Come creare un effetto raggio di luce in Adobe Photoshop CC: facile e veloce

Aprile 4, 2022

L'impostazione di una scena con l' effetto raggio di luce in Adobe Photoshop CC è una delle opzioni preferite dalla maggior parte degli utenti di questo programma. Per iniziare a lavorare con Adobe Photoshop, è meglio prima sapere come utilizzare correttamente la barra degli strumenti.

Ciò conferisce all'immagine un effetto di luce che ricorda una scena di un film ed è l'ideale per quelle fotografie che riguardano luoghi o elementi bui.

E, anche se può sembrare difficile da fare, è abbastanza semplice seguendo la guida passo passo di seguito.

    Índice

      Stai iniziando ad applicare l'effetto raggio di luce in Adobe Photoshop CC?

      Per iniziare, devi avviare Adobe Photoshop e aprire l'immagine che desideri modificare. Successivamente, viene creato un nuovo livello, che è quello su cui lavoreremo.

      Quindi, sarà necessario scegliere il " Lazo poligonale " dal pannello laterale sinistro degli strumenti. E con ciò si fa una selezione approssimativa dell'elemento da cui “verrà” la luce .

      Questa selezione viene poi riempita con un colore chiaro, un giallo che arriva quasi al bianco. Successivamente, vengono premuti i comandi " Ctrl + T ".

      Questa scorciatoia da tastiera servirà per caricare lo " Strumento di trasformazione gratuito ". Il passaggio successivo consiste nel fare clic con il tasto destro del mouse sull'unità su cui si sta lavorando.

      Dal menu di opzioni che emerge, verrà scelta la modalità “ Distorsione ”. Grazie al quale puoi trascinare uno dei punti della scatola.

      Nello specifico quello che si trova al centro e sul lato destro, verso il centro dell'immagine e in basso. Cioè, in diagonale.

      Subito dopo, fai nuovamente clic con il tasto destro, ma questa volta viene scelta l'opzione “ Prospettiva ” e con il tasto “ Alt ” premuto, il punto in alto a destra viene spostato verso l'alto.

      Leggi  Come installare e aggiornare TWRP Recovery sul mio telefono Android passo dopo passo

      Regolazione degli altri valori di effetto

      Avendo questo pronto, l'azione viene indirizzata alla scheda " Filtro " e quindi scegli l'opzione desiderata, quella consigliata è " Sfocatura rettangolo ".

      Tuttavia, puoi provare le altre opzioni, perché ogni immagine è diversa e non tutti i filtri sono così buoni per ogni elemento.

      Rimanendo fedele all'idea, il filtro dovrebbe essere regolato fino a quando l'utente non apprezza il risultato. Quindi crea una " Maschera di livello " e aggiungi un " Gradiente da nero a bianco ".

      Così come " Fronti neri ", perché sono generalmente colori che verranno mantenuti o trovati in rappresentazioni di questo tipo.

      E viene trascinato dal centro della selezione che è stata fatta all'inizio, e seguendo la diagonale precedente fino a raggiungere la fine.

      In questo modo, nell'immagine verrà creato il primo raggio di luce in Adobe Photoshop CC . Questi passaggi devono essere ripetuti ogni volta che sono necessari.

      Cioè negli altri elementi che meritano la sua attuazione all'interno del progetto, avendo cura di seguire correttamente la procedura.

      Cosa considerare prima di creare il raggio di luce in Adobe Photoshop CC?

      Prima di poter applicare questo effetto, è importante scegliere correttamente l'immagine da trattare. Non tutte le consegne possono beneficiare di questo effetto.

      Come mai? Ebbene, perché un raggio di luce non può uscire da nessun luogo, né da nessun oggetto. Questa è l'importanza di analizzare la fotografia .

      In questo senso, quelle immagini adatte sono quelle che hanno elementi come finestre, porte aperte, lucernari o oggetti aperti attraverso i quali un raggio di luce può “intrufolarsi”.

      Inoltre, in base alle caratteristiche di ciascun elemento, determinati valori dipenderanno in larga misura dai passaggi che sono stati seguiti prima.

      Leggi  Come posso cambiare la mia posizione sul profilo Badoo dal cellulare per ottenere corrispondenze nelle vicinanze?

      Pertanto, l'utente deve usare il buon senso per posizionare correttamente la direzione dei raggi , nonché la forza o potenza degli stessi.

      Quindi, un'altra raccomandazione è la pratica. Come per ogni edizione, più gli strumenti sono conosciuti, migliore sarà la loro gestione.

      Un altro effetto divertente e accattivante di Adobe Photoshop è quello che ti dà l' effetto di dispersione delle particelle ; puoi anche trovare l' effetto luce al neon .

      Per un lavoro più pratico puoi installare i pennelli con i preset.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni