Come mettere sfondi diversi su 2 monitor in Windows 10? - Passo dopo passo

Gennaio 11, 2022

Al giorno d'oggi è abbastanza comune per le persone avere due monitor sul proprio PC per motivi diversi. Se sei uno di loro e sei interessato a sapere come mettere sfondi diversi su 2 monitor in Windows 10 , continua a leggere!

L'opzione multi-monitor è l'ideale per chi opera nel mondo del design o per chi ha la necessità di aprire più applicazioni contemporaneamente. L'ultima versione di Windows consente di configurare le schermate in modalità duplicata , ovvero che la stessa appaia in entrambe, e in modalità estesa, il che significa che una è l'estensione dell'altra.

Per impostazione predefinita, gli schermi sono configurati in modo che lo stesso sfondo appaia su entrambi. Tuttavia, è possibile inserire sfondi diversi su due monitor in Windows 10.

Ogni versione del sistema operativo Windows di Microsoft esistente ha qualcosa di peculiare e le versioni di Windows 10 esistenti sono le migliori.

    Índice

      Scopri come inserire sfondi diversi su 2 monitor in Windows 10

      Nelle versioni precedenti del sistema operativo Microsoft , lo sfondo del secondo monitor non poteva essere modificato. Quindi è stato mostrato come in quello principale. Nelle ultime versioni di Windows 10 questo è cambiato. Ora è possibile modificare gli sfondi separatamente per ogni monitor che hai collegato al tuo PC.

      La parte migliore è che non è necessario scaricare alcun software o applicazione di terze parti per raggiungere questo obiettivo. Esistono due modi per inserire sfondi diversi su 2 monitor in Windows 10.

      Dalle immagini

      Uno dei modi per posizionare sfondi diversi su ogni monitor collegato al computer è farlo dalle immagini salvate.

      Leggi  Quali sono le migliori mod che posso scaricare e installare in Minecraft?

      Anche se si tratta di uno screenshot su PC Windows 10 , può funzionare, purché sia ​​presente nelle immagini salvate.

      È davvero il modo più semplice per farlo. Devi solo individuare la foto che vuoi mettere come sfondo e cliccarci sopra con il tasto destro del mouse. Verrà visualizzato un menu in cui è necessario selezionare "Imposta come sfondo del desktop".

      Per configurare un'immagine diversa per ogni schermo collegato al computer, devi solo selezionarli nell'ordine in cui vuoi che siano. In altre parole, selezionare prima quello sul monitor uno e premendo "CTRL" si seleziona quello che si desidera venga visualizzato sul monitor due.

      Quindi, come prima, fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona "Imposta come sfondo del desktop". In questo modo le immagini selezionate verranno configurate rispettivamente per ciascun monitor. Più schermate, più immagini devi scegliere.

      Dalle impostazioni di sistema

      Sebbene il modo precedente per farlo sia il più semplice. Un altro modo per configurare sfondi diversi su 2 monitor in Windows 10 è dalle impostazioni del sistema operativo .

      Per fare ciò devi andare nel menu di avvio e fare clic sull'icona a forma di ingranaggio che compare nell'angolo in basso a destra. Questa azione ti invierà alle impostazioni di sistema.

      Lì devi individuare la sezione " Personalizzazione " e individuare la sezione " Sfondo ". Da qui puoi modificare lo sfondo di entrambi i monitor. Ma questa non è la fine di tutto, poiché se ne selezioni uno del genere, sarà lo stesso su entrambi gli schermi.

      Per evitare che ciò accada e svolgere il compito di inserire sfondi diversi su 2 monitor in Windows 10, è necessario eseguire le seguenti operazioni:

      Leggi  Come annullare l'iscrizione o rescindere il contratto su MásMovil? - Veloce e facile

      Fare clic con il tasto destro sullo sfondo di tua scelta. Qui si aprirà un menu concettuale in cui oltre a "Imposta come sfondo", puoi vedere altre opzioni. A seconda dello schermo su cui vuoi posizionare quello sfondo, devi scegliere l'uno o l'altro.

      In questo modo sarai in grado di posizionare diversi sfondi su diversi monitor in Windows 10. Se vuoi posizionare un'immagine salvata sul computer, applica il primo metodo. Se invece vuoi configurare i fondi del sistema operativo, vai al metodo due.

      È importante notare che funziona solo con gli ultimi aggiornamenti di Windows 10 . Se hai una versione di Windows precedente a questa, non ti permetterà di cambiare lo sfondo delle schermate sui diversi monitor che hai collegato individualmente al tuo PC.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni