Come creare o creare un'applicazione Android con Netbeans e come configurarla

Luglio 29, 2021

Come creare o creare un'applicazione Android con Netbeans ? Quali passaggi devo seguire per configurare un progetto nel programma? Quali sono i requisiti per realizzare o creare un'applicazione Android con Netbeans?

La maggior parte dei telefoni cellulari attualmente utilizza sistemi Android, quindi le applicazioni Android sono le prime a posizionarsi sul mercato ( prima delle applicazioni iOS ). Il sistema Android è costituito principalmente da codice Java, quindi gli sviluppatori di applicazioni Java hanno la possibilità di sfruttare questa situazione.

Oggi in miracomosehace ti offriamo un tutorial semplice e veloce in modo che tu possa muovere i primi passi nello sviluppo e nella configurazione di applicazioni per sistemi Android.

Indice ()

  1. Cos'è NetBeans e a cosa serve?
  2. Scarica NetBeans su Android
  3. Come configurare Android su NetBeans
    1. Crea un pulsante su NetBeans
  4. Converti un progetto Netbeans in un APK
  5. Esempi di applicazioni mobili in NetBeans
  6. Passaggi per avviare un progetto o creare un'applicazione Android
Índice

    Cos'è NetBeans e a cosa serve?

    Netbeans è un programma sviluppato per eseguire un linguaggio di programmazione , principalmente quello integrato in Java.

    Si tratta di un'applicazione gratuita, senza limitazioni d'uso, che ha un pacchetto completo di funzioni, è facile da usare ed è open source . Inoltre, ha una variegata estensione di moduli che ti permettono di lavorare con le diverse varianti Java.

    Tra le sue caratteristiche, possiamo evidenziare: una gestione automatica della memoria, è multipiattaforma potendo lavorare con un linguaggio esteso come Java. Contiene strumenti per un utilizzo integrato, un framework wizard e dispone di pacchetti che danno accesso per implementare altri linguaggi di programmazione come PHP.

    Scarica NetBeans su Android

    Per scaricare questo programma, originariamente per Windows, dobbiamo cercare una pagina che contenga l' applicazione in formato APK . Una volta trovata una pagina affidabile, scarichiamo l'applicazione.

    Il nostro cellulare darà un avviso per il tipo di file e si aprirà una piccola finestra che conferma se vogliamo scaricarlo, faremo clic su "accetta" e inizierà il download. Una volta scaricato, ci chiederà una verifica per l'installazione , facciamo nuovamente clic su "OK" e in pochi secondi avremo l'applicazione disponibile.

    È importante che prima del download abbiamo disattivato l'opzione di "Fonti sconosciute" nelle impostazioni del nostro telefono cellulare. Per fare ciò andremo su 'Impostazioni'> 'Sicurezza'> 'Amministrazione dispositivo'. Lì troveremo l'opzione attivata, quindi la disattiveremo.

    Come configurare Android su NetBeans

    Per configurare Android in questo programma, dobbiamo scaricare un plugin che ci permetta di implementare le funzioni di Android. Una volta trovato quello adatto alle nostre esigenze, seguiamo questi passaggi:

    1. Apriremo il programma NetBeans e andremo alla sezione "Strumenti" e quando verrà visualizzata la scheda, faremo clic su "Plugin".
    2. Si aprirà una finestra e andremo su 'Impostazioni' dove ci mostrerà la configurazione dei centri di aggiornamento; Faremo clic sull'opzione "Aggiungi" nell'angolo in basso a destra.
    3. Qui, ci mostrerà una scheda in cui dobbiamo inserire il nome e l'URL del rispettivo portale che abbiamo scelto, una volta inseriti questi dati, segniamo 'OK'.
    4. A questo punto avremo aggiunto il portale, e nella scheda 'Plugin disponibili' vedremo che il plugin che abbiamo implementato è contrassegnato e poi clicchiamo su 'Installa'. Si aprirà una scheda di verifica e faremo clic su "Avanti", accettiamo i certificati che il plugin ha con l'opzione "Continua".
    5. Una volta scaricato, ci chiederà di riavviare il programma (ci dà la possibilità di farlo ora o in seguito) e accetteremo selezionando 'Fine'.
    6. Dopo aver riavviato, andremo alla scheda 'Strumenti' e apparirà una nuova opzione relativa al plugin che abbiamo installato; faremo clic.
    7. Ancora una volta, andiamo alla finestra "Strumenti"> "Plugin"> "Plugin disponibili" e facciamo clic sull'opzione "Verifica i più recenti".
    8. Qui selezioneremo tutti i plugin relativi al plugin che implementiamo, faremo clic su "Installa", confermeremo ciò che installeremo con "Avanti", quindi accetteremo i termini e le condizioni della licenza.

    9. Infine, dopo l'installazione, ci chiederà di accettare i certificati del plugin e riavviare nuovamente il programma. Con questo avremo terminato il processo.

    Crea un pulsante su NetBeans

    Ora che hai creato la tua applicazione Android con Netbeans, puoi configurarla costantemente. Tra i primi tipi di configurazione e personalizzazione ci sono i pulsanti.

    Leggi  Come accedo o esco dal mio account Duolingo? - Passo dopo passo

    Un pulsante è essenziale in qualsiasi applicazione, consente all'utente di passare ad altre sezioni, avanzare nell'applicazione e salvare le impostazioni desiderate.

    Per aggiungere un pulsante in NetBeans devi inserire nuovamente il progetto che hai creato e sul lato destro individuare la sezione 'Palette'. Nel menu a tendina che comparirà sullo schermo devi selezionare 'Comandi swing' e poi 'Pulsante'.

    Per aggiungerlo alla tua applicazione devi trascinarlo nell'area di disegno del tuo progetto. In questo modo avrai aggiunto un pulsante alla tua applicazione. Puoi modificarne il carattere, il colore e la dimensione con l'opzione "Etichetta" che si trova sul lato destro del programma.

    Converti un progetto Netbeans in un APK

    Creare un'app per Android non è così difficile come alcune persone fanno sembrare. Con Netbeans è estremamente semplice grazie alla sua interfaccia amichevole. Netbeas è uno dei migliori strumenti per lo sviluppo di applicazioni mobili Android grazie al suo codice Java.

    Il primo passo per creare da zero un'app o un videogioco senza sapere come programmare, è scaricare il programma Netbeans. Per scaricare Netbeans è necessario prima installare il programma Oracle e creare un account al suo interno, tutto ciò che serve è un'e-mail. Allo stesso modo, sarà necessario installare il JDK e il sistema JRE utilizzando un sistema PPA come repository.

    Una volta che hai ciascuno dei programmi necessari, devi andare alla pagina ufficiale di Netbeans e scaricare l'opzione che indica 'Binaries: incubating-netbeans-11.0-bin.zip (SHA-512, PGP ASC)'.

    Quando l'installazione è terminata devi solo decomprimere il file ed eseguire il programma ' netbeands_jdkhome' . In questo modo il programma Netbeans sarà pronto per essere utilizzato.

    Leggi  Cosa sono le Sugar Stars di Candy Crush e a cosa servono? Come li ottengo?

    Esempi di applicazioni mobili in NetBeans

    Uno dei giochi più popolari oggi che ha rivoluzionato il mondo dei videogiochi portando il mondo aperto a un altro livello è il noto Minecraft . Come molti di voi sapranno, è un gioco creato attraverso il linguaggio Java. Inoltre, vengono utilizzati vari strumenti come Eclipse IDE, IntelliJ IDEA e quello menzionato in questo articolo NetBeans.

    Passaggi per avviare un progetto o creare un'applicazione Android

    Una volta che hai il programma Netbeans, per creare o creare un'applicazione per Android devi aprire il programma e selezionare l'opzione 'Nuovo progetto'. E aggiungi un nome per il tuo nuovo progetto o applicazione.

    Dopo avergli assegnato un nome, è necessario fare clic su "Fine". Ora devi solo inserire il progetto che hai creato e iniziare a configurarlo. Quando clicchi sul nome del progetto, dovrebbe essere visualizzata una serie di opzioni, tra le quali dovrai cliccare su 'pacchetto predefinito'.

    Nella lista delle opzioni che compare sullo schermo devi cliccare su quella che indica 'Pacchetto Java'. In questo modo verrà creato un nuovo pacchetto, all'interno di questo pacchetto è presente l'opzione 'JfFrameForm'. Cliccando su questa opzione si aprirà una tela per iniziare la creazione e la progettazione del programma.

    All'interno della tela puoi aggiungere e configurare pulsanti , lettere, aumentare o regolare lo zoom a seconda delle dimensioni che desideri per la tua applicazione, scegliere i colori, aggiungere collegamenti ipertestuali e centinaia di altre opzioni.

    Questo è il modo base per creare qualsiasi tipo di applicazione per sistemi Android. A sua volta, una volta che hai finito di modificare la tua applicazione, puoi caricare i tuoi progetti creati in NetBeans su GitHub.

    Leggi  Che cos'è un debito o una passività potenziale secondo gli IFRS, la sua definizione e il suo concetto?

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni