Come aggiornare un iPhone se non c'è abbastanza spazio ma ne hai (esempio)

Ottobre 27, 2020

Sicuramente sarai d'accordo se è il momento di aggiornare l'iPhone ma non c'è abbastanza spazio di archiviazione questo può diventare un vero mal di testa. Poiché sappiamo che provare a risolvere questo problema può essere davvero frustrante se non sai davvero come farlo, abbiamo preparato per te l'argomento prezioso e istruttivo: come aggiornare un iPhone se non c'è abbastanza spazio ma ce l'hai.

Índice

    Come aggiornare un iPhone se non c'è abbastanza spazio con iTunes e Finder

    Aggiorna il tuo iPhone con iTunes

    Con iTunes, i file per l'aggiornamento vengono scaricati sul tuo computer , mentre solo i file necessari rimangono sul tuo iPhone, quindi non avrai bisogno di archiviazione sul tuo cellulare, risparmiandoti un vero mal di testa.

    Ora, per aggiornare un iPhone con iTunes dal PC, dovrai seguire i seguenti semplici passaggi per avere successo:

    • Prima di tutto, assicurati di scaricare l'ultima versione dell'applicazione iTunes, indipendentemente dal fatto che il tuo computer sia PC o Mac .
    • Quindi, devi collegare il tuo iPhone mobile al computer con il cavo USB e attendere che iTunes lo rilevi da solo, il che potrebbe richiedere alcuni secondi. Se iTunes non si apre automaticamente, devi avviare iTunes manualmente.
    • Una volta all'interno dell'applicazione iTunes, è necessario fare clic sull'icona dell'iPhone, che si trova sotto i controlli di riproduzione di questo programma.
    • Quando lo fai, si aprirà una finestra in cui sarai avvisato che c'è un aggiornamento da fare sul tuo iPhone. Se questo messaggio non viene visualizzato, puoi andare alla scheda Riepilogo e in questa ricerca e fare clic sull'opzione Verifica aggiornamenti.
    • Infine, devi cliccare su Download e aggiorna nella finestra che dovrebbe comparire, dopodiché inizierà il download necessario per aggiornare l'iPhone in modo normale, indipendentemente dallo spazio di archiviazione disponibile.
    Leggi  Come personalizzare e modificare il colore del cursore del mouse di Windows 10

    Con macOS Catalina Finder

    Se hai un computer macOS Catalina , puoi aggiornare correttamente il tuo iPhone con lo strumento Finder , anche se il tuo cellulare non ha abbastanza spazio, seguendo i passaggi indicati di seguito.

    Prima di tutto, devi assicurarti di avere l'ultima versione di macOS Catalina sul tuo computer affinché il processo vada bene. Quindi, con il cavo USB, collega il tuo iPhone mobile al tuo Mac e attendi che lo rilevi correttamente.

    Ora devi aprire la finestra del Finder, per questo, devi premere i simboli ⌘, ⌥ e la barra spaziatrice contemporaneamente sulla tastiera. Oppure puoi anche individuarlo nella barra dei menu in alto, selezionare Finder> File> Nuova cartella Finder, quindi nella colonna sul lato sinistro dello schermo, selezionare il tuo iPhone e quindi fare clic sulla scheda Riepilogo.

    Infine, cerchi e selezioni da dove esce l'opzione per aggiornare la tua attrezzatura, avvii il download e basta, il tuo iPhone verrà aggiornato anche se manca di spazio di archiviazione.

    Cosa puoi fare prima di aggiornare il tuo iPhone

    Se la mancanza di spazio di archiviazione ti impedisce di aggiornare il tuo iPhone, c'è una soluzione ovvia a questo: elimina tutto ciò che non ti serve sul tuo cellulare.

    Ad esempio, puoi eliminare i vecchi memo vocali , poiché potresti essere sorpreso di sapere che anche se elimini i clip vocali dal tuo cellulare, non vengono eliminati immediatamente. Tante volte e inconsapevolmente, puoi avere molti vecchi memo vocali che occupano spazio sul tuo cellulare. Per eliminarli, devi accedere all'opzione Telefono> Posta vocale e da lì eliminare per liberare spazio sul tuo iPhone.

    Leggi  Come mettere la tastiera in lingua russa per la digitazione su qualsiasi dispositivo Android?

    Come per il problema dei memo vocali, succede con le foto che presumibilmente hai "cancellato", perché queste non vengono eliminate al momento , occupando spazio sul tuo telefono senza nemmeno che te ne accorga.

    Un'altra buona opzione è eliminare le applicazioni che non stai più utilizzando, poiché alcune sono molto pesanti e occupano spazio che puoi utilizzare per aggiornare il tuo iPhone. Allo stesso modo, i file video che non vedi più o podcast che non senti più, dovresti eliminarli per fare più spazio sul tuo cellulare.

    D'altra parte, se non vuoi sbarazzarti di nulla , puoi sfruttare iCloud per archiviare file, foto, video, musica e altro, lasciando libero il tuo spazio di archiviazione mobile.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni