Premi " Salva modifiche" per eseguire la configurazione appena elaborata.

      Come accennato in precedenza, ignorare le restrizioni che l'entità aziendale per cui lavori ha implementato su determinate pagine Web è una questione di seria considerazione.

      Quindi non ti consigliamo di deriderli in nessun caso, tranne che per l'autorizzazione del proprietario dell'azienda. Altrimenti potresti nuocere a molti e affrontare accuse legali che ti contrassegnerebbero come dipendente.

      Qualsiasi tentativo di filtrare per accedere a siti su un sito Web senza autorizzazioni sarà interamente a carico del suddetto che desidera accedere a quel sito Web. Personalmente lo sconsigliamo, anche se hai precedentemente scansionato il sito Web in questione alla ricerca di minacce .

      Leggi  Come rimuovere il nome dei collegamenti o delle icone in Windows 10 (esempio)

      Ci auguriamo che questo articolo su come sbloccare un sito Web Websense ti sia stato utile e che tu sia diventato consapevole dell'importanza di seguire le normative sulla sicurezza della rete.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni