Come condividere file e cartelle su una rete locale con Windows

Novembre 30, 2020

I computer sono uno strumento di vitale importanza nella realizzazione di progetti e nello svolgimento dei diversi lavori e attività assegnati ai processi educativi.

Nelle aziende di medie o grandi dimensioni, è importante che, se ci sono più computer, ad esempio in un ufficio, ci sia un modo per accedere a quasi tutti i tipi di informazioni di cui una persona potrebbe aver bisogno per svolgere un'azione.

Esiste? Certo che sì, ecco perché in questo articolo imparerai un modo semplice e molto importante in modo che tu e molte altre persone possiate accedere allo stesso tipo di informazioni da qualsiasi computer .

Índice

    La rete locale

    Nei siti di lavoro in cui possono essere presenti diversi computer con informazioni correlate tra loro, il processo di trasferimento può essere un po 'noioso, soprattutto quando non si hanno gli strumenti necessari, come una pendrive o Internet è difettoso in termini di il suo funzionamento.

    Tuttavia, esiste un modo per condividere file e cartelle in modo tale che i colleghi possano accedere a questi elementi come se fossero sui loro computer. Come farlo? Continua a leggere e lo scoprirai.

    Come condividere file e cartelle?

    Per tutti quei computer che hanno il sistema operativo Windows, lo strumento per condividere file e cartelle con i computer che sono connessi alla stessa rete, è diventato estremamente importante su base quotidiana.

    La gestione di questo tipo di strumento rappresenta un vantaggio molto importante quando più persone hanno bisogno di manipolare le stesse informazioni comodamente dal proprio computer senza dover passare attraverso processi noiosi o burocratici di trasferimento di file.

    Primi passi

    Per fare ciò, è necessario immettere le impostazioni del computer per attivare la condivisione dei file . Allo stesso modo, si consiglia di attivare la pubblicazione delle risorse di rilevamento della funzione, tramite il comando "Windows + R", digitare services.msc e premere invio oppure fare clic su OK. Questo dovrebbe essere fatto, come minimo, sul computer che condividerà i file o le cartelle.

    Leggi  Come sapere chi ti vede su Twitch - Conosci tutti i tuoi follower di Twitch

    Una volta eseguito il passaggio precedente, apparirà una nuova finestra con un elenco di servizi in cui si cercherà, appunto, la pubblicazione delle risorse di rilevamento delle funzioni. Una volta raggiunto, fare doppio clic su di esso e nella sezione che dice "Manuale", modificare l'impostazione in "Automatico".

    Seleziona ciò che desideri condividere

    Puoi condividere praticamente qualsiasi tipo di cartella o file : documenti, immagini, video, puoi persino condividere tutto sul tuo disco locale. Tuttavia, se desideri svolgere questa azione per motivi di lavoro o accademici, assicurati di condividere solo ciò che è necessario.

    Procedura per condividere file o cartelle

    Dopo aver scelto il file o la cartella che desideri condividere con il resto degli utenti che fanno parte della tua rete locale . È il momento di fare clic con il pulsante destro del mouse sull'elemento e inserirne le proprietà.

    • Si aprirà una nuova finestra, in cui farai clic sulla scheda di condivisione.
    • Ora devi fare clic sull'opzione "Condivisione avanzata" .
    • Effettua la corrispondente conferma.
  1. Seleziona la casella che ti permetterà di condividere il file o la cartella.
  2. Vantaggi della condivisione di file o cartelle su una rete locale

    Oltre a fornire servizi quando si accede a un particolare file trovato su un altro computer, viene evitata la duplicazione dello stesso documento con diverse modifiche.

    Tutto ciò consentirà un lavoro molto più efficiente, purché le modifiche vengano apportate in modo organizzato. Essendo uno strumento straordinario, soprattutto, per quei file che vengono manipolati o modificati tramite programmi come Microsoft Word o Excel.

    Cosa aspetti a provarlo?

    Questa tecnica interessante e importante è estremamente preziosa. Quindi non impiegare molto più tempo per mettere in pratica queste nuove conoscenze e rendere più facile il modo in cui lavori nel tuo ufficio.

    Leggi  Quali sono gli svantaggi e i vantaggi dei test psicometrici nel reclutamento?

    Condivisione di file o cartelle con tutti i tuoi colleghi in modo straordinariamente semplice, comodo e molto più sicuro. Lasciando alle spalle quei trasferimenti burocratici per mezzo di pen driver.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni