Come promuovere gratuitamente la mia musica o le mie canzoni su Internet nei social network

Luglio 1, 2022

Se sei un musicista e produci molte canzoni ma vorresti avere più successo. Bene, la verità è che i social network non servono solo per parlare, condividere meme e foto, ma sono utili per promuovere ogni genere di cose. Se vuoi saperne di più su come promuovere la tua musica sui social network, continua a leggere l'argomento: Come promuovere gratuitamente la mia musica o le mie canzoni su Internet sui social network.

    Imparare a promuovere le tue canzoni su varie piattaforme e social network ti permetterà di crescere come artista. Per iniziare a promuovere la tua musica attraverso i social network, il primo passo ovvio è creare un account su ciascuno di essi.

    I social network più utilizzati e popolari al mondo come Facebook, Instagram e YouTube sono ideali per raggiungere più persone, comunicare con i tuoi fan e condividere con loro i tuoi nuovi progetti.

    Attraverso i video che possono essere condivisi su queste piattaforme, puoi utilizzare tattiche come collaborare con altri artisti e avvicinarti al tuo pubblico. Ad esempio, su Facebook potresti creare un gruppo con un piccolo gruppo di fan e chiedere loro di condividere i tuoi contenuti.

    Puoi anche scegliere di creare più canzoni sullo stesso tema, in modo creativo ed educativo in modo da attirare l'attenzione del pubblico. Puoi sfruttare l'opzione Instagram TV per mostrare le interpretazioni delle tue canzoni.

    Un altro modo è inviare la tua musica ai tuoi contatti WhatsApp, reindirizzandoli al tuo canale YouTube o altri social network inserendo un semplice link.

    Una risorsa interessante che puoi utilizzare sono i social network , qui puoi taggare artisti più riconosciuti in modo che anche loro possano vedere la tua musica. Se ti sforzi di farlo in modo coerente per tutte le tue canzoni, l'artista potrebbe condividere i tuoi contenuti. Ciò consentirà ai follower di questi artisti di vedere anche i tuoi contenuti e anche di seguirti.

    Leggi  Come aggiornare le applicazioni installate con APK senza Google Play

    Se desideri una promozione più ampia, non esitare a creare un annuncio su Facebook Ads , con il quale puoi raggiungere molte più persone. Tutto quello che devi fare è investire una somma minima di denaro (questo tipo di pubblicità su Facebook è a pagamento), in modo che la tua musica raggiunga molte più persone, anche fuori dal tuo paese.

    E infine, non trascurare mai il potere dell'originalità e della creatività che proietti nella tua musica. Poiché questi aspetti vanno oltre gli schermi e le cuffie e possono essere catturati da molti, ottenendo così un'influenza positiva.

    Anche se alcune delle piattaforme che ti presenteremo di seguito sono a pagamento, ne vale la pena, perché investendo un paio di bollette puoi ottenere molto:

    • SoundCloud: la piattaforma SoundCloud è una delle più utilizzate per condividere milioni di brani. Su questa piattaforma puoi condividere la tua musica , collaborare con altri artisti e distribuire massicciamente le tue canzoni.
    • ReverbNation: Se vuoi farti conoscere ancora di più, puoi entrare nella piattaforma ReverbNation e usarla per caricare la tua musica, video, foto e partecipare a festival e concorsi simili.
    • Bandcamp: se vuoi fare soldi con la tua musica quasi immediatamente, puoi utilizzare questa piattaforma e commercializzare la tua musica con PayPal.
    • Drooble: questa è una piattaforma molto completa in cui puoi ascoltare la tua musica in streaming, guadagnare denaro da essa e ottenere un'enorme base di fan.
    • Facebook: in questo social network puoi inviare e condividere la tua musica o le tue canzoni a tutti quelli che conosci.

    Ora, con tutti questi suggerimenti che ti abbiamo dato, sarai più che pronto a promuovere la tua musica su Internet. Non dimenticare mai il potere dei social network. L'impatto che la promozione di un video musicale su YouTube ha sugli utenti indica autenticità e originalità. Quando sei unico, puoi ottenere molto con un po' di impegno e dedizione.

    Leggi  Soluzione: "Server Philips non trovato" su Smart TV

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni