Come mostrare gli ultimi post di una categoria su una pagina WordPress?

Novembre 4, 2021

WordPress è una delle migliori piattaforme oggi per la scrittura. Con aggiornamenti che aggiungono funzioni sempre più utili, si sta incoronando regina in questa materia (uno ad esempio è che permette di aggiungere pubblicità nei biglietti ). Per questo motivo, oggi imparerai come visualizzare le ultime voci in una categoria su una pagina WordPress in modo rapido e semplice.

E se quello che vuoi è diventare il migliore in quello che fai (in questo caso creare un blog o scrivere), devi conoscere tutte le funzionalità di una pagina. Quella di mostrare gli ultimi inserimenti è una priorità, perché ti permetterà di pubblicizzare tutti i tuoi post contemporaneamente, facendo aumentare esponenzialmente le tue visite.

Se quello che vuoi è crescere, puoi anche trovare come mostrare post o pagine ovunque in wordpress , che completerà ciò che leggerai ora.

    Índice

      Mostra gli ultimi post di una categoria su una pagina WordPress

      Nonostante quello che hai letto prima, WordPress, come ogni pagina, ha anche i suoi problemi, uno di questi è che nel widget corrente non puoi mostrare i post di una categoria specifica ma vengono visualizzati tutti insieme.

      Per questo motivo, per poter mostrare le ultime voci di una categoria su una pagina WordPress esistono diversi trucchi, il primo sarebbe quello di mostrare i post tramite il plugin. La prima cosa per realizzare questo compito è installare il plugin esteso del widget dei post recenti , scaricarlo e una volta che lo hai sul tuo PC, attivalo.

      Per ottenere ciò devi andare nella sezione " Back office " di WordPress, qui otterrai un'opzione chiamata "Aggiungi nuovo" premila per portarti in una pagina dove puoi cercare il plugin che hai appena scaricato (la barra per cercalo è la parte in alto a destra).

      Leggi  Come inviare un'e-mail anonima con allegato senza essere tracciati

      Una volta ottenuto, premilo per avviarne l'installazione e la successiva attivazione. Quando hai completato questo passaggio vai su " Aspetti " e poi su " Widget ", quindi aggiungi il wiget del post recente esteso alla barra laterale.

      Questo plugin ha più opzioni, come la possibilità di mostrare le miniature di tutti i tuoi post, ma quella che conta per mostrare le ultime categorie è "Limita categoria".

      Con questa opzione puoi scegliere le categorie con cui vuoi che vengano filtrati tutti i post, che permetteranno di visualizzare le ultime voci in un widget. Quindi, modifica ciò che è necessario nella categoria limite e quando hai finito premi " Salva ". Tieni presente che non puoi solo mostrare gli ultimi post ma anche gli shortcode.

      Shortcode del plugin

      Gli shortcode consentiranno di visualizzare i 10 post di una categoria specifica in un widget, inclusi gli estratti. Devi solo copiare questo codice: [rpwe limit = »10 ″ excerpt =» true »cat =» 15 ″] nella pagina in cui vuoi che appaiano i 10 post e il gioco è fatto. Devi cambiare il numero 15 che è l'ID della categoria, per la categoria che desideri.

      Un altro trucco per mostrare le ultime voci in una categoria su una pagina di WordPress è usare un codice. La prima cosa che devi fare è aggiungere il codice nel file del tema in cui vuoi che appaiano le ultime voci di una categoria.

      Il codice è il seguente: <?php $catquery = new WP_Query( 'cat=15&posts_per_page=10' ); ?> <ul> <?php while($catquery->have_posts()) : $catquery->the_post(); ?> <li><a href="<?php%20the_permalink()%20?>" rel="bookmark"><?php the_title(); ?></a></li> <?php endwhile; wp_reset_postdata(); ?>

      Leggi  Come creare o creare etichette in Minecraft? - Creazione di etichette

      La seconda cosa una volta incollato è modificare la prima riga per creare una query, dove l'ID 15 è sostituito da quello della categoria da cui vuoi mostrare i post , questo ti permetterà di vedere il titolo di queste voci nella pagina che hai scelto.

      E pronto con quest'ultima cosa ora puoi mostrare le ultime voci di una categoria su una pagina di WordPress. Puoi usare uno dei due metodi, poiché entrambi sono efficaci, tuttavia se non sei bravo a usare il codice, usa semplicemente il primo. Ora sei libero di andare su WordPress e iniziare a far correre la tua immaginazione come preferisci. E se avevi fame di più, dovresti cercare di configurare correttamente le impostazioni di lettura e come configurare le impostazioni di scrittura , in modo che il tuo blog appaia di classe e di qualità.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni