Come abilitare i plug-in NPAPI nel mio browser Chrome o Firefox?

Aprile 3, 2022

Come tutti sappiamo, gli aggiornamenti arrivano in modo che le nostre applicazioni o browser integrino funzioni nuove e migliorate e che consentano un'esperienza ideale con i loro utenti. Dove puoi ascoltare musica, scaricare video e altro ancora. Ma può succedere che questi aggiornamenti possano disabilitare alcuni componenti aggiuntivi e non consentire a determinati siti Web di funzionare correttamente. Qui imparerai come abilitare i plugin NPAPI nel mio browser Chrome o Firefox.

Questi tipi di plug-in sono ampiamente utilizzati nei siti Web di giochi online e sono necessari per impedire i download dalla piattaforma. E quindi è necessario essere in grado di abilitare questo Plugin e godere di nuovo dei vantaggi che porta. Ecco perché ti mostreremo come abilitare i plugin NPAPI nel mio browser Chrome o Firefox?

Abbiamo già toccato questo punto e parlato dell'importanza di avere alcuni componenti aggiuntivi installati in applicazioni o piattaforme. E in questo modo puoi usarlo per risolvere problemi pratici, come aggiornare e caricare manualmente plugin o template di WordPress tramite FTP.

    Índice

      Come abilitare i plugin NPAPI nel mio browser Chrome o Firefox

      Eseguirò questa attività per abilitare i plug-in NPAPI nel mio browser Chrome o Firefox può essere molto semplice. Ma se hai le versioni attuali di questi browser, dovresti sapere che i plugin di questo tipo sono esclusi. Ma allo stesso modo ti insegneremo cosa devi fare in modo che tu possa abilitarli senza alcun problema.

      Iniziamo dicendoti cosa devi fare per abilitare i plug-in NPAPI nel mio browser Chrome. Ma prima ti informeremo che questi plugin sono stati rimossi da questo browser nel 2005. E dalla versione 45 di Chrome, sono stati completamente rimossi. Quindi ti mostreremo cosa dovremmo fare, ma attraverso il suo codice sorgente.

      Leggi  Come eliminare, rimuovere o eliminare un account Samsung dal mio telefono - Account Samsung

      Poi, come primo passo, sarà installare la versione 44 di Google Chrome o inferiore, l'importante è che possiamo avere una versione che permetta di abilitare i plugin. Pronto è successo, utilizzeremo le funzioni sperimentali del browser. Per fare ciò scriveremo il seguente indirizzo chrome://flags nella barra di ricerca .

      Questa azione ti porterà a una pagina, dove puoi vedere un elenco di grandi dimensioni, in cui devi cercare Abilita NPAPI. Trovando questa sezione, ora dovresti scegliere l'opzione Abilita, la prossima cosa che dovresti fare è riavviare il browser. E in questo modo avrai già abilitato i plugin NPAPI nel browser Chrome, in modo semplice e veloce.

      Come abilitare i plugin NPAPI nel mio browser Firefox

      Vedi com'è stato facile abilitare questo plug-in nei browser Chrome, ora ti mostreremo i passaggi che devi seguire per abilitare i plug-in NPAPI nel mio browser Firefox . A differenza del browser Chrome, i plug-in NPAPI in Firefox sono stati rimossi per un breve periodo e sono trascorsi solo 3 anni da allora.

      Quindi hai la possibilità di utilizzare questo tipo di componenti aggiuntivi nel tuo browser Firefox se utilizzi la versione numero 51 in modalità ESR e se riesci a ottenerlo, dovresti anche eseguire le seguenti indicazioni. Prima di tutto, devi andare all'indirizzo della cartella in cui è installato il browser, questa cartella è /Mozilla Firefox/defaults/pref/.

      Se sei già in quella cartella, ora cercherai il seguente file channel-prefs.js e devi aprirlo in un editor di testo, quello che hai a portata di mano. Questo in modo da poter modificare il valore 1pref(“app.update.channel” , “release”); di 1pref(“app.update.channel” , “esr”); Il prossimo passo sarà cercare il seguente file update-settings.ini in questa stessa cartella.

      Leggi  Come cambiare la password di Twitter dal mio cellulare? | Guarda come si fa

      Ora dovresti cercare il valore 1ACCEPTED_MAR_CHANNEL_IDS=firefox-mozilla-release e cambiarlo in 1ACCEPTED_MAR_CHANNEL_IDS=firefox-mozilla-release . La prossima cosa che dovresti fare è aprire il browser, in modo da poter poi entrare nella configurazione e da lì andare nella sezione dei plugin e infine devi abilitare la NPAPI.

      Questi sono gli unici modi possibili per abilitare questo plugin, ma dovrebbe scomparire molto presto. E così finisce questo articolo che ti ha mostrato quanto sia facile abilitare i plug-in NPAPI nel mio browser Chrome e Firefox.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni