Come realizzare un proiettore di ologrammi professionale fatto in casa: facile e veloce?

Agosto 21, 2022

Quando la parola ologramma viene ascoltata direttamente, è correlata a una proiezione realizzata da apparecchiature elettroniche molto complicate e costose. Tuttavia, l'azione di creare ologrammi non è qualcosa di così nuovo, è persino studiata come strumento fotografico. Dal momento che è molto semplice, impara come realizzare un proiettore di ologrammi professionale a casa.

Realizzare un ologramma richiede, al di là di un costoso proiettore olografico, la comprensione e la comprensione del fenomeno visivo che consente la visualizzazione. Comprendendo questo puoi realizzare un proiettore di ologrammi professionale a casa e ottenere risultati sorprendenti.

Tuttavia, esiste anche un'opzione leggermente meno complessa come realizzare un ologramma 3D con il tuo smartphone se si verifica lo scenario ipotetico.

    Índice

      Passaggi per realizzare un proiettore di ologrammi fatto in casa professionale

      La prima cosa da fare per realizzare un proiettore di ologrammi professionale a casa è scaricare o produrre il video da visualizzare sul proiettore. Questo video deve consistere in un oggetto posizionato quattro volte in direzioni opposte. Mostra le diverse facce dell'elemento e anche il suo movimento sincronizzato nel caso tu voglia allegarlo.

      Su Internet ci sono questi tipi di video per la riproduzione. Ma se vuoi ricreare il tuo oggetto, il modo più semplice è produrlo dal programma Adobe After Effects.

      Usando 3D Warehouse con Google SketchUp puoi creare immagini tridimensionali accurate e anche altri programmi come Photoshop ti consentono di creare una mappa 3D delle buche stradali, essendo solo uno dei tanti esempi.

      Esistono anche modelli per questo in cui tutto ciò che devi fare è sostituire l'immagine sullo schermo con l'oggetto desiderato e avrà già le dimensioni corrette per la sua proiezione olografica. Una volta che hai il video, devi procedere alla realizzazione di un proiettore di ologrammi fatto in casa professionale.

      Leggi  Chi ha inventato, creato o realizzato il gioco mobile Garena Free Fire e dove l'ha fatto?

      Da notare che le dimensioni possono dipendere dal dispositivo da riprodurre, se si tratta di un telefono questo sarà piccolo, ma se si può utilizzare un monitor si può ricreare un ologramma più grande. Il principio è lo stesso, ciò che cambia è la dimensione del proiettore da realizzare.

      Su dispositivi mobili

      Nel caso del dispositivo mobile devono essere realizzati quattro trapezi, larghi 1 cm da un lato e 6 cm dall'altro, più 3,5 cm di altezza. Questi devono essere disegnati sopra un CD o plastica di vetro e poi procedere al taglio e ottenere i quattro pezzi del proiettore.

      La prossima cosa sarà tagliarlo con cura, poiché nel caso del vetro potrebbe scheggiarsi causando danni. In plastica, bisogna fare attenzione con gli strumenti da taglio.

      Una volta tagliati i quattro pezzi e puliti i bordi, procedere ad incollare il lato corrispondente a 3,5 cm, formando così un tronco piramidale. Si consiglia di pulire bene la superficie dei pezzi prima di incollarli e di utilizzare colla epossidica per questo processo.

      Si dovrà poi realizzare un quinto pezzo che sarà formato da un quadrato dello stesso materiale con la misura di 6 cm su tutti i lati. Successivamente, questo pezzo verrà incollato sulla parte di 6 cm del pezzo realizzato con i trapezi, posizionandolo come copertura.

      La prossima cosa sarebbe posizionare il video sul dispositivo mobile e posizionare sopra la piramide tronca con la parte stretta rivolta verso il basso, ottenendo così una proiezione olografica dell'elemento riprodotto sul cellulare.

      Su un monitor

      È preferibile avere un monitor di nuova generazione o una Smart TV, anche se c'è anche la possibilità di convertire un vecchio televisore in una Smart TV con Android.

      Leggi  Come cercare parole chiave per il mio sito Web - Strumenti per le parole chiave

      Il procedimento è lo stesso, ma un proiettore deve essere realizzato in base alle misure dei pollici del televisore e fare attenzione che l'angolo sia sempre di 45° su tutti i lati.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni