Come attivare la nuova modalità Never-Slow di Chrome per una navigazione più veloce?

Dicembre 16, 2021

In questo articolo spieghiamo cos'è la modalità Never-Slow di Chrome e come ti aiuterebbe a navigare più velocemente . Inoltre, ti forniremo alcuni suggerimenti per aumentare la velocità del tuo browser.

    Índice

      Che cos'è la modalità Never-Slow di Chrome?

      A metà del 2019, l'utente Alex Russel ha pubblicato una voce sul sito Chromium Gerrit in cui ha presentato una nuova funzionalità di Google Chrome. È stato progettato con l'intenzione di fornire un'esperienza di navigazione più fluida, veloce e leggera, riducendo il tempo di caricamento della pagina come mai prima d'ora. A questa nuova funzione è stato dato il nome Never Slow Mode .

      Secondo la stessa Google, questa modalità sperimentale limita il carico di risorse e il trattamento dei dati in esecuzione, che "possono rompere il contenuto delle pagine" senza avvisare l'utente. Ciò significa che il tempo di caricamento delle pagine web si riduce sacrificando il loro contenuto e riesce ad aumentare la velocità di Chrome .

      Per essere precisi, la funzione imposta un limite alla dimensione di alcuni tipi di risorse, come script, caratteri, css e immagini . Se una di queste risorse supera il limite stabilito, il browser caricherà la successiva. Di seguito è riportato l'elenco completo delle risorse e dei rispettivi limiti.

      La modalità Never-Slow andrebbe a beneficio di quelle zone con scarsa copertura o che non dispongono di un servizio di rete mobile efficiente, riuscendo a migliorare notevolmente le prestazioni di Chrome . Anche così, prima di attivarlo, dobbiamo tutti pensare se valga davvero la pena sacrificare così tanti contenuti per una maggiore velocità.

      Come attivare la modalità Never-Slow in Google Chrome

      Un anno dopo la pubblicazione di quella nota, la modalità Never-Slow è ancora in sviluppo . Questo ci dice che dovremo continuare ad aspettare un po' di tempo prima che Google lo implementi in Chrome. Nel frattempo, se desideri navigare più velocemente nella versione desktop di questo browser, di seguito ti daremo alcuni consigli che possono aiutarti.

      Leggi  Come creare o aprire un file con l'estensione M3U su Android (esempio)

      Suggerimenti per navigare più velocemente in Google Chrome

      Manipolare alcuni parametri di configurazione del browser

      Puoi modificare alcuni aspetti che Google Chrome configura di default e che diminuisce le prestazioni per velocizzare Chrome al massimo . Per iniziare, digita "chrome: // settings /" nella barra di ricerca e premi Invio. Una volta lì, procedi come segue:

        Ora digita "chrome: // flags" nella barra di ricerca e premi Invio. Scorri con attenzione questa sezione, in quanto qui ci sono alcuni parametri che potrebbero influenzare negativamente il tuo browser. Nella barra di ricerca digiterai una per una le seguenti caratteristiche e applicherai le impostazioni che ti consigliamo.

        • Sostituisci elenco rendering software (HABILITAR)
        • Icone sul menu di overflow dei controlli multimediali (DESHABILITAR)
        • Chiusura rapida di schede/finestre (HABILITAR)
        • Fare clic per aprire i PDF incorporati (DESHABILITAR)
        • Scorrimento uniforme (DESHABILITAR)
        • Sincronizzazione verticale D3D (DESHABILITAR)
        • Decodifica video con accelerazione hardware (HABILITAR)
        • Rapporti sugli URL di Safesearch (DESHABILITAR)
        • Eliminazione automatica delle schede (DEFAULT)
        • Rasterizzazione GPU (HABILITAR)

        Se una qualsiasi di queste modifiche altera una funzione che ti piace, puoi invertirla, attivandola o disattivandola.

        Aggiorna all'ultima versione del browser

        In genere, gli sviluppatori includono miglioramenti delle prestazioni con ogni aggiornamento. Ecco perché è bene utilizzare sempre l'ultima versione di Google Chrome.

        Per verificare questo parametro digita "chrome: // settings / help" nella barra di ricerca. Quando si apre la nuova scheda, Chrome verificherà automaticamente la disponibilità di un aggiornamento . Se c'è, inizierà a scaricarlo.

        Rimuovi le estensioni che non ti servono

        Senza dubbio, le estensioni aggiungono funzioni molto utili e interessanti al browser. Tuttavia, se sei uno di quelli che ha installato innumerevoli estensioni, dovresti sapere che questo influenza direttamente le prestazioni di Chrome, perché durante il caricamento di una pagina, ogni estensione deve svolgere il rispettivo compito, il che aumenta il tempo di caricamento. D'altra parte, puoi anche installare estensioni in Chrome che ti aiutano a migliorare la velocità di navigazione, ma solo se questo è il loro scopo.

        Leggi  Come ottenere o fare schiudere le uova di tartaruga e aprirle in Minecraft

        Per questo motivo, puoi visitare il menu delle estensioni di Chrome ed eliminare quelle che ritieni non ti servano più. Puoi raggiungere facilmente questa sezione digitando "chrome: // extensions /" nella barra di ricerca.

        Lascia un commento

        Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

        Go up

        Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni