Come acquistare e configurare un proprio dominio in Blogger? - Veloce e facile

Gennaio 11, 2022

Avere un blog non è così facile come si pensa, questo non è solo scrivere e basta, ma ci vuole una cura particolare da parte di chi lo scrive, che si assicura che tutto sia corretto prima di pubblicarlo. Se sei uno di quegli scrittori dedicati, oggi imparerai come acquistare e configurare il tuo dominio in Blogger in modo da poter creare una pagina di successo.

Come acquistare e configurare il tuo dominio su Blogger - Facile e veloce

Ed è che non c'è niente di più bello che ti riconoscano dalla tua identità, ed è questo in fondo ciò che ti dà avere un dominio, mettendo un timbro (almeno di nome) al tuo blog personale . Consentire alle persone di non cercarti più come qualsiasi altro scrittore, ma di avere un soprannome specifico a cui affezionarsi.

    Índice

      Acquista e configura il tuo dominio su Blogger

      È tempo di imparare come acquistare e configurare il tuo dominio in Blogger, è più facile di quanto sembri, prima devi fare quanto segue:

      Cerca una pagina affidabile per pagare, su internet ce ne sono tante: Domino, OVH, o Dondominio sono alcuni di questi, devi solo stare attento nella scelta (cerca prima le recensioni). Uno dei più consigliati è Dondominio per acquistare in questo bisogna fare quanto segue:

      Dopo aver già inserito il loro sito Web, cerca il nome di dominio che desideri inserire. Riceverai un elenco di quelli disponibili e dei rispettivi prezzi.

      Una volta verificato che quello che desideri è aggiungerlo al carrello e procedere alla creazione di un account cliente, puoi farlo cliccando sull'icona di una persona in alto a destra.

      Leggi  Come creare un collegamento a una pagina Web sul mio Android?

      Questo ti chiederà informazioni personali (è necessario fornirle per legge e per la fattura). Fatto ciò, è necessario modificare i dati del dominio da acquistare, inserendo le informazioni di chi sarà il proprietario.

      Infine vai al carrello e procedi con il tuo acquisto cliccando sul pulsante "Paga acquisto". R emember essere anche l'IVA addebitata, ma se si vive in una zona dove questa misura da sola deve certificare che si vive lì e si detratto viene utilizzato.

      Per finire, segui i passaggi di verifica richiesti dalla pagina e il gioco è fatto. Con questo puoi acquistare e configurare il tuo dominio in Blogger, o almeno acquistarlo perché ora è il momento di configurarlo.

      Configura il tuo dominio

      Una volta ottenuto il tuo dominio dovrai configurarlo, per ottenerlo devi prima andare su Blogger . Una volta lì, vai alla sezione " Impostazioni " e poi a "Nozioni di base".

      Ci sarà un'opzione che assomiglia a un collegamento chiamato " Imposta un URL di terze parti sul tuo blog". Clicca lì per scrivere l'indirizzo completo del tuo dominio, quindi clicca su " Salva " per confermare.

      Quando lo salvi, è molto probabile che visualizzi un errore, ma è normale, proprio lì ti dice come risolverlo e i dati che appariranno di seguito vengono inseriti come CNAME, all'interno della pagina in cui ha creato il tuo dominio. Devi solo andare su Dondominio e aprire il pannello di amministrazione, in questo selezionare l'opzione "Zona DNS" e poi " Nuovo ".

      Immettere i dati richiesti: tipo, host, host di destinazione, TTL e commento. Come hai letto prima appariranno nella sezione precedente quindi non dovresti avere problemi, basta inserirli e tornare su Blogger per fare clic su " Salva ".

      Leggi  Come mettere sfondi diversi su 2 monitor in Windows 10? - Passo dopo passo

      E con questo tutto sarà pronto, quindi ne sai già abbastanza per poter acquistare e configurare da solo il tuo dominio in Blogger senza alcun problema. Ora per completare, cerca come modificare il titolo del mio blog o sito Web , in modo da personalizzare la tua esperienza.

      Ricorda che avere il tuo dominio ha molti vantaggi, come inserire il tuo nome sul blog, rendendolo più interessante. Anche il fatto che avrà una migliore visibilità nel motore di ricerca di Google in modo da poter ottenere più lettori, tra gli altri. Soprattutto, nel caso in cui non ti piaccia Blogger, puoi sempre migrare il mio blog da Blogger a WordPress .

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni