Come aggiungere contatti alle informazioni di emergenza sul mio Android?

Ottobre 28, 2020

Al momento Android ha le informazioni di emergenza incluse nel sistema grazie a Nougatla. Esiste da anni, anche prima che esistessero gli smartphone, prima c'era un modo per fornire informazioni o contatti ai servizi di emergenza, era aggiungere contatti AA.

Nelle informazioni di emergenza è possibile aggiungere informazioni importanti , come: contatti, gruppo sanguigno, condizione medica, tra gli altri. È possibile accedere a queste informazioni anche se il telefono cellulare è bloccato.

Di seguito spieghiamo come funziona questo sistema, poiché se hai un telefono Android o che ha un livello di personalizzazione, dovrebbe avere questo tipo di informazioni.

Índice

    Android: scopri come includere i contatti nelle informazioni di emergenza del tuo dispositivo

    Questo sistema non è visibile ad occhio nudo, è necessario accedere alle impostazioni del proprio dispositivo mobile, quindi fare clic su sistema e selezionare le informazioni sul telefono . A quel punto dovrebbero apparire le informazioni di emergenza e puoi modificarle aggiungendo i tuoi contatti.

    Un altro modo per trovare questo servizio sul tuo dispositivo è molto semplice, devi solo cliccare sul motore di ricerca delle impostazioni e voilà, ti porterà alle informazioni che stai cercando. A quel punto apparirà un riepilogo se hai già informazioni salvate nel sistema.

    Nel caso in cui non hai mai aggiunto informazioni nel servizio, devi selezionare l'opzione per modificare le informazioni, in questa sezione puoi inserire solo l'opzione che desideri, poiché è facoltativa. E da lì puoi aggiungere i contatti che preferisci.

    Allo stesso modo, puoi accedere a queste informazioni bloccando lo schermo del tuo telefono , in quel momento apparirà l'opzione di chiamata di emergenza. Cliccando, ti dà automaticamente la possibilità di aggiungere contatti alla chiamata di emergenza e nella parte inferiore sinistra dello schermo ci sono i dati medici, da lì puoi modificare le informazioni.

    Leggi  Come configurare e aggiungere una stampante a Google Cloud Print in Windows 10

    Allo stesso modo, per aggiungere contatti avrai la possibilità di importarli dalla tua rubrica , ricorda che questi numeri appariranno nelle informazioni di emergenza. Inoltre, è possibile effettuare chiamate a questi contatti anche con il telefono bloccato.

    Va notato che le domande che vengono fuori sono aperte e risponderai tramite testo, allo stesso modo apparirà una serie di domande, alcune sono: gruppo sanguigno, condizioni mediche, allergie, farmaci attuali, tra gli altri.

    Le modalità per inserire le informazioni di emergenza dipendono dal dispositivo che hai a portata di mano, per questo motivo devi prestare attenzione e seguire uno qualsiasi di questi passaggi.

    Informazioni importanti sulle informazioni di emergenza

    È possibile visualizzare i contatti di emergenza sulla schermata di blocco , dove apparirà l'opzione di emergenza o chiamata di emergenza. Mostrerà automaticamente i contatti e ti darà la possibilità di aggiungere contatti se lo desideri.

    È importante notare che alcuni dispositivi non hanno questa opzione perché i produttori non la includono nel livello di personalizzazione. O nel caso in cui tu abbia una vecchia versione di Android, non sarà inclusa neanche. Qui puoi scoprire quale versione di Android hai.

    In questo caso, avrai solo l'opzione che appare nella schermata di blocco, è disponibile da anni sui dispositivi Android.

    Va notato che le informazioni di emergenza sono importanti , poiché se il telefono viene perso o accade qualcosa di imprevisto, saranno in grado di aiutarti grazie alle informazioni su di esso. Questa opzione consente di accedere alle informazioni anche quando il telefono è bloccato.

    Questi dispositivi che non includono le informazioni di emergenza e che per questo motivo non sarai in grado di aggiungere i tuoi contatti, hanno l'opzione delle informazioni di contatto. In esso puoi includere informazioni che saranno visibili sulla schermata di blocco del dispositivo.

    Leggi  Come modificare e personalizzare l'icona della cartella Librerie di Windows 10

    Insomma, si consiglia di aggiungere nei contatti di emergenza solo le persone a voi più vicine o che possono aiutarvi in ​​caso di incidenti o qualsiasi altro tipo di evento. È una buona opzione per la privacy.

    Infine, è importante notare che i dispositivi Android hanno sempre più versioni migliorate. Con opzioni e strumenti di livello migliore che rendono più facile per gli utenti eseguire diverse attività. Fornisce anche prestazioni efficienti, quindi, questo classifica questi smartphone come uno dei migliori.

    Potresti anche essere interessato, Come attivare e configurare il messaggio di emergenza sul mio cellulare Samsung

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni