Come mettere l'effetto granuloso sulle animazioni realizzate in After Effects?

Marzo 30, 2022

After Effects di Adobe sta diventando uno dei migliori programmi di editing e creazione di effetti al mondo. Per chi volesse saperne un po' di più, oggi imparerai come aggiungere un effetto granuloso alle animazioni realizzate in After Effects.

Perché sebbene questo programma sia sicuramente facile da usare, non tutto nella vita è roseo. Per aggiungere questo tipo di effetti alle tue foto, è sempre bene leggere una guida, che ti accompagnerà poco a poco.

    Índice

      Cos'è l'effetto granuloso?

      Prima di poter applicare un effetto granuloso alle animazioni realizzate in After Effects semplicemente come modificare l'introduzione dello schermo in After Effects, dovresti prima sapere in cosa consiste.

      Bene , in pratica è il rumore visivo che crea un effetto granuloso e questo può essere trovato in tutte le immagini in misura maggiore o minore.

      Ciò è dovuto a molti fattori come la codifica, il processo di registrazione, la scansione e l'attrezzatura utilizzata per creare l'immagine.

      Questo, come vedrai più avanti, non è necessariamente qualcosa di negativo, quindi c'è un modo per aggiungerlo apposta.

      Tuttavia, può essere una seccatura se si desidera, ad esempio, che una foto sia completamente nitida , poiché ciò che fa è distorcere l'immagine.

      In After Effects puoi aggiungere, rimuovere o applicare la grana , che ti consentono di posizionare la grana su un'immagine o un'animazione in modo uniforme. Ma non correggono errori specifici come aree incomplete o polvere.

      Aggiungi un effetto granuloso alle animazioni realizzate in After Effects

      È un altro dei tanti filtri come la creazione di un'animazione del logo cinematografico 4D in After Effects e persino la creazione di un effetto di transizione Glitch liquido in After Effects , anche se ovviamente con una finitura diversa.

      Leggi  Dov'è UBER legale o illegale: guarda come è fatto?

      Ora, se ciò che conta è come posizionare il beato effetto granuloso, beh, prima devi scegliere il livello in cui vuoi eseguire l'effetto.

      Quindi scegli l'opzione " Effetto " sulla barra , quindi seleziona "Rumore e grana", quindi di nuovo " Effetto ". Questa opzione ti porterà al pannello di controllo degli effetti.

      Qui devi scegliere un metodo di visualizzazione, tra le opzioni ci sono: "Anteprima" (mostra le impostazioni con cui verrà applicato l'effetto).

      Il "Fusion Matte ", che mostra la maschera corrente e il colore opaco (anche la combinazione di entrambi). E infine "Uscita finale" che elabora il frame che è attivo completamente con le regolazioni che hai apportato all'effetto.

      Per regolare questi controlli (in modo che la grana appaia come desideri), devi farlo dal pannello di controllo degli effetti (le modifiche apportate verranno mostrate in anteprima nel pannello di composizione).

      Al termine scegli "Risultato finale e finito", l'effetto granuloso viene applicato immediatamente, dopo questo. Per impostazione predefinita, l'effetto si sposterà alla stessa velocità del materiale sorgente (cioè l'animazione), per simulare il rumore in modo completamente realistico.

      Specificare la velocità

      Con quanto sopra, sai già come mettere un effetto granuloso sulle animazioni realizzate in After Effects, ma come consiglio finale imparerai anche a cambiare la velocità in modo che il tuo effetto granuloso sia meglio accoppiato all'animazione.

      Innanzitutto, per specificare la velocità devi andare su "Controlli animazione", che si trova nel "Pannello dei controlli degli effetti". Affinché la grana si muova alla stessa velocità di ogni fotogramma, impostare il “ Valore di Default” (più basso è il valore impostato, più lenta avanzerà o cambierà la grana).

      Leggi  Quali sono i migliori plugin e componenti aggiuntivi da installare in Outlook?

      È anche possibile creare transizioni più fluide, questo viene fatto selezionando "Anima uniformemente" (si consiglia di usarlo solo quando il valore è inferiore a).

      E il gioco è fatto, sai come dare un effetto granuloso alle animazioni realizzate in After Effects, ora puoi correre a sederti al computer e iniziare a divertirti con l'animazione.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni