Come creare o creare un sommario automatico in Word in modo efficiente

Maggio 26, 2021

Il formato Microsoft Word è uno dei più utilizzati da diversi decenni, poiché con questi è possibile svolgere infinite attività, professionali, accademiche, tra le altre. Inoltre, l'utilizzo di questo formato sarà sempre molto utile, poiché ti consente di includere tutto il contenuto necessario e persino allegare immagini.

Inoltre, altri vantaggi che otterrai utilizzando Word sono che sarai in grado di creare un sommario automatico senza problemi. Anche se va notato che per questo devi contro la versione più aggiornata che Microsoft ti offre in base alla versione del programma che hai, anche se hai la versione 2016 di Word.

Índice

    Passaggi per creare un sommario automatico in Word

    La prima cosa che dovresti fare per creare il tuo sommario in Word è aggiornare tutti i file di Microsoft Office, in quanto ciò ti impedirà di presentare problemi o inconvenienti durante la creazione del sommario automatico.

    Successivamente, è necessario aprire il file in formato Word per procedere all'identificazione dei titoli e dei sottotitoli in ordine di pertinenza o gerarchia. Per fare ciò, indicherai a ciascun titolo che deve avere un formato Intestazione 1, nel caso in cui desideri indicare che si tratta di un sottotitolo devi selezionare l'opzione Intestazione 2 o 3.

    Per configurare i titoli è necessario eseguire le seguenti operazioni; La prima cosa è entrare nella scheda home , la trovi nella barra degli strumenti in alto a sinistra. Quando lo selezioni, noterai che appaiono diverse opzioni o caratteristiche che personalizzano il tuo testo.

    Allo stesso modo, vedrai che c'è una casella chiamata stili e devi cliccarci sopra , poiché lì otterrai un elenco di titoli da visualizzare che ti permetterà di dare loro un ordine gerarchico. Va notato che questo ti aiuterà a indicare alla tua tabella il modo corretto in cui i titoli e le informazioni dovrebbero essere organizzati.

    Leggi  Come creare un collegamento a Google Drive sul desktop del mio PC

    Quando finisci di formattare ogni titolo del tuo libro o documento, dovrai solo cercare nel pannello degli strumenti un'opzione identificata come riferimenti; Lì troverai il sommario nella parte in alto a sinistra e dovrai semplicemente selezionare l'opzione o lo stile automatico che ritieni necessario. A questo punto la tabella automatica sarà pronta, devi solo verificare che tutti i contenuti riflessi siano nell'ordine corretto.

    Modifica o modifica un sommario automatico

    Sebbene tu sappia già come creare il sommario automatico, potrebbe capitare di dover apportare qualche tipo di correzione al testo; e anche tu devi inserire o aggiungere immagini nel tuo documento Word e la tua tabella deve essere modificata. In tal caso, non preoccuparti, poiché modificare la tabella è molto semplice, devi solo fare quanto segue.

    La prima cosa che dovresti fare è apportare tutte le modifiche che ritieni necessarie e quindi devi formattare il titolo, 1,2 o 3, al contenuto aggiunto o modificato; e infine seleziona la tabella e clicca sull'opzione sopra la tabella " aggiorna tabella", e vedrai che questo contenuto compare automaticamente nell'indice.

    Quindi ora lo sai, devi solo modificare, aggiungere o modificare il contenuto di cui hai bisogno e aggiornare la tabella, in modo che il tuo documento sia finito. Essendo a quel punto necessario o opportuno salvare il file in formato Word e in un altro tipo di formato che permetta di stamparlo o inviarlo senza che venga alterato o cambiato inaspettatamente. Per questo, sarà molto utile sapere come convertire un documento Word in formato PDF .

    Poiché questo tipo di formato è ideale per salvare o archiviare un documento , senza che terzi possano modificarlo o alterarlo; E anche questo formato sarà così versatile che potrai inviare il tuo file completato con la tabella automatica sulle reti senza che venga alterato.

    Leggi  Come posso annullare un pagamento automatico in Paypal: semplici passaggi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni