Come progettare o creare una tabella dei prezzi con Elementor in WordPress - Facilmente

Maggio 29, 2021

Secondo gli studi effettuati negli ultimi anni, l'utente preferirà sempre acquistare articoli su pagine web, in cui i loro prezzi sono riportati in una tabella, perché in questo modo possono confrontare senza troppe difficoltà articoli e prezzi diversi, oltre a imposta i prodotti dal prezzo più alto al valore più basso. Ecco perché le tabelle dei prezzi sono sempre state un'ottima idea.

In questo modo, ogni utente o visitatore della pagina web in questione può analizzare gli articoli o le opzioni disponibili e scegliere quale di loro si adatta meglio, dando profitti a detta società, invece di osservare semplicemente il prodotto senza conoscerne il valore e per impostazione predefinita Di osare, non chiedere o le risposte tardano ad arrivare, eliminando così l'interesse dell'utente e abbassando i profitti della società.

Qui in Guarda come è fatto, spiegheremo come progettare una tabella dei prezzi con Elementor in WordPress.

Índice

    Cos'è WordPress ed Elementor?

    Fondamentalmente è un sistema di gestione dei contenuti , in altre parole WordPress è un software che ci permette di creare e gestire le nostre pagine web.

    Elementor non è altro che un puglin per la creazione di siti Web , con il quale è possibile creare siti Web in WordPress, si basa sul trascinamento di caselle, testi e immagini diversi e include anche un gran numero di widget e altri strumenti che possono essere molto utili per il design del tuo sito web.

    Ovviamente, se WordPress viene utilizzato insieme a Elementor puglin. Hai anche bisogno di alcuni plugin per modificare e impaginare le pagine in WordPress in modo da poter ottenere risultati migliori.

    Cosa devo scaricare per utilizzare Elementor?

    Per poter utilizzare Elementor puglin è necessario scaricarlo e aggiungerlo, qui vi mostriamo i passaggi da seguire:

    1. Una volta che siamo in WordPress dobbiamo andare su "puglins" e quindi premere dove dice " aggiungi nuovo ".
    2. Nella barra di ricerca dobbiamo scrivere "Elementor".
    3. Quindi non resta che fare clic su "installa ora" e quindi premere semplicemente dove dice "attiva".
    4. Dopodiché, ci accoglierà con un video tutorial.
    Leggi  Come eliminare definitivamente il mio account Infojobs? - Veloce e facile

    Esistono due versioni, gratuita ea pagamento, dalla prima puoi utilizzare la maggior parte delle funzioni e degli strumenti che offre, mentre con la versione a pagamento puoi gestire diversi siti web , avere funzionalità molto più professionali e persino creare i tuoi temi. , con quote diverse che aumentano a seconda del numero di siti web che desideri gestire.

    Oltre a ciò, per creare le proprie tabelle prezzi con Elementor, è necessario installare il plugin jetElements, insieme al costruttore elementor. Questo può essere facilmente trovato nell'opzione prodotti per elementor che si trova nel mercato Crocoblock , dove devi solo selezionare "acquista", quindi scegliere il piano di rateizzazione, aggiungere al carrello, inserire i tuoi dati personali e il gioco è fatto.

    Come progettare un tavolo con Elementor?

    Come accennato in precedenza, devi scaricare e installare WordPress e il plug-in Elementor. Ora devi solo seguire una serie di passaggi per creare le tue tabelle dei prezzi, poi te lo spiegheremo.

    1. La prima cosa da fare è aprire l'editor di Elementor.
    2. Dovrebbe andare su "crea una nuova sezione", quindi premere dove dice "elementi". Cerchi qual è il widget del prezzo, semplicemente digitando "prezzo" nella barra di ricerca.
    3. Devi solo trascinare e rilasciare questo widget di tua scelta nella "nuova sezione", questo si tradurrà in un layout a colonna singola delle tabelle dei prezzi.
    4. Per aggiungere più colonne basta premere dove c'è scritto " aggiungi colonna " e da questo punto è anche possibile modificare la configurazione generale, i prezzi e anche le caratteristiche a proprio piacimento.
    5. Puoi andare alla scheda stile, dove potrai personalizzare il tavolo nel modo che più ti aggrada, regolare lo sfondo e giocare con i diversi colori.
    6. Ora, se vuoi che una delle colonne si distingua, devi solo modificare i margini di questa colonna selezionata, dall'opzione stili.
    7. Ora devi solo salvarlo e usarlo in WordPress.
    Leggi  Che cos'è e come configurare Chrome Remote Desktop? - Chrome Remote Desktop

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni