Come funziona un videoproiettore - Caratteristiche

Giugno 22, 2021

I videoproiettori, comprese le loro parti, funzioni e caratteristiche, sono stati ampiamente utilizzati sin dal loro inizio.

La necessità di riprodurre video, immagini o altri tipi di materiale è diventata un'azione altamente richiesta per qualsiasi tipo.

I settori dell'istruzione e dello spettacolo sono stati i settori che hanno maggiormente richiesto servizi di proiezione e molti mettono in dubbio la possibilità di acquistare un televisore o un videoproiettore.

Questi strumenti interattivi sono supportati da più apparecchiature, comprese le apparecchiature informatiche.

Come: computer, smartphone, dispositivi USB e altri, per questi motivi è necessario averne uno.

Índice

    Principali funzioni svolte da un proiettore

    La funzione principale di un proiettore di luce sarà sempre quella di catturare un'immagine sulla superficie indicata attraverso il suo obiettivo .

    Tutto grazie a una parte importante del proiettore chiamata Digital Light Processor.

    Il Digital Light Processor è responsabile dell'elaborazione e dell'automazione dell'immagine convertita in dati ricevuti dalle porte video del proiettore.

    Una volta decodificate queste informazioni, attraverso la proiezione della luce vengono catturate nell'obiettivo e convertite in milioni di microspecchi, che insieme formano l'immagine che siamo in grado di visualizzare.

    Quali parti ed elementi ha un videoproiettore?

    Un proiettore internamente ha circuiti elettronici sufficienti per funzionare, tuttavia, esternamente abbiamo ciascuna delle parti che possiamo manipolare, queste sono:

    Pannello di controllo

    È la console fisica con cui possiamo selezionare le opzioni di impostazione del proiettore come posizione dell'immagine, luminosità, contrasto, nitidezza, ecc.

    Canyon

    Il cannone è responsabile della proiezione e della localizzazione dell'immagine.

    Copertina

    Questo copre e protegge l'intera parte interna del proiettore ed è anche la sezione principale del design estetico del dispositivo.

    Leggi  Versioni di eReader Amazon Kindle Quante ce ne sono fino ad oggi? Listino prezzi?

    interruttore

    Questo è responsabile del dare o meno l'alimentazione meccanicamente al videoproiettore.

    porti

    Sono gli ingressi che consentono il collegamento tra il proiettore e il computer, le videocamere, ecc.

    Connettore di alimentazione

    Questo è il cavo che consente il flusso di corrente elettrica nel proiettore per l'uso.

    Quali sono le valutazioni sull'utilizzo del videoproiettore?

    Ogni tipo di proiettore esistente utilizza una luce intensa, questa è quella che proietta l'immagine sulla parete o sulla superficie dove verrà catturata.

    Molte volte un videoproiettore viene scambiato per una lavagna luminosa, anche se le sue parole suonano simili, questo è diverso da un videoproiettore, poiché è all'interno di un televisore e proietta anche un'immagine ma verso lo spettatore.

    Per questo è importante sapere quali classificazioni di videoproiettori possiamo trovare, che sono:

    Proiettore CRT

    Il suo acronimo significa che è un proiettore a tubo catodico, questo è composto da tre tubi catodici, ognuno di un colore diverso, solitamente sono verdi, rossi e blu, questi proiettano un'immagine dalla sovrapposizione dei tre tubi di raggi.

    Proiettore LCD

    Questo proiettore funziona sulla base di un sistema di visualizzazione a cristalli liquidi, è il prodotto standard che può essere utilizzato perfettamente per la casa.

    Funziona come una divisione della luce in tre parti, che passano attraverso i pannelli a cristalli liquidi, che in questo caso sono tre, tutte verdi, rosse e blu.

    Alla fine, nella sua proiezione, tutte le immagini vengono messe insieme in una, che è composta da pixel.

    Proiettore DLP

    I proiettori DLP utilizzano una tecnologia chiamata Digital Light Processing, brevettata dalla società Texas Instruments, questa tecnologia è suddivisa in due versioni, una che utilizza un Chip DMD e un triplo Digital Micromirror Device Chip.

    Leggi  Come aggiungere effetti 3D alle foto in Windows 10 in modo semplice

    Nella versione in cui sono presenti tre chip DMD, che fa sì che ogni pixel porti a un microspecchio, questi microspecchi creano una matrice di pixel puri, dove questi possono o meno permettere il flusso di luce verso lo schermo, come se fosse un interruttore.

    Proiettore 3D

    Il proiettore 3D è uno degli ultimi proiettori sul mercato, catturano le immagini su uno schermo progettato proprio per il proiettore 3D, facendo sì che le immagini create dal proiettore avvolgano e danno la sensazione di essere un'immagine che ci circonda.

    Tipi di proiettori che esistono oggi in base all'uso

    Attualmente nel mercato della tecnologia non vengono sviluppati solo i videoproiettori, ma tutti i dispositivi elettronici stessi, causando l' esistenza di sempre più presentazioni e diversi modelli di dispositivi.

    Nel caso dei videoproiettori esistono diverse tipologie e prezzi, che possiamo identificare come segue:

    Secondo la risoluzione

    Questi proiettori vengono misurati in base al numero di pixel che il proiettore è in grado di generare, in modo tale che maggiore è la risoluzione del videoproiettore, migliore sarà la qualità dell'immagine che proietta.

    Tra questi proiettori con risoluzione ci sono i proiettori con risoluzione 4K, per eccellenza i migliori di tutti in termini di risoluzione, oltre a proiettori con qualità 1080p, 720p e WXGA/XGA.

    Secondo l'immagine di proiezione

    Indubbiamente, l'aspetto dell'immagine di proiezione è un fattore importante, poiché questo internamente al proiettore è generato per essere catturato, avendo ciascuno dei suoi fotogrammi ben lavorato per proiettare un'immagine perfetta.

    I proiettori più riconosciuti di queste sezioni sono gli LCD, che lasciano passare la luce, i DPL, questi riflettono la luce e infine gli LCOS, questi hanno sezioni come trasmissione e riflessione.

    Leggi  Come riparare una tastiera o alcuni tasti che non funzionano sul mio PC? - Guida passo passo

    Per tipi di luce

    Anche queste tipologie di proiettori sono solitamente abbastanza utilizzate, queste si classificano in proiettori a lampada , proiettore LED, proiettore Laser ed infine i proiettori a sorgente ibrida o meglio conosciuti come proiettore Led-Laser.

    Secondo lumen

    Nei videoproiettori i lumen sono la misura per sapere quanta potenza ha un proiettore, quanta luminosità o quantità di luce può emettere, questi proiettori sono posizionati come segue:

    Proiettori a bassa luminosità

    Questi hanno circa 1.000 o meno di 1.000 lumen, questo significa che sono i proiettori in grado di produrre la minor potenza, poiché maggiore è la quantità di lumen maggiore è la potenza.

    Proiettori a media luminosità

    I proiettori a media luminosità sono generalmente lo standard che si trova sul mercato e quello che può essere maggiormente utilizzato, hanno un range compreso tra 1.000 e 3.000 lumen.

    Proiettori ad alta luminosità

    Questi sono i proiettori in grado di produrre una luminosità e una quantità di luce impeccabili, questo indipendentemente dal fatto che il luogo in cui si trova non sia buio o luoghi aperti, questi proiettori hanno solitamente un numero maggiore di 3.000 lumen.

    Per taglia

    In base alle dimensioni del proiettore, sarà in gioco quanto sia utile caricare un proiettore che sia piccolo, medio o grande, tra questi troviamo da Mini e Micro Proiettori, Proiettori Tascabili, Proiettori Ultraleggeri e Proiettori di taglia media o grande.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni