Come avere un cronometro nel pannello delle notifiche del mio Android?

Dicembre 31, 2021

In questo mondo il tempo è tutto, ultimamente tutto sta andando così veloce che non c'è quasi nessun momento in cui puoi fermarti e respirare. Quindi, se sei una persona impegnata, è bene che tu tenga traccia del tempo necessario per svolgere ogni attività, e per questo devi imparare come avere un cronometro nel pannello delle notifiche del mio Android .

Ci sono persone che hanno anche il tempo contato, quindi un tutorial che mostra come cronometrare tutto, dal pannello delle notifiche sempre utile, non sarà mai una perdita di tempo.

È semplice come inserire note o promemoria sulla schermata di blocco di Android e non ci vorrà troppo tempo per ottenere un risultato ideale o previsto.

    Índice

      Il pannello delle notifiche un compagno fedele

      Come non chiamare come fedele compagno il pannello già nominato, ci accompagna sin dalle prime versioni di Android , e sempre con le stesse semplici meccaniche, scorri per vedere le notifiche.

      Questa non è un'applicazione che consuma dati su Android , ma è semplicemente una finestra in cui è possibile visualizzare immediatamente tutte le notifiche che hanno in quel momento (chiamate perse, messaggi, e-mail, tra le altre).

      È come un vassoio che raccoglie rapidamente tutte le informazioni e che ha anche delle scorciatoie nella parte superiore, sono come dei pulsanti, che servono per disattivare e attivare rapidamente le funzioni del telefono, come connettersi, disconnettersi o rimuovere l'accesso alla rete WiFi , tra gli altri.

      Il pannello è il compagno perfetto, ma posso davvero mettere un cronometro sul pannello delle notifiche del mio Android?

      Un cronometro nel pannello delle notifiche del mio Android

      Per poter posizionare un cronometro sul pannello, avrai bisogno dell'aiuto di un'APP dal Playstore, perché sebbene il telefono ne abbia uno, non può essere davvero configurato sulla barra o sul pannello.

      Leggi  Cosa sono le shell web e come posso proteggere il mio sistema dai loro attacchi remoti?

      L'applicazione che verrà utilizzata si chiama Notification Stopwatch, ed è quella che ti aiuterà ad avere un cronometro sempre a portata di mano, per qualunque uso tu voglia farne.

      Prima di tutto, l'applicazione è gratuita e non devi pagare nulla al suo interno, in secondo luogo pesa solo 92kb di spazio che non è niente in confronto a qualsiasi altra applicazione.

      È open source e senza pubblicità, non c'è alcuno svantaggio nell'usarlo ed è molto semplice perché soddisfa solo le funzioni di base di qualsiasi timer che è ciò che è necessario.

      Il modello è molto semplice con colori brillanti e numeri grandi, in caso di utilizzo di una versione Android come 5.0 o successiva, il tuo modello sarà lo stesso del Material Design.

      La cosa più importante è creare un pulsante per " Attivare " e " Disattivare " un cronometro nel pannello delle notifiche del mio Android, è molto semplice, proprio quando si apre l'applicazione.

      Ha lo stesso pulsante per " Pausa " e " Avvia ", e ha un pulsante " Reimposta ", che riporterà il contatore del cronometro a 0, per poter ricominciare da capo. La cosa migliore di tutto questo è che questi pulsanti possono essere attivati ​​dalla barra delle notifiche e non solo dall'applicazione.

      Il vantaggio di avere tempo

      Nonostante il fatto che avere un cronometro nel pannello delle notifiche del mio Android, forse non sia la cosa più importante al mondo, si nota la differenza quando lo si utilizza giorno dopo giorno senza fallo.

      Il vantaggio è che tenendo conto di quanto tempo si spende in una qualsiasi attività si guadagnano minuti che si convertono in ore e si traducono in giorni, che possono essere utilizzati in qualunque cosa, sia nel tempo libero, come nel produrre nel lavoro.

      Leggi  Come utilizzare e aggiungere il controllo ActiveX dell'immagine e mostrare un'immagine in una cartella di lavoro di Excel

      Nessuna attività è sopravvalutata e ogni volta che emergono concetti nuovi e piccoli come un timer, è importante provarlo, perché sono le piccole cose che fanno la differenza più grande.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni