Come collegare facilmente una seconda TV al servizio Dish Network

Giugno 18, 2021

Siamo sempre alla ricerca di un sistema di televisione digitale che ci offra, tra i suoi servizi, la possibilità di installare un altro schermo o un secondo televisore. Ma realizzare questo tipo di connessione a un sistema satellitare non è facile e presenta una certa complessità. E poiché lo sappiamo e vogliamo che tu non ti complichi la vita, ti presenteremo un tutorial che ti guiderà in modo da poter collegare facilmente un secondo televisore al servizio Dish Network.

La complicazione di questo processo è che è necessario collegare un cavo secondario direttamente dall'antenna satellitare dell'azienda. Oppure, in mancanza, tramite uno splitter satellitare e questo dispositivo può essere acquistato solo tramite la società che fornisce il servizio. Ma niente paura, è per questo che è nato questo tutorial, per risolvere il problema.

Come collegare facilmente una seconda TV al servizio Dish Network

Il noto fornitore di servizi televisivi satellitari Dish Network può fornirti questo aiuto per effettuare le connessioni necessarie, ma ti costerà denaro extra. A meno che non impari a farlo da solo, proprio come hai fatto per collegare più TV allo stesso segnale digitale via cavo.

Índice

    Come collegare facilmente una seconda TV al servizio Dish Network

    Prima di iniziare è importante determinare visivamente se è possibile collegare un secondo televisore. Devi essere in grado di osservare se dalla tua antenna satellitare escono due linee, se nel tuo caso non è così, devi sostituirla. Poiché il tuo LNB o blocco del rumore a doppia frequenza è individuale e devi cambiarlo con uno doppio.

    Questo dispositivo noto come LNB è incaricato di ricevere i segnali e trasmetterli attraverso le linee, quindi se ha solo un connettore, sarà impossibile per te collegare un altro televisore. Sarà quindi necessario chiamare il fornitore del servizio Dish Network . Far inviare da un installatore e sostituire il singolo LNB con uno doppio.

    Leggi  Che cos'è WebRTC e come disabilitare o disattivare questo protocollo in Google Chrome e Mozilla Firefox?

    Passaggi per collegare facilmente una seconda TV al servizio Dish Network

    Nel caso in cui la tua antenna satellitare abbia due linee, devi seguirla per vedere la sua destinazione e verificare che ci sia una linea che non è collegata a un televisore. Oppure, se entrambe le linee terminano in uno splitter satellitare, in tal caso è necessario collegare un cavo coassiale all'uscita dello splitter. È necessario posizionare questo cavo in modo fisso in modo da non avere problemi con il segnale.

    Una volta fissato il cavo allo sdoppiatore o dall'antenna, è necessario estenderlo fino a raggiungere il ricevitore satellitare. Individua sul retro di esso l'ingresso con il nome Satellite e collega il cavo coassiale che hai esteso dallo splitter o dall'antenna satellitare. Una volta effettuati i collegamenti per ottenere il segnale satellitare, collegheremo il ricevitore al televisore.

    Prendete il cavo RCA e collegateli al ricevitore satellitare, fatevi guidare dai colori due sono per l'audio e uno per il video. Ora il prossimo passo è portare questi cavi alla TV e collegarli seguendo lo stesso processo. Dopo questo passaggio, devi andare al menu del tuo televisore ed effettuare le impostazioni per poter selezionare l'ingresso che riceverà il segnale satellitare.

    Se non riesci a individuare quale sia la sorgente TV/Video , puoi consultare il manuale della TV, quando trovi l'ingresso appropriato riceverai il segnale. E immediatamente ti godrai tutta la programmazione che il tuo fornitore di televisione satellitare Dish Network ti offre. È un lavoro un po' duro, ma il risultato finale sarà gratificante.

    In questo modo non così semplice, ti abbiamo mostrato che è possibile attraverso il tuo lavoro effettuare connessioni un po' complicate, ma è più semplice che collegare 3 monitor a un PC. E se segui le istruzioni che ti mostriamo in questo tutorial, siamo sicuri che sarai in grado di collegare facilmente un secondo televisore al servizio Dish Network.

    Leggi  Come aumentare le dimensioni di un'immagine senza perdere facilmente la qualità

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni