Come creare uno sfondo trasparente per un'immagine in Inkscape (esempio)

Gennaio 5, 2022

Se sei appassionato di graphic design o se hai dovuto realizzare una presentazione audiovisiva, sicuramente avrai bisogno di sapere come creare uno sfondo trasparente a un'immagine in Inkscape per adattare quell'immagine che è perfetta per accompagnare il tuo lavoro, ma con un sfondo che non ti piace.

Oggi portiamo la soluzione a questo problema, perché quei dettagli possono fare una grande differenza. Con questo breve ma efficace tutorial potrai adattare qualsiasi immagine per le tue presentazioni con il minimo sforzo e in poco tempo.

    Índice

      A cosa serve Inkscape?

      Inkscape è un programma che permette di modificare immagini vettoriali come quelle scaricate da Freepik o Pixabay; oltre ad ammettere che creiamo e modifichiamo loghi, diagrammi e illustrazioni. Questo lo rende uno strumento di progettazione utile quanto Illustrator, CorelDraw o Freehand ed è compatibile con gli standard XML, SVG e CSS.

      Questo strumento nasce nel 2003 come fork di Sodipodi. Da allora, Inkscape è stato eseguito su una varietà di sistemi operativi, inclusi Windows, Unix, Mac OS X e altri; ed è disponibile gratuitamente e in più lingue.

      In Inkscape possiamo lavorare con tratti, testo, pattern, gradienti e forme e consente anche l' apertura di file .AI senza Adobe Illustrator . Questo programma è uno strumento facile da imparare con un'interfaccia coerente e versatile.

      Passaggi per creare uno sfondo trasparente in Inkscape

      In questa sezione abbiamo le semplici istruzioni che devi seguire passo dopo passo per creare uno sfondo trasparente a qualsiasi immagine in Inkscape e ottenere così un'illustrazione di qualità che sembrerà più professionale nelle tue presentazioni.

      • La prima cosa che dobbiamo fare è aprire Inkscape e aprire nel programma l'immagine a cui vogliamo posizionare uno sfondo trasparente. Possiamo ottenere ciò premendo contemporaneamente i tasti "Ctrl" e "O", che aprirà un menu che ci consentirà di scegliere il file che vogliamo aprire.
      • Con l'immagine aperta, andiamo nel menu 'File' (che si trova nella parte in alto a sinistra della finestra) e scegliamo l'opzione 'Proprietà documento' . Un altro modo per farlo è premere contemporaneamente i tasti "Ctrl", "Shift" e "D" e si aprirà la stessa finestra.
      • Facciamo clic su 'Colore di sfondo' e viene visualizzata una piccola finestra con barre di ciano ('R'), magenta ('G') e giallo ('B'), e un'ultima barra con la lettera 'A' che ha dei quadrati in diverse tonalità di grigio. Ogni barra ha, sulla destra, uno spazio con il valore numerico del colore.
      • Andiamo nello spazio accanto alla barra "A" e mettiamo lì un numero zero. Un altro modo per farlo è trascinare il mouse sulla barra finché non compare uno zero nella casella accanto. Con questo, lo sfondo dell'immagine sarà completamente trasparente.
      • Una volta che lo sfondo è pronto, chiudiamo le finestre che utilizziamo per vedere di nuovo la nostra immagine.
      Leggi  Barra degli strumenti standard: parti e a cosa serve

      Se non vuoi che il tuo sfondo sia completamente trasparente (cioè invisibile), puoi provare a regolare i valori delle diverse barre , anche le barre di colore 'R', 'G' e 'B' come la barra di trasparenza 'A' , fino ad ottenere il risultato che avevi immaginato.

      Questo processo può essere eseguito anche in altre applicazioni di progettazione grafica. Sebbene sia anche semplice, può essere molto diverso da come si applica uno sfondo trasparente a un'immagine con Gimp o con lo strumento pennello in Corel Photo Paint .

      Dato che abbiamo la nostra immagine con uno sfondo trasparente, dovremmo solo estrarla da Inkscape nel formato che preferisci , per poterla usare dove vogliamo. Questo è un processo facile e veloce, che descriviamo di seguito.

      Andiamo nel menu "File" e selezioniamo l'opzione "Esporta bitmap" , questo apre una nuova scheda in cui possiamo scegliere il formato in cui vogliamo salvare la nostra immagine. Un altro modo per eseguire lo stesso processo è premere contemporaneamente i pulsanti "Ctrl", "Shift" e "E".

      Ci auguriamo che con queste semplici istruzioni sarai incoraggiato a progettare la tua prossima presentazione, o il tuo prossimo lavoro, utilizzando alcune immagini che pensavi non sarebbero state utili per avere uno sfondo inappropriato. E non dimenticare di condividere le informazioni sui tuoi social network!

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni