Come condividere file e cartelle tra Windows 10 e Ubuntu con Samba

Febbraio 26, 2022

Nel caso in cui gestisci due sistemi operativi e desideri imparare come trarne il massimo, sei nel posto giusto. Una delle poche cose che gli utenti sanno è che è possibile combinare entrambi i sistemi operativi come Windows 10 e Ubuntu per trasferire i documenti in modo sicuro.

Ecco perché in questa nuova opportunità ti parleremo in dettaglio di tutto ciò che devi sapere per imparare a condividere file e cartelle tra Windows 10 e Ubuntu con Samba. Puoi anche utilizzare questi due sistemi operativi per recuperare la tua password Windows con Ubuntu Linux , in pochi passaggi.

Come condividere file e cartelle tra Windows 10 e Ubuntu con Samba

    Índice

      Come installare Samba su Ubuntu?

      In questa prima parte ti mostreremo le istruzioni che devi seguire per installare e configurare il server Samba in Ubuntu da terminale . Come puoi vedere, è un processo semplice.

      • Per prima cosa devi aprire il terminale di Ubuntu, per questo sarà sufficiente premere contemporaneamente i tasti Ctrl + Alt + T. Puoi anche scrivere la parola "Terminale" nel campo di ricerca.
      • Ora, nel terminale devi inserire il seguente comando "sudo apt-get install Samba". Quindi devi attendere qualche minuto fino al termine del processo di download nell'installazione dei pacchetti.
      • Quindi puoi avviare System Config Samba semplicemente inserendo la tua password utente.

      Passaggi per configurare una cartella condivisa tra Windows 10 e Ubuntu

      In questa sezione vedrai il processo che devi completare per configurare una cartella condivisa tra Windows 10 e Ubuntu . Puoi anche avere opzioni come collegare Ubuntu a una rete Windows con un cavo incrociato , in modo facile e semplice. Una volta completato questo processo, sarai quasi in grado di condividere file tra questi due sistemi operativi.

      • Per iniziare dovrai creare la cartella che desideri condividere tra Ubuntu e Windows 10.
      Leggi  Come attivare, installare e configurare l'Assistente Google in spagnolo su PC o Android

      • Quindi devi fare clic con il tasto destro su questa cartella e selezionare l'opzione che dice "Condivisione di rete locale"
      • Quindi apparirà una finestra sotto il titolo "Condivisione cartella". Qui devi fare clic sull'opzione "Condividi questa cartella" e quindi verranno abilitate altre due caselle: "Consenti ad altri di creare ed eliminare file in questa cartella" e "Accesso ospite (per persone senza un account utente).
      • Ricordati di attivare le due caselle precedenti e di fare clic sull'opzione "Crea condivisione" in modo da poter condividere questa cartella.
      • Ora vedrai che si apre un'altra finestra in cui devi fare clic sull'opzione "Aggiungi automaticamente i permessi". Questo applicherà le autorizzazioni sulla cartella che desideri condividere.
      • Quindi verranno visualizzate due frecce sull'icona della cartella , che indica che è stata condivisa correttamente.

      Come accedere a una cartella condivisa di Ubuntu da Windows 10?

      Successivamente ti mostreremo cosa devi fare per poter condividere file e cartelle tra Windows 10 e Ubuntu usando lo strumento Samba. Ti invitiamo semplicemente a seguire le istruzioni alla lettera in modo da non avere problemi.

      • Per iniziare, devi premere contemporaneamente la seguente combinazione di tasti "Windows + R" .
      • Si aprirà quindi una finestra di dialogo che viene utilizzata per eseguire un programma utilizzando un comando. In questo caso è necessario inserire il seguente comando " \\Indirizzo_IP\Nome _Cartella_condivisa ".
      • Per conoscere l'indirizzo IP del tuo computer puoi usare il comando "ifconfig". Quindi fare clic sull'opzione "OK".
      • Successivamente avremo accesso alla cartella condivisa, ovvero da questo momento potrete accedere da Windows a tutti i contenuti che definiamo da Ubuntu.
      • Allo stesso modo, i file che salvi in ​​questa cartella da Windows si rifletteranno in Ubuntu senza alcun problema.
      • Inoltre è anche possibile creare un collegamento in Windows 10 per consultare velocemente i file salvati in questa cartella. Per fare ciò è necessario fare clic con il tasto destro sulla finestra del desktop e selezionare prima l'opzione "Nuovo" e poi "Accesso diretto" .
      Leggi  Come correggere o ravvivare i pixel morti sullo schermo del monitor di un PC

      • Ora si aprirà una finestra in cui è necessario specificare il percorso della cartella. Ricorda che in questo caso devi inserire l'indirizzo IP della tua macchina Ubuntu\nome della cartella condivisa.
      • Per finire, devi cliccare sull'opzione "Avanti" e in questo modo avrai completato con successo il processo per poter condividere file e cartelle tra Windows 10 e Ubuntu.

      È tutto per oggi! Ma ricorda che puoi anche installare e attivare Ubuntu su Windows in pochi passaggi. Se questo piccolo tutorial ti è stato di aiuto, non esitare a condividerlo con tutti i tuoi contatti. A presto!

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni