Come misurare la quantità di radiazioni SAR emesse dal mio cellulare Android?

Dicembre 16, 2020

Vivendo in un mondo circondato dalla tecnologia, è normale per noi chiedersi se possa essere dannoso per la nostra salute. Ci sono molte teorie che dicono, ad esempio, che la tecnologia 5G può essere un aspetto molto negativo per noi. Se vuoi saperne di più sui pericoli per la salute della tecnologia 5G, puoi inserire questo articolo.

I telefoni cellulari in particolare emettono una certa quantità di radiazioni elettromagnetiche, questa informazione può essere particolarmente allarmante per molti.

Quindi è importante che tu rimanga ben informato. Ecco perché ti portiamo questo articolo in cui spiegheremo cos'è questo tipo di radiazione e quali app puoi utilizzare per mediarlo.

Índice

    Cos'è la radiazione SAR? Influisce sulla mia salute?

    SAR (Specific Absorption Rate) è una scala di misurazione che ci dice quanta energia elettromagnetica il nostro corpo sta assorbendo da determinate apparecchiature.

    Questa energia non è un numero costante, poiché tutto dipenderà dalla quantità di radiazione emessa dal dispositivo. Inoltre, il corpo assorbirà più radiazioni quanto più è vicino all'oggetto che lo emette.

    Va notato che questo tipo di energia si misura in Watt per chilogrammo , ci dice quanto velocemente il nostro corpo sta assorbendo le radiazioni.

    Avendo tutte queste informazioni chiare, ti starai sicuramente chiedendo se le radiazioni emesse dal tuo cellulare siano dannose per la salute. Sarai felice di sapere che questo tipo di radiazioni non influirà sulla tua salute né causerà il cancro come alcune persone pensano.

    Sebbene i telefoni cellulari emettano un tipo di radiazione, non tutti sono uguali, spiegiamolo. Ci sono due modi in cui la radiazione viene distribuita, ionizzante e non ionizzante. I dispositivi che producono radiazioni ionizzanti sono dannosi per la salute.

    Leggi  Come collegare il mio account Instagram a TikTok - Guida semplice

    I telefoni cellulari sono appositamente progettati in modo che le radiazioni che emettono non siano ionizzanti e quindi non possano danneggiarti. Sono regolati in modo che i loro livelli SAR non superino 2'0 W / Kg e quindi non siano dannosi per la salute.

    Gli studi hanno rivelato che ci sono aziende che producono telefoni con un raggio SAR inferiore. Abbiamo come esempio il Galaxy Note 8 con una velocità di 0,17 o l'Xperia M5 con una radiazione di 0,14.

    Tuttavia, ci sono telefoni come Xiaomi Mi A1 , OnePlus 5T e Huawei Mate 9 che emettono un rapporto SAR piuttosto alto. Sicuramente a questo punto stai pensando a quanta radiazione emetterà il tuo dispositivo mobile in questo momento. Ecco perché ti offriamo 2 app che ti aiuteranno a misurare la quantità di SAR emessa dal tuo telefono.

    Quali app posso scaricare per misurare il SAR emesso dal mio cellulare?

    Ci offre un'ampia varietà di app per eseguire questo tipo di misurazione. Questa volta ti presentiamo due applicazioni che ti permetteranno di misurare il SAR emesso dal tuo cellulare e sentirti così più sicuro.

    Il primo si chiama SAR Watch - Tracking Radiation Exposure , e uno dei suoi grandi vantaggi è che è gratuito. Questa App ti permette di misurare la radiazione SAR attraverso tre opzioni: puoi mediarla durante l'esposizione al telefono, cioè quando effettui chiamate. Anche attraverso l'esposizione ambientale , cioè quando il tuo cellulare si connette a reti Wi-Fi o utilizzi reti dati e mappe di calore.

    Dopo aver scaricato l'App, è necessario accedere affinché possa eseguire misurazioni sul tuo telefono cellulare. Già all'interno dell'App vedrai un menu inferiore dove potrai scegliere tra le tre opzioni che abbiamo menzionato sopra.

    Leggi  Come personalizzare Gmail in modo che assomigli a Outlook

    Con il primo puoi misurare la radiazione emessa dal tuo cellulare, soprattutto quando fai telefonate. Con la seconda opzione puoi misurare qual è la tua esposizione ambientale.

    La terza opzione gli consentirà di accedere alla tua mappa per utilizzare la tua posizione e analizzare quali sono le fonti vicine e contrassegnarle su di essa.

    La seconda App che ti proponiamo si chiama Magna Radiation Protection anche questa è gratuita, ma ha anche una versione a pagamento. La sua versione a pagamento consente di misurare le radiazioni durante le chiamate.

    Fondamentalmente ha le stesse funzionalità dell'applicazione precedente. Ciò che lo rende diverso è che ha la capacità di inviarti notifiche se rileva livelli SAR elevati . Anche su alcuni dispositivi, abilita l'opzione Smart Data per disabilitare i dati o il Wi-Fi se porti il ​​cellulare troppo vicino.

    Per questo motivo è importante restare informati su questi temi che, sebbene sembrino insignificanti, sono della massima importanza nella nostra vita.

    Se questo argomento genera interesse e curiosità, potresti anche voler sapere come funziona la tecnologia di rete wireless e l'importanza di Perché il router dovrebbe essere spento e acceso ogni notte?

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni