Come riparare una cuffia che ha smesso di suonare? - Guida passo passo

Ottobre 28, 2020

Le cuffie sono accessori che ci permettono di ascoltare l'audio dei nostri dispositivi elettronici, esistono anche le migliori cuffie da gioco . La sua funzione principale è rendere l'esperienza dell'ascolto dei suoni molto più personale.

Fondamentalmente, sono elementi in grado di trasmettere segnali elettrici dai nostri dispositivi alle nostre orecchie. Ciò per mezzo del suo design ci permette di posizionare nelle nostre orecchie piccoli altoparlanti o trombe che trasformano quei segnali in onde audio.

Sono ideali da utilizzare per una passeggiata o per svolgere qualche compito, poiché ci motivano e questo a sua volta consente una grande mobilità, essendo possibile anche collegare cuffie come Airpods ad Apple Watch . Se vogliamo scappare un po ', isolare il suono esterno o semplicemente goderci una canzone in modo più intimo, l'uso delle cuffie è il più consigliato.

I design più comuni di cuffie sono costituiti da connettori che vengono inseriti nei nostri dispositivi e tramite un cavo vengono collegati agli altoparlanti. Sebbene molto pratico, questo design presenta una serie di inconvenienti.

Índice

    Come riparare le cuffie che hanno smesso di suonare?

    È normale che le nostre cuffie si deteriorino nel tempo fino al punto di smettere di funzionare. Avendo un design così delicato è molto facile per loro rovinarsi o semplicemente esaurire la loro vita utile.

    Tra i motivi più comuni per cui le nostre cuffie si rovinano, troviamo: che avendo un cavo così fragile se viene applicata una tensione non necessaria è possibile che i filamenti che lo compongono si rompano, motivo per cui oggi è sempre più comune collegare le cuffie tramite Bluetooth e senza cavi.

    Leggi  Come impedire a Windows 10 di impostare automaticamente le app predefinite

    Se non si fa attenzione quando lo si ripone, è probabile che il cavo si aggrovigli o si rompa e di conseguenza si rovini. Un altro modo comune in cui gli apparecchi acustici si rompono è quando vengono scollegati.

    Se il cavo viene afferrato in modo approssimativo invece di scollegare con cautela il connettore, è probabile che venga danneggiato. Facendo sì che smettano di funzionare completamente o solo uno degli altoparlanti suoni.

    Il modo migliore per prolungare la vita dei nostri apparecchi acustici è trattarli con cura , non applicare stress inutili e conservarli in luoghi in cui non rischiano di aggrovigliarsi. In questo modo possiamo continuare a gustarli senza problemi.

    D'altra parte, nel caso di voler soccorrere alcuni apparecchi acustici che hanno smesso di funzionare, c'è un modo molto semplice per ripararli. Pertanto, in questo articolo impareremo i passaggi che devono essere seguiti per risolverli in modo corretto.

    Passaggi per riparare le cuffie che hanno smesso di suonare

    Il modo più comune in cui le nostre cuffie smettono di suonare è perché il connettore che è inserito nel dispositivo (Mini Jack) si è deteriorato. O la parte in cui il cavo incontra il connettore si è rotta.

    Se questo è il nostro caso, la prima cosa da fare è procurarsi un connettore Mini Jack che funzioni . Possiamo riciclare questo connettore utilizzando una vecchia cuffia o acquistandone uno in un negozio di elettronica, di solito sono molto economici.

    Il passo successivo è prendere le cuffie che andremo a riparare, con un paio di forbici tagliamo la parte dove si trova il connettore insieme al cavo che è danneggiato . Lasciando solo gli altoparlanti con il cavo che è ancora in buone condizioni.

    Leggi  Come usare e disegnare disegni con lo strumento penna in Adobe InDesign cc

    Ora prendiamo l'estremità del cavo che abbiamo appena tagliato e con qualche pinzetta speliamo circa tre centimetri di cavo. Togliamo lo smalto che lo ricopre fino a quando i tre filamenti che il cavo porta sono scoperti.

    Nel caso in cui i nostri apparecchi acustici abbiano quattro filamenti interni , prendiamo i due cavi grigi e li uniamo a forma di treccia . Quindi prendiamo il connettore mini Jack che abbiamo acquistato e rimuoviamo il filo che porta.

    Possiamo vedere che ha tre connettori. In ciascuno di questi connettori posizioneremo ciascuno dei cavi che abbiamo precedentemente rimosso. Se abbiamo il saldatore, saldiamo un po 'questi cavi per renderli più sicuri, pronti in questo modo abbiamo fissato con successo le nostre cuffie.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni