Come installare e configurare correttamente Wine in Ubuntu Linux passo dopo passo

Dicembre 12, 2021

Ubuntu è un popolare sistema operativo Linux che è stato utilizzato da molte persone in tutto il mondo. Ed è del tutto comprensibile, dal momento che è davvero facile da usare , oltre ad essere completamente gratuito. E, come con qualsiasi buon sistema operativo oggi, ci sono alcune piattaforme che ci consentono di eseguire alcune opzioni speciali in Ubuntu.

Una di quelle piattaforme utili è Wine. Se hai un computer con Ubuntu e vuoi ottenere il massimo da esso con Wine, non preoccuparti, perché proprio qui ti mostriamo come installare e configurare correttamente Wine in Ubuntu Linux passo dopo passo . Con i passaggi che ti forniremo di seguito, puoi raggiungerlo facilmente e rapidamente.

    Índice

      Come installare correttamente Wine su Ubuntu?

      Dato che Ubuntu è un sistema operativo così ampiamente utilizzato e conosciuto ultimamente, non c'è dubbio che coloro che lo hanno vogliano godere delle opzioni che offre il più possibile. Ma, sebbene questo sia un sistema operativo di eccellente qualità , ci sono alcune cose che le persone potrebbero perdere del famoso Windows.

      Qualcuno che esegue Ubuntu potrebbe voler scaricare un gioco o un'app Windows nativa per un motivo o per l'altro. Ed è allora che entra in scena il vino. Questa pratica piattaforma consente agli utenti di Ubuntu di scaricare, installare ed eseguire qualsiasi software Windows che desiderano in un batter d'occhio.

      Grazie a Wine, scaricare programmi in Ubuntu, indipendentemente dal fatto che provengano da Windows, è diventato oggi del tutto possibile. E ci sono anche modi per emulare Windows su un telefono cellulare per eseguire determinate attività.

      Leggi  Come inviare pagine web di Chrome dal mio computer al cellulare?

      Passaggi da seguire per installare correttamente questa piattaforma

      Per utilizzare Wine in Ubuntu ci sono alcuni dettagli che devi tenere in considerazione. Ad esempio, devi ricordare che è necessario avere un x84 a 32 bit o un x86 a 64 bit, oltre a un sistema Unix-like. Se hai questi requisiti, devi andare alla pagina ufficiale di Wine HQ, quindi seguire i passaggi seguenti:

      • Nella suddetta pagina, vai alla sezione "Download di Wine Source".
      • Una volta lì, scarica il pacchetto del codice sorgente .

      Questo è tutto ciò che devi fare per scaricare Wine su Ubuntu e, come puoi vedere, è davvero facile. Ora, tutto ciò che devi fare è configurare Wine in modo che possa funzionare completamente sul tuo computer.

      Come configurare Wine correttamente in Ubuntu?

      Sebbene all'inizio possa sembrare un po' difficile configurare Wine in Ubuntu, in realtà è abbastanza semplice se segui alla lettera i passaggi seguenti. Una volta scaricato Wine in Ubuntu, tutto ciò che devi fare per configurarlo e iniziare a usarlo è:

      • Apri un terminale sul tuo computer premendo "CTRL + ALT + T".
      • Una volta lì, per abilitare l'architettura a 42 bit e renderla più facile da usare, inserisci il codice "sudo dpkg - add-architecture i386".
      • Quando si esegue questa operazione, è necessario importare le chiavi e quindi aggiungerle al sistema utilizzando il comando "wget ​​-nc https: //dl.winehq.org/wine-builds/Release.key" "sudo apt-key add Chiave.di.rilascio".
      • Quindi, è necessario aggiungere un repository al sistema digitando nel terminale "sudo apt-add-repository https://dl.winehq.org/wine-builds/ubuntu/" e "sudo apt-add-repository ´deb https: //dl.winehq.org/wine-builds/ubuntu/ artful main´".
      • Infine, quello che devi fare per installare e iniziare a usare Wine correttamente in Ubuntu, è inserire il seguente codice nel terminale "sudo apt-get install - install-recomends winehq-stable".
      Leggi  Come attivare e personalizzare il widget della barra di ricerca di Google su Android?

      Semplice come quella! In questo modo avrai già installato e configurato correttamente la piattaforma Wine in Ubuntu. Ora puoi scaricare liberamente le app di Windows in Ubuntu , indipendentemente dal fatto che siano a 32 o 64 bit, grazie all'ottima qualità di questa utile piattaforma. E se in qualsiasi momento decidi che non ne hai più bisogno, sarà molto facile disinstallare questo programma dal terminale.

      Dovresti anche sapere che puoi scaricare giochi con Wine, ma non è l'unica piattaforma per farlo. Puoi installare giochi Windows su Linux usando Steam Play. Anche il processo sarà molto semplice.

      Sapere di più sul funzionamento dei nostri computer e su tutte le opzioni che offrono può essere estremamente vantaggioso per tutti. Speriamo che tutte queste informazioni su come installare e configurare Wine in Ubuntu ti aiutino a raggiungerlo e che tu possa godere dei numerosi miglioramenti che la tecnologia può offrire alle nostre vite.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni