Come bloccare la pagina Facebook in Google Chrome - Website Blocker

Maggio 30, 2021

Google Chrome è un'applicazione che sin dalla sua creazione ha dimostrato di essere uno strumento completamente completo per i suoi utenti, offrendo tutti i tipi di servizi sulla sua interfaccia. E come punto positivo o vantaggio notevole, è che è molto semplice da usare, basta fare doppio clic e inserire qualcosa nel motore di ricerca, stai già navigando.

Tuttavia, può capitare in occasioni che desideriamo bloccare pagine web specifiche, come Facebook; nel caso dei genitori, potrebbero farlo per evitare qualche distrazione ai propri figli. Ma questa è una funzione che, sebbene Chrome sia molto completo , non ha aggiunto perfettamente questa opzione nei suoi strumenti.

Per questo motivo, nello sviluppo di questo articolo spiegheremo come bloccare il sito web di Facebook e quali sono i buoni blocca pagine su Internet.

Índice

    Come bloccare Facebook utilizzando Google Chrome?

    Questo è un processo facile da eseguire, ma devi scaricare un'estensione per il tuo browser Google Chrome , come Whitelist Manager. Con questa estensione gratuita per il tuo browser potrai configurare una whitelist e anche una lista con le applicazioni che vuoi bloccare.

    Per eseguire questa configurazione dopo il download, vai sulla barra delle applicazioni dell'estensione, dove apparirà la finestra di configurazione, con le opzioni disponibili. In quella finestra, ci sarà una casella in cui possiamo aggiungere un elenco di tutte le pagine di cui vogliamo consentire il loro utilizzo nel browser.

    Le pagine che non sono in questa whitelist verranno automaticamente bloccate come siti non sicuri; quindi se Facebook non è nell'elenco, verrà bloccato. Allo stesso modo, puoi anche causare questi arresti anomali in Chrome Android da un cellulare , seguendo alcuni semplici passaggi che spiegheremo.

    Leggi  Come risolvere l'errore di sviluppo 6328-5761-5757-6065-6071 in Call Of Duty Warzone (esempio)

    Per fare ciò, puoi utilizzare un'applicazione che facilita il controllo parentale , che anche Samsung ha incluso Family Link in modo che possano causare restrizioni. Sono inoltre presenti i servizi forniti dalla piattaforma ESET Parental Control , con cui è possibile bloccare le pagine aggiungendole a una black list.

    Quali altri blocchi di pagine web possiamo usare?

    D'altra parte, sebbene non sia esattamente un blocker, Google Chrome ha uno strumento con il quale puoi bloccare alcuni accessi che vogliamo evitare. Per questo, devi accedere alle "Impostazioni" di Google Chrome e quindi fare clic sull'opzione "Privacy e sicurezza" .

    In questa opzione troverai le impostazioni del contenuto, dove puoi bloccare le opzioni "Immagini" e " JavaScript " e quindi controllare i download e le immagini che potrebbero essere visualizzate.

    Un'altra opzione è bloccare i suggerimenti di indirizzi che Google Chrome ti offre nel suo motore di ricerca; con un'estensione nota come Block List . Questa è un'applicazione perfetta, anche se non bloccherà la pagina Facebook, quando inserisci una parola simile nel motore di ricerca, Facebook non apparirà perché l'URL è bloccato.

    Ora, ci sono molte opzioni di strumenti di terze parti che possiamo utilizzare in Google Chrome per causare questi arresti anomali; uno di questi è Website Block . Con questa estensione è più facile per i genitori offrire sicurezza ai propri figli, poiché quando vogliono usare Facebook mentre sono bloccati, chiederà una password che il bambino non conoscerà.

    Come un'altra buona opzione, possiamo fare riferimento a Block Site , che è un'estensione che possiamo utilizzare durante lo svolgimento del nostro lavoro per evitare di essere distratti. Per attivarlo bisogna entrare nella sua pagina web e cliccare sulla casella blu a destra per aggiungerlo a Chrome come estensione sul nostro computer.

    Leggi  Come crittografare o crittografare cartelle e file sul mio PC Windows 10

    Una volta installata la nuova estensione, apparirà un'icona rossa nella parte superiore dell'avvio di Chrome che devi selezionare per vedere le opzioni. Fatto ciò, apparirà una nuova finestra in cui dovrai selezionare l'icona del dado per andare alla configurazione di questa nuova estensione installata.

    In questo modo potrai vedere come viene caricato l'inizio dell'estensione, in cui apparirà come una barra dove potrai inserire il nome di dominio della pagina. Lì, avrai la possibilità di posizionare Facebook con il dominio .com o, in caso contrario, se stai per bloccare solo una pagina di quel social network, copia l'URL della pagina.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni