Come clonare e correggere le imperfezioni dell'immagine con lo strumento Corel Photo Paint

Aprile 10, 2022

Con lo strumento clone puoi correggere le imperfezioni con Corel Photo-Paint in un'immagine e non devi necessariamente essere un esperto del programma per ottenerlo.

Come clonare e correggere le imperfezioni dell'immagine con lo strumento Corel Photo Paint

In effetti, imparare a utilizzare questa risorsa è molto facile e veloce, oltre che versatile . Bene, chi non ha avuto bisogno o voluto correggere un elemento in un'immagine.

Se hai una foto che hai scattato e sembra un po' sfocata, Corel Photo Paint ti consente anche di correggerla; o quando vuoi correggere l'effetto occhi rossi in una foto.

    Índice

      Come correggere le imperfezioni con Corel Photo-Paint?

      Per iniziare, devi avere l' editor di Corel Photo-Paint in esecuzione e l'immagine che desideri clonare o correggere aperta.

      Quindi, sulla cintura laterale sinistra, si trova la cintura degli attrezzi, quell'icona per la clonazione . Avrà due elementi paralleli per differenziarlo.

      Allo stesso modo, è facile trovarlo, poiché sarà sotto gli strumenti di ritaglio e zoom. Fare clic sull'opzione desiderata con il puntatore.

      Di conseguenza, il menu o la barra delle proprietà in alto dello strumento selezionato verrà aggiornato, con tutte le impostazioni relative allo strumento clone.

      Allo stesso modo, il puntatore si aggiornerà e apparirà come un cerchio, che verrà duplicato quando fai clic sull'immagine . Uno rimarrà statico e lampeggiante per indicare il punto di origine.

      Cioè, la sezione da copiare. Mentre l'altro, quello di clonazione, può essere spostato e posizionato nell'area in cui si desidera correggere le imperfezioni con Corel Photo-Paint.

      In questo senso il segmento da clonare va scelto con il puntatore di origine, ma prima di procedere occorre configurare lo strumento .

      Leggi  Come rimuovere il filtro SafeSearch da Google Chrome? - Passo dopo passo

      Impostazioni di base necessarie per utilizzare lo strumento Clona

      Determinato il punto di origine, procedere a premere sulla “ Elenco spazzole ”, che sarà la prima opzione (da sinistra a destra) della suddetta barra delle proprietà.

      Di questi, scegli “ Clone Tool ”, e poi il tipo di pennello, ad esempio “ Large Soft Clone ”. In questo modo, gli altri valori della barra verranno aggiornati automaticamente.

      Quindi, non sarà più necessario regolarli manualmente, a meno che l'utente non voglia apportare una modifica specifica.

      Correggi le imperfezioni con Corel Photo-Paint!

      Per iniziare, fai clic con il pulsante destro del mouse sul puntatore di origine sulla sezione o sulla parte che desideri clonare, quindi sposta il cursore del cloner sull'area che desideri correggere.

      Per continuare è necessario premere il tasto sinistro del mouse, in modo tale che ciò che abbiamo copiato venga clonato.

      Questa azione viene solitamente eseguita tenendo premuto il pulsante sinistro e spostando il cursore, con delicatezza e attenzione, sull'area da trattare.

      Il punto di origine deve essere spostato a seconda delle caratteristiche dell'immagine, poiché le ombre ei colori non sono sempre gli stessi.

      Per cambiarlo, dovrai semplicemente fare clic con il pulsante destro del mouse sulla nuova posizione che verrà presa come riferimento della copia.

      Si consiglia inoltre di mantenere o utilizzare pressione, opacità e levigatura con valori elevati, in modo che la clonazione sia liscia e il cambiamento non sia troppo evidente.

      Un altro modo per correggere le imperfezioni nelle tue immagini è attraverso l'uso dello strumento effetti .

      Suggerimenti per lavorare con lo strumento Clona

      Uno dei principali suggerimenti da tenere a mente è che quando si correggono le imperfezioni con Corel Photo-Paint, è sempre bene fare una copia dell'immagine su cui lavorare.

      Leggi  Quali sono i migliori lettori musicali gratuiti per PC Windows?

      Poiché, gli inconvenienti sono evitati se non ti piace il risultato e vuoi tornare alla rappresentazione originale. Questo viene fatto selezionando " Duplica ".

      Dopo aver cliccato sull'elemento. O ancora, con i comandi da tastiera “ Ctrl+D ” per avere un'assicurazione in caso di errori.

      D'altra parte, la dimensione del pennello deve essere in base alla sezione o alla parte che si desidera correggere. Se si tratta di un piccolo dettaglio, lo strumento dovrebbe essere più piccolo.

      Questo per non intaccare o modificare elementi che non corrispondono. Se invece si tratta di un'area considerevole si può utilizzare una spazzola più grande.

      Tra le opzioni avanzate hai anche la possibilità di lavorare con la grafica vettoriale che darà alle tue immagini una migliore qualità e ridimensionamento.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni