Come sapere quali dati o informazioni private WhatsApp memorizza su di me

Settembre 2, 2021

Quello che molti utenti non sanno è che quando accediamo alle piattaforme o cerchiamo informazioni accediamo a un record di dati. Ma che in questo modo queste piattaforme anche accedere ai nostri dati personali , questa è una cosa molto sensibile e che molti non sanno. Come i dati e le informazioni private che memorizza WhatsApp.

In molti casi si è sentito dire che alcuni social network salvano i nostri dati e tutti gli utenti che ne fanno parte si sono scandalizzati in qualche modo, per questo motivo è importante migliorare la sicurezza e la privacy sui telefoni Android. Inoltre , le informazioni che trasmettiamo attraverso queste piattaforme devono essere conservate con cura .

Dobbiamo sapere che le nostre informazioni non sono del tutto sicure, ovviamente non tutti i social network hanno le stesse politiche o agiscono allo stesso modo, ma ciò che è logico è che hanno molti dati come la nostra posizione o i dati di ciò che condividiamo quotidiano.

Ora che sappiamo che i nostri social network raccolgono determinate informazioni su ciascun utente, divulgheremo anche quali dati e informazioni private WhatsApp memorizza nel nostro account. In modo che tu sia a conoscenza del modo in cui le informazioni che trasmetti vengono gestite con questo mezzo e per quali scopi vengono utilizzate?

    Índice

      Quali dati privati ​​conserva WhatsApp su di te

      Sappiamo già che molte di queste aziende hanno i nostri dati e che anche WhatsApp non passa inosservato . Il vantaggio più importante è che ci permette di richiedere quei dati attraverso la stessa applicazione ma facendo una richiesta e seguendo alcuni passaggi.

      WhatsApp salva dai dati più elementari a quelli più complessi sul tuo account . In questo senso, questa app memorizza il tuo numero di telefono, nome e foto del profilo e l'e-mail registrata.

      Allo stesso modo, salva i dati del telefono come chi fornisce Internet o la compagnia telefonica SIM. WhatsApp salva anche il browser utilizzato, la versione dell'applicazione, l'indirizzo IP , il sistema operativo del telefono e persino la percentuale della batteria.

      Se parliamo di termini legali, queste applicazioni devono sempre darci il diritto di accedere ai nostri dati, cioè sapere quali informazioni private hanno su ciascun utente che utilizza WhatsApp.

      L'applicazione WhatsApp e molti social network come Facebook salvano informazioni sul tuo telefono e su di te. Queste informazioni vengono archiviate da grandi aziende per mantenere un controllo esatto in un database su chi si connette, quando si connette e da dove lo fa.

      Leggi  Come installare Windows 10 su un Mac utilizzando Boot Camp Assistant - Tutorial passo passo

      Pertanto, è normale che tutte queste società dispongano di dati e informazioni privati. Include il browser utilizzato, il tipo di dispositivo e l'indirizzo IP della rete. Allo stesso modo, la data e l'ora di ingresso, il paese e la regione da cui viene effettuata la connessione e persino i contatti salvati.

      Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo regolamento sulla protezione dei dati

      Nel 2018 l'Unione Europea ha promulgato una serie di leggi la cui funzione è proteggere i dati delle persone. Questo è il regolamento generale europeo sulla protezione dei dati. Che ha decretato che i social network e le aziende sono obbligati a comunicare agli utenti quali dati personali conservano nei propri database.

      Quindi Facebook e le sue società WhatsApp e Instagram sono state le prime aziende a offrire questa opzione. Quindi, in ciascuna di queste piattaforme puoi trovare un pulsante che chiede all'applicazione un rapporto sui dati che ha salvato su di te. Pertanto, se vuoi conoscere i dati e le informazioni private che WhatsApp memorizza su di te, devi solo richiedere la segnalazione.

      Norme sulla privacy su WhatsApp

      Le politiche sulla privacy di WhatsApp sono i meccanismi offerti da questa applicazione per mantenere privati ​​i nostri dati. Queste politiche offrono una crittografia che mantiene la privacy dei messaggi di tutte le chat che fai oltre a memorizzare i dati e le informazioni sul telefono.

      Allo stesso modo, offre la possibilità di non mostrare la foto e lo stato a tutte le persone. Oltre a bloccare le informazioni per determinati contatti che non desideri visualizzare i tuoi dati.

      Crittografia end-to-end

      La crittografia end-to-end è il metodo utilizzato da questa applicazione per mantenere private chat e conversazioni. In questo modo, solo la persona che scrive e il suo destinatario saranno abilitati a leggere le informazioni condivise in quella conversazione.

      Queste chat non possono essere lette dalla polizia scientifica o dagli hacker informatici. In realtà, nemmeno la società WhatsApp può farlo, poiché ogni messaggio è crittografato con un codice, quindi tutto rimane segreto.

      Memorizzazione di messaggi sul mio telefono

      Allo stesso modo, l'applicazione WhatsApp consente la possibilità di memorizzare dati e informazioni. Dal momento che offre di fare un backup sul telefono. In questo modo, se per qualche motivo perdi le informazioni che avevi sul telefono, puoi ripristinarle con il backup.

      Leggi  Come creare un diario giornaliero in Word - I migliori modelli

      Come controllare la privacy dei miei dati su WhatsApp

      Esistono invece alcuni metodi che consentono di bloccare i dati e le informazioni che memorizza WhatsApp. In questo modo sei tu che decidi come proteggere le informazioni o con chi vuoi condividerle. In questo senso, puoi aggiungere password e impronte digitali per aprire l'applicazione o disabilitare la visibilità della foto del profilo.

      Non possiamo ignorare che non solo l'azienda accede ai nostri dati, cioè dipende da come abbiamo la nostra configurazione, gli altri utenti possono vedere l'ora dell'ultima connessione, l'immagine del profilo, le informazioni e lo stato.

      Per impostazione predefinita WhatsApp è quello che stabilisce le tue impostazioni sulla privacy , ma l'importante è che possiamo cambiarlo in base alle nostre preferenze, devi solo tornare a impostazioni, account e privacy. Lì procederai ad attivare o disattivare ciò che desideri.

      Impara a configurare tutto sul tuo telefonino anche in questa applicazione, un altro punto importante è che l'"online" non può essere nascosto e nemmeno in questo caso la "scrittura". Ma se puoi disattivare il nostro ultimo orario di connessione .

      Questa applicazione di messaggistica istantanea è senza dubbio la prima ad avere così tanti utenti che la utilizzano, è molto popolare, devi sfruttarla appieno . È importante comprendere le applicazioni che utilizziamo e imparare a configurare WhatsApp Messenger .

      Verifica in due passaggi

      La verifica in due passaggi può essere attivata per proteggere e bloccare il tuo account WhatsApp. Pertanto, ogni volta che il tuo numero di telefono verrà registrato su un altro telefono cellulare, l'applicazione richiederà 6 cifre di un codice. Ciò impedisce a chiunque altro di aprire il tuo WhatsApp su un altro telefono.

      Blocco delle impronte digitali

      Sui dispositivi avanzati, puoi bloccare la tua applicazione mobile WhatsApp tramite impronta digitale. Per attivare questa opzione devi entrare in account e poi nella sezione privacy. Alla fine, se vedrai l'opzione di blocco delle impronte digitali , devi premere su di essa e attivarla. In questo modo solo tu potrai accedere all'applicazione e leggere i messaggi.

      Privacy nell'immagine del profilo e negli stati

      Allo stesso modo, puoi nascondere la tua foto del profilo a tutti i contatti o alle persone che non hai aggiunto. Puoi anche fare con gli stati, poiché c'è la possibilità di mostrare lo stato a tutti i tuoi contatti, ad alcuni specifici o per impedire a determinati contatti di vedere ciò che condividi.

      Leggi  Come posso sapere se una foto o un'immagine ha filtri o è stata modificata o modificata?

      Come richiedere una segnalazione dal mio account su WhatsApp

      La prima cosa che dovresti fare è inserire la tua applicazione WhatsApp, quindi nella parte superiore del lato destro cercherai le tre piccole linee che appaiono e procedi a fare clic su di essa. Nella nuova sezione, fai clic su Impostazioni e quindi su Account. La prossima cosa è fare clic sulla funzione per richiedere le informazioni sul mio account.

      Alla fine dei passaggi, inizierà la gestione, non è un processo immediato, ma questo processo può durare fino a tre giorni. È importante notare che non vedrai informazioni sui messaggi e che devi anche aggiornare WhatsApp all'ultima versione. Molte volte se non abbiamo l'ultima versione, questa opzione non appare.

      Dopo tre giorni, l'applicazione ti invierà un messaggio che ti informa che il tuo rapporto è pronto . In questo caso, ciò che dovresti fare è aprire l'applicazione e seguire i passaggi fino a richiedere un rapporto sull'account per visualizzare il rapporto.

      Passaggi per scaricare il rapporto generato

      Per scaricare il report e sapere quali dati e informazioni private WhatsApp memorizza su di te, devi aprire l'applicazione. Quindi, segui i passaggi precedentemente eseguiti, account, privacy e richiedi un rapporto sull'account.

      Poiché il report è già stato generato, potrai vedere su un lato il pulsante che ti permette di salvare il report che hai richiesto. Quindi devi fare clic su questo e verrà scaricato automaticamente

      Attualmente la maggior parte di noi appartiene a qualche social network oa molti, per questo motivo dobbiamo stare molto attenti quando inseriamo determinate informazioni. Qualcuno potrebbe aggiungere le tue informazioni ad altri profili o creare un utente con la tua foto del profilo.

      Le truffe o la cattiva gestione delle nostre informazioni che possono sempre verificarsi su questi social network non mentono a nessuno, soprattutto nei social network più utilizzati e popolari al mondo. Secondo le nostre informazioni e il tempo che utilizziamo le nostre reti, possono conoscerci di più, conoscere abitudini e stile di vita.

      Molte volte anche l'applicazione Facebook genera video o ricordi con le nostre informazioni perché tutto rimane nella memoria del social network . Sommergere più informazioni sull'account può essere in molti casi delicato perché non sappiamo davvero chi c'è dietro lo schermo o quali siano le intenzioni dell'altro utente con i tuoi dati. Possono persino personalizzare le tue informazioni.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni