Come configurare e modificare lo screen saver del mio PC Windows 10

Marzo 3, 2022

Se ti stai divertendo con l'innovativo sistema operativo Windows 10 , avrai notato che ha incorporato molti elementi nella sua interfaccia che lo distingue dalle versioni precedenti; e che forse ti sei sentito un po' perso e confuso cercando di abituarti al tuo nuovo ambiente. Forse attività comuni come la configurazione e la modifica dello screen saver sul tuo PC saranno difficili per te. Ma non preoccuparti, è davvero semplice e ti mostreremo tutte le opzioni.

Come configurare e modificare lo screen saver del mio PC Windows 10

    Índice

      Abbiamo davvero bisogno di una protezione per lo schermo?

      Qualche tempo fa, quando esistevano quei monitor CRT, screen saver o screen saver, come venivano chiamati in precedenza, erano progettati per proteggere ed evitare l' effetto ghosting o ghosting sui monitor , che si verificava quando il computer smetteva di essere utilizzato e uno schermo rimaneva sul schermo fermo immagine per molto tempo.

      Una visualizzazione così prolungata dello stesso elemento provocava delle macchie sul monitor, e per questo motivo lo screensaver veniva utilizzato per creare immagini in continuo movimento.

      Sebbene disponiamo di monitor moderni che non presentano questi problemi e hanno una frequenza di aggiornamento , gli screen saver sono passati dall'essere un'utilità all'essere semplicemente estetici e persino divertenti. Ed è per questo che, in Windows 10, è ancora presente e ci godiamo, comprese le classiche immagini di sfondo e il download di nuovi screensaver.

      Anche un'interessante variante di Windows 10 è Spotlight , le foto mostrate sullo sfondo della schermata di blocco vengono cambiate quotidianamente ed è possibile modificare il tempo di sospensione dello schermo . Questa modalità dà un tocco innovativo al computer ed è un modo per simulare lo screen saver.

      Leggi  Quali sono le differenze tra Wi-Fi 6 e rete 5G?

      Ti offriamo diverse opzioni per configurare e modificare lo screensaver

      Senza ulteriori indugi, ti guideremo attraverso come configurare e modificare lo screen saver. Tenendo presente che in Windows 10 sono disabilitati per impostazione predefinita.

      Opzione 1: dal desktop

      Essendo sul desktop, fai clic su Start e quindi su Configurazione o Impostazioni (in inglese). C'è una scorciatoia per richiamare la finestra Impostazioni : usa la combinazione dei Tasti Windows + I. Una volta visualizzata la finestra devi cliccare su Personalizzazione o (Personalizzazione, Sfondo, Blocco Schermo, Colori).

      Un altro modo rapido per accedere alla finestra di personalizzazione è sul desktop , fare clic con il tasto destro del mouse , si apre una finestra, scorrere verso il basso e fare clic sull'opzione Personalizza .

      Già nella finestra si naviga attraverso il pannello di sinistra, si preme Lock Screen (Blocco schermo), per visualizzare sul lato destro le opzioni relative al blocco, si scorre verso il basso fino a premere il link Configurazione Screensaver e compare la classica finestra Configurazione Screensaver .

      Opzione 2: dal comando Esegui

      Apri la casella Esegui con la combinazione di tasti Windows + R e nello spazio digita: control desk.cpl,,@screensaver . Non dimenticare di premere il tasto Invio . E pronto..!

      Opzione 3: imposta lo screen saver dal menu Start

      Quando fai clic su Start vai alla casella di ricerca e digita Cambia screen saver o Cambia screen saver e quindi premi il tasto Invio . Immediatamente appare la finestra per configurare lo screen saver

      Impostazioni salvaschermo

      Windows 10 ha 6 screensaver per impostazione predefinita : bolle, nastri, forme e figure, foto, testo 3D e vuoto. Se vuoi variare un po' puoi mettere le tue foto nello screen saver , selezionare la modalità Foto , fare clic su Impostazioni e per impostazione predefinita le immagini e le foto che hai organizzato in Windows 10 verranno riflesse come screen saver.

      Leggi  Come aggiungere un numero straniero o da un altro paese al mio cellulare

      Per modificare la posizione premi Sfoglia , si aprirà una finestra che ti permetterà di trovare la cartella in cui hai salvato le tue foto preferite. Quando lo selezioni, fai clic su OK e quindi su Salva . Una volta nella finestra Impostazioni screen saver , puoi accedere all'anteprima.

      Un'altra opzione che possiamo consigliare è il sito web screensaverplanet.com, dove è possibile scaricare i classici salvaschermo o quelli più innovativi.

      Come puoi vedere, è abbastanza semplice configurare e modificare lo screen saver sul tuo PC, scegli l'opzione che ti è più comoda e in base alle tue esigenze. L'idea è che tu continui a goderti la tua esperienza in Windows 10. Ci auguriamo che ti sia stato molto utile. Vogliamo sapere la tua opinione.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni