Come condividere lo schermo con qualcuno su Google Hangouts

Marzo 1, 2022

Hangouts è un'utile applicazione di Google. E sicuramente vuoi condividere lo schermo con qualcuno quando effettui videochiamate con questa app. Hangouts fa parte di un gruppo di applicazioni integrate con l'account Gmail, di cui dispongono molte persone in tutto il mondo. Qui ti diremo come condividere lo schermo su Hangouts.

Come condividere lo schermo con qualcuno su Google Hangouts

    Índice

      I vantaggi dell'applicazione Hangouts

      Hangouts è un'applicazione di comunicazione semplice e intuitiva che può essere utilizzata su computer, tablet e smartphone Android; poiché tutte le conversazioni vengono salvate in Google per sincronizzarle su ogni dispositivo registrato. E in questo modo poterli continuare in qualsiasi momento e dispositivo.

      Che cos'è la condivisione dello schermo e a cosa serve?

      La condivisione dello schermo mostra letteralmente tutto ciò che accade sul tuo schermo ad altre persone; ed è molto utile in alcuni tipi di videoconferenze per lavoro a distanza o riunioni virtuali, dove è necessario mostrare a qualcuno documenti, grafici, tabelle, progetti, proiezioni o altro; sarebbe difficile da spiegare testualmente o oralmente.

      Come condividere lo schermo in Google Hangouts?

      La condivisione dello schermo su Hangouts è piuttosto semplice e veloce. Puoi scegliere se condividere tutte le finestre che hai aperto o una specifica; la prima cosa da fare è stabilire una videochiamata con almeno un contatto ; Con Hangouts puoi creare un gruppo per una videoconferenza con un massimo di 15 persone dai tuoi contatti.

      Hangouts è integrato con altre app Google come Gmail, Calendar e Meet. Anche se per ogni caso la posizione e la forma dei pulsanti varia un po'; La verità è che possiamo iniziare aprendo una videochiamata con un contatto specifico da Gmail, creando una riunione programmata da Calendar o una videoconferenza in Meet.

      Leggi  Come condividere la connessione Internet da Android a iPhone? - Passo dopo passo

      Indipendentemente dall'applicazione Google da cui attiviamo Hangouts, la finestra che si aprirà per mostrare i contatti della videochiamata avrà un pulsante di condivisione dello schermo molto facile da usare ; da Calendario il pulsante verrà visualizzato in un'icona verde sul lato sinistro dello schermo e da Gmail l'opzione sarà sul lato destro dove si trova un pulsante con 3 punti verticali.

      Premendo il pulsante di condivisione dello schermo si aprirà una piccola finestra che ci permetterà di scegliere se vogliamo condividere tutti i nostri schermi o solo uno degli schermi che abbiamo aperto; Ad esempio, se condividiamo solo una finestra con un documento Word, selezioniamo l'opzione che corrisponde a quel documento.

      ultimi passi

      Dopo aver effettuato la nostra selezione, tutti i contatti che si trovano nella videoconferenza di Hangouts potranno vedere cosa stiamo vedendo sul tablet o sul computer mobile; per poter fare la nostra presentazione con calma anche se passiamo a più schermate di programmi diversi (nel caso di aver condiviso tutte le schermate).

      Se eseguiamo Hangouts da Gmail o Calendar, per entrambe le opzioni l'icona che identifica la funzione di condivisione dello schermo ha la forma di un monitor da cui esce una freccia . Quindi per interrompere la condivisione dello schermo si preme lo stesso pulsante; oppure individuiamo la barra in basso che viene generata su tutti gli schermi e premiamo il pulsante per interrompere la condivisione.

      Se vogliamo accedere direttamente a Hangouts , possiamo accedervi dal nostro browser. E lo stesso vale per Google Meet, che puoi installare sul tuo PC o mobile e accedere inserendo l'indirizzo e il nome nel browser, per creare una riunione programmata.

      Leggi  Come misurare la quantità di radiazioni SAR emesse dal mio cellulare Android?

      Un dettaglio importante da tenere in considerazione è che quando condividiamo uno schermo, la velocità di connessione Internet di ciascun partecipante può influenzare possibili ritardi nella visualizzazione dei contenuti. In generale, di solito c'è un ritardo di 2 o 3 secondi tra ciò che si sente e ciò che si vede; e tra ciò che stai mostrando e ciò che vedono gli altri.

      Senza dubbio, Hangouts è un modo conveniente per comunicare con le persone e condividere schermate con loro. Ci sono altre applicazioni simili sul mercato; ma questo, poiché è integrato con le altre applicazioni Google, lo rende un'ottima opzione per il gran numero di persone che hanno già un account Google.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni