Come collegare un dispositivo pendrive USB 2.0 a una porta USB 3.0? - Molto facile

Febbraio 2, 2021

Le caratteristiche di una porta USB generalmente non attirano abbastanza l'attenzione delle persone. Esistono diversi tipi di hardware oggi e ognuno presenta vantaggi e vantaggi diversi.

I dispositivi USB consentono il trasferimento dei dati ai computer in modo semplice ed efficiente . Tuttavia, la cura di questo dispositivo deve essere cauta per preservarne l'ottimizzazione.

Come collegare un dispositivo pendrive USB 2.0 a una porta USB 3.0? - Molto facile

Índice

    Cos'è un USB?

    Come breve introduzione, è importante chiarire il concetto di USB ( Universal Serial Bus ). Questo è il nome dato a un'interfaccia che viene attivata quando un dispositivo è connesso.

    Il computer può funzionare senza grossi problemi con il dispositivo collegato , quindi non necessita dell'installazione di driver per esso. Questo caso può essere evidenziato in dispositivi come tastiere, mouse, pendrive e memorie.

    USB 2.0

    Come tutto ciò che riguarda il mondo dei computer, ciascuno dei componenti che fanno parte di un computer può evolversi in modo più che favorevole. In questo senso, la tecnologia USB 2.0 offre una velocità di trasferimento dati di almeno 60 MB al secondo.

    • Questa tecnologia Universal Serial Bus è presente nella stragrande maggioranza dei computer odierni.
    • Consente la connessione continua di dispositivi come memorie, fotocamere, stampanti, telefoni cellulari, tra gli altri.
    • Tuttavia, i contenuti multimediali non sono stati immuni da una continua evoluzione e l'alta qualità di questi file è stata un ostacolo in questo tipo di tecnologia.

    Super USB 3.0

    Data l'alta definizione dei contenuti multimediali , si è deciso di evolvere la capacità delle porte USB. In questo senso, se le porte USB 2.0 sono state denominate Hi-Speed ​​USB, 3.0 è stato presentato come Super-Speed ​​USB.

    Leggi  Come disabilitare l'organizzazione automatica delle cartelle in Windows 10

    Hanno ragione? Tutti! Sebbene esteticamente identici, la velocità di trasferimento è di gran lunga superiore alla versione 2.0 , trasferendo file ad alta definizione alla velocità di 4,8 GB al secondo.

    • Uno svantaggio di questa versione delle porte è che non è disponibile per molti computer.
    • A velocità più elevate, consumi più elevati. La porta USB 3.0 assorbe circa 900 mA, che è 400 mA in più rispetto alla versione 2.0 (500 mA)

    Uso invertito

    È possibile utilizzare un dispositivo con tecnologia USB 2.0 in una porta USB 3.0 e viceversa? Sicuramente l'hai fatto prima e non te ne sei nemmeno accorto. In entrambi i casi, è possibile utilizzare dispositivi USB in qualsiasi porta , indipendentemente dalla tecnologia utilizzata.

    Imposizione di limiti

    Sebbene sia vero che esiste la retrocompatibilità tra dispositivi e porte, ciò non significa che possano funzionare con la velocità che li caratterizza. In tal senso:

    • Quando si collega un dispositivo USB 2.0 a una porta che utilizza la tecnologia 3.0, non sarà possibile godere della velocità che caratterizza la porta, rimanendo alla sua velocità standard di 60 MB al secondo.
    • La stessa cosa accade al contrario. Collegando un dispositivo USB 3.0 a una porta con tecnologia 3.0, le capacità di velocità di trasferimento dei file del dispositivo saranno notevolmente ridotte.

    Casi di incompatibilità

    Come notato sopra, la tecnologia delle porte USB 2.0 si trova nella stragrande maggioranza dei computer in tutto il mondo.

    • Molti di questi computer hanno ancora vecchi sistemi operativi Windows , come la versione XP, potrebbe essere possibile utilizzare solo dispositivi USB 2.0.
    • Per le versioni successive a Windows XP, c'è una maggiore reattività in termini di connessione di dispositivi e porte di diverse versioni.
    • Alcuni utenti hanno segnalato problemi durante il test della compatibilità con le versioni precedenti di dispositivi e porte in Windows 8, creando la necessità di scaricare e installare programmi che potrebbero risolvere questi problemi.
    • Una delle versioni più stabili di Windows in termini di compatibilità con le versioni precedenti di dispositivi e porte di diverse tecnologie è Windows 10 , ma ovviamente dovresti sempre tenere a mente i limiti di velocità.
    Leggi  Come abilitare la modalità di debug USB sui dispositivi Android? - Guida passo passo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni