Come sbloccare un telefono cellulare Android se ho dimenticato la sequenza o la password? - Molto facile

Febbraio 5, 2021

Può capitare di aver dimenticato il pattern o la password di Android, la prima cosa che dovresti fare è mantenere la calma e smettere di provare con possibili pattern o password che pensi possano funzionare. Ricorda che ogni telefono cellulare è diverso, come nel caso di sbloccare un telefono cellulare Motorola con una sequenza, un pin o una password.

Ci sono modi per sbloccare un cellulare Android dopo averlo bloccato con la tua sicurezza, ma per il prossimo assicurati di annotare la tua password o sequenza o almeno metterne una più semplice.

Come sbloccare un telefono cellulare Android se ho dimenticato la sequenza o la password? - Molto facile

Índice

    Sblocca un telefono cellulare Android 4.4 KitKat o versioni precedenti

    Il processo per sbloccare i dispositivi se hai dimenticato la sequenza o la password con questa versione di Android è molto più semplice rispetto a una versione corrente.

    Ora, dopo aver immesso la sequenza di sblocco o la password in modo errato per cinque volte, sullo schermo verrà immediatamente visualizzato un messaggio che dice " Sequenza dimenticata " o "Password dimenticata".

    Fai clic su questa opzione e poi devi inserire la tua email e la password di Google, questa è l'email con cui è collegato il tuo telefono. Ora devi solo cambiare la password o il pattern e voilà, hai di nuovo accesso sul tuo telefono.

    Se hai un telefono Samsung questa è la soluzione che fa per te

    Se nel tuo caso hai un telefono Samsung, hai già creato un account e lo hai attivato in Trova il mio cellulare durante la configurazione del telefono. Questo è il motivo per cui questo è il tuo miglior strumento per sbloccare un telefono cellulare Samsung se hai dimenticato la password o la sequenza .

    Leggi  Che cos'è e come utilizzare il filtro Fluidifica in Photoshop? - Facile e veloce (esempio)

    Accedi tramite il tuo computer al sito ufficiale di Trova il mio cellulare e inserisci la tua email e password Samsung. Per questo è necessario avere il cellulare acceso e connesso a Internet. È anche un altro modo per rintracciare e bloccare un telefono cellulare Samsung smarrito o rubato.

    Una volta effettuato l'accesso al tuo account Samsung, sarai in grado di vedere il tuo numero di telefono e il dispositivo che hai attualmente. Successivamente, fai clic su " Sblocca dispositivo ", questa opzione si trova nel menu sul lato destro della pagina.

    Apparirà una finestra sul tuo telefono in cui dovrai inserire la tua password Samsung e voilà, avrai di nuovo accesso al tuo cellulare.

    Sblocca Android 5.0 e versioni successive

    Ora, se hai un telefono cellulare con Android 5.0 o versioni successive e hai dimenticato il pattern o la password di sicurezza, dovresti provare almeno cinque volte con il pattern o la password che ritieni possa funzionare.

    Dopodiché, sullo schermo verrà visualizzato un messaggio in cui si dice che è necessario attendere alcuni secondi per riprovare e in fondo alla pagina avrai tre opzioni "Chiamata di emergenza", " Sblocca con Google" o " PIN di ripristino " .

    Fare clic su " Sblocca con Google " o "PIN di ripristino" e immettere le informazioni richieste di seguito. Successivamente, apparirà il menu per scegliere la nuova sicurezza che desideri inserire sul tuo cellulare e voilà, puoi entrare liberamente.

    Se nessuna delle opzioni funziona

    È possibile che tu non ricordi la tua mail Gmail o la tua password e ora hai due problemi, per questi casi la soluzione è formattare il telefono. Lo svantaggio di questa opzione è che cancellerai tutte le tue informazioni dal telefono.

    Leggi  Come attivare la modalità oscura in Whatsapp Web Chrome Desktop - Passo dopo passo

    Per questo, tieni premuti contemporaneamente il pulsante del volume basso e il pulsante di accensione. Quindi sullo schermo vedrai l'opzione "Factory reset " con il pulsante del volume in basso seleziona questa opzione e attendi che venga formattata.

    Ma prima, devi ricordare se la tua attrezzatura ha la protezione per il ripristino delle impostazioni di fabbrica. Questa opzione viene attivata automaticamente ed è un'opzione di sicurezza in caso di furto del dispositivo.

    In tal caso, quando riavvii il telefono, ti verranno richiesti i dati di Google con cui è stato registrato il telefono. Devi solo inserire di nuovo le informazioni del tuo account e il gioco è fatto.

    Infine, il nostro miglior consiglio per evitare questo tipo di inconvenienti è che quando decidi di proteggere il tuo cellulare, annota la tua password o la sequenza di sblocco. Per evitare di dimenticarlo e non trovare un modo per entrare di nuovo nel tuo cellulare.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni