Che cos'è un tracker o sniffer, a cosa serve e come prevenire gli attacchi di spionaggio?

Settembre 14, 2021

Se stai entrando nel mondo dell'informatica, forse ti sei già imbattuto nel termine "Sniffer" e vuoi sapere di cosa si tratta esattamente, ma indipendentemente dalla pagina che guardi, trovi solo testi con termini di difficile comprensione e, sembra che uno "Sniffer" sia qualcosa che solo un applicato nel campo dell'informatica può capire.

Beh, non è così! Qui ti spiegheremo facilmente cos'è uno Sniffer , a cosa serve e altre informazioni che dovresti prendere in considerazione su questo interessante software.

    Índice

      Che cos'è uno sniffer?

      È un software nel mondo dei computer che monitora e analizza i pacchetti di dati che entrano ed escono da una rete, questa rete può essere quella tra due dispositivi o l'intera rete di un'azienda.

      Il dettaglio dello Sniffer ed è ciò che lo fa sembrare qualcosa di pericoloso nel mondo dell'informatica , è che quei pacchetti di dati che monitora e analizza sono quelli che passano attraverso la rete, ma non sono destinati a te.

      Per capire meglio, immaginiamo di avere uno Sniffer e che tutti in casa tua siano collegati alla stessa rete, in questo momento qualcuno sta inviando email, poiché quella persona è connessa alla tua stessa rete, lo Sniffer ti permette di vedere quelle email oltre ad ottenere dati privati, il tutto senza che la persona se ne accorga, visto che, se vieni intercettato da uno Sniffer non c'è modo di saperlo, ma spiare non è l'unico scopo.

      Cosa serve?

        Quindi come vediamo uno Sniffer serve per avere il controllo totale su una rete LAN e sotto il controllo di determinate persone non è pericoloso o illegale, ma riconosciamo pienamente che questo software può essere utilizzato da individui malintenzionati.

        Non vogliamo che tu concluda questo post traumatizzato , quindi spiegheremo facilmente 5 modi per prevenire gli attacchi Sniffer, vedrai che non dovrai preoccuparti degli attacchi degli hacker.

        Sniffer: quanti tipi di sniffer esistono nell'informatica?

        La verità è che esistono diversi tipi di sniffing, ma in termini generali potremmo classificarli in due grandi gruppi, sniffing passivo e sniffing attivo .

        Annusare passivo

        L'obiettivo dello sniffing passivo è osservare tutto il traffico che passa attraverso una connessione/rete. È particolarmente efficace quando tutti i computer sono collegati alla stessa rete . Allo stesso modo, la sua caratteristica più sorprendente è che non è rilevabile.

        Leggi  Come comprimere e decomprimere un file rar in Windows 10 senza Winrar

        Annusare attivo

        Quello che chiamiamo sniffing attivo, invece, prevede già di eseguire un intervento/attacco direttamente sull'ARP (address resolution protocol). In questo modo il traffico viene saturato e permette l'ingresso in rete, essendo più specifico dello switch/router coinvolto.

        A cosa serve una rete o uno sniffer di pacchetti?

        Il tracker, noto anche come analizzatore di pacchetti o sniffer, è un software progettato per l' analisi e il monitoraggio dei movimenti di rete . In breve, i computer inviano pacchetti, che sono noti come traffico di rete, a loro volta ogni computer ha il proprio indirizzo, che è ciò che conosciamo come IP.

        Il packet sniffer analizza tutti questi movimenti, infatti l'analizzatore di pacchetti è in grado di vedere le informazioni di una rete. Per questo è giusto precisare che uno Sniffer può essere utilizzato per rubare informazioni , in altre parole può essere considerato anche malware.

        Come rilevare uno Sniffing sulla mia rete locale

        Esistono diversi modi per rilevare uno Sniffing all'interno della rete, ma è necessario tenere presente che molti di questi metodi prevedono di avere conoscenze informatiche avanzate . Anche così, non dovresti preoccuparti troppo, poiché questi tipi di attacchi sono molto rari.

        In ogni caso, vale la pena conoscere gli strumenti più consigliati per rilevare lo sniffing in rete. Alcuni dei programmi più comuni per proteggerci da questo tipo di attacco sono Antisniff, Sentinel e SNORT , tra gli altri.

        Passaggi per eliminare uno sniffing e proteggere la mia rete dallo spionaggio

        Modo 1

        Puoi scaricare uno Sniffer , per così dire, attaccherai il fuoco con il fuoco, dopotutto, l'installazione di uno Sniffer è l'opzione migliore per proteggere i tuoi dati da persone malintenzionate.

        Per scaricare uno Sniffer ci sono molte app sul mercato, a cui devi prestare attenzione prima di scaricare, poiché, tramite i permessi che concedi prima dell'installazione, potresti dare agli utenti esterni il controllo sui tuoi dati.

        Ecco perché quando cerchi di scaricare uno Sniffer dal tuo browser, ti consigliamo di avere un buon antivirus che ti avviserà se il software è affidabile.

        Leggi  Come utilizzare la Criptovaluta o la Valuta Virtuale Ethereum Cos'è e a cosa serve?

        Modo 2

        Questo modulo può essere alquanto complesso, dal momento che avrai bisogno di una persona specializzata nell'argomento, stiamo parlando di crittografia dei dati . Consiste nel crittografare i tuoi dati con codici così complessi che rende difficile per uno Sniffer essere in grado di analizzarli e ottenere i dati all'interno della tua rete LAN.

        Modo 3

        Ricorda che Sniffer analizza i pacchetti di dati Cosa succede se i tuoi dati sono frammentati? Stiamo parlando di segmentazione e crittografia della rete.

        Lo Sniffer può catturare i dati solo quando si trovano nello stesso segmento di rete, quindi, più segmentate sono le informazioni, più difficile è il lavoro per lo Sniffer per ottenere i tuoi dati, per questo puoi ricorrere a switch come il desktop Lenovo o router.

        Modo 4

        Prova a navigare solo sui siti crittografati, cioè quelli che iniziano con "https", poiché essere crittografati rende più difficile la compressione dei dati, proteggendoti da uno Sniffer durante l'immissione e l'invio di file da qualsiasi pagina.

        Modi per proteggersi da un attacco di fiuto

        Sebbene abbiamo indicato che i processi per affrontare gli attacchi di sniffing di spionaggio sono generalmente complessi, ciò non significa che non possiamo fare nulla. In effetti, alcune misure molto basilari possono aiutarci a prevenire vari attacchi di spionaggio .

        Aumenta la sicurezza delle reti Wi-Fi

        Migliorare la sicurezza delle nostre connessioni Wi-Fi è fondamentale per proteggerci da qualsiasi tipo di attacco, compreso lo sniffing. Chiaramente, la prima cosa è usare una password complessa e difficile da hackerare . Quest'ultimo può sembrare basilare, ma è la base per proteggerci da qualsiasi tipo di attacco alla nostra rete.

        Inoltre, è consigliabile aggiornare il software del nostro router o acquistarne uno nuovo , poiché alcuni protocolli di vecchi router violano notevolmente la sicurezza della rete.

        Come ultimo aspetto, vale la pena conoscere il software di configurazione del nostro router. Potresti non saperlo, ma ci sono molte opzioni a cui possiamo accedere che ci aiutano a proteggerci. Ad esempio, la maggior parte dei router dispone di sistemi che mostrano i client della rete, ovvero chi sono connessi. In questo modo, possiamo vedere se c'è un intruso .

        Leggi  Come ruotare o ruotare un video online senza programmi in modo rapido e semplice

        Usa una VPN per crittografare i contenuti

        L'utilizzo di una VPN può aiutare a proteggere le informazioni inviate su una rete. Questo strumento crittografa la nostra identità e le nostre informazioni, per questo i dati vengono inviati a un server VPN e quindi è molto difficile per loro rubare le informazioni a cui accedi.

        Le VPN non sono certamente le più adatte alle reti locali , ma puoi usarle in caso di emergenza se pensi che qualcuno stia accedendo alle tue informazioni.

        Monitoraggio della rete

        Gli strumenti di monitoraggio della rete possono essere utili per proteggersi da un attacco di spionaggio, poiché possiamo vedere in anticipo se c'è un intruso. Chiaramente, la maggior parte di questi programmi è destinata agli utenti avanzati. Tuttavia, ci sono anche altre semplici azioni che possono essere efficaci, almeno per gli attacchi di spionaggio di base.

        Ad esempio, come accennato in precedenza, i nostri router di solito hanno opzioni per vedere i client presenti. A sua volta, è possibile bloccare l'accesso a chiunque sia connesso alla rete. In questo caso, se vedi qualcuno che non conosci connesso, blocca semplicemente la connessione per assicurarti di proteggerti un po' di più.

        Esegui una scansione approfondita con antivirus

        Non lasciarti ingannare, gli antivirus di oggi hanno strumenti molto complessi e capaci. In effetti, molti antivirus affidabili sono in grado di rilevare strane fluttuazioni nella rete . Non fa male eseguire un'analisi sul tuo computer, poiché potresti essere sorpreso da software dannoso.

        D'altra parte, per l'intera faccenda dello spionaggio della rete, avere un antivirus attivo può aiutare a rilevare tempestivamente gli intrusi . Windows Defender è un buon strumento per questo, ma puoi anche usare altri programmi progettati per questo scopo.

        Implementare la segmentazione della rete

        La segmentazione della rete consiste nella delimitazione delle connessioni. Con la segmentazione, le reti vengono divise per avere un maggiore controllo su di esse . In effetti, molti usano il termine "spazi sicuri" per riferirsi a queste misure.

        Questo può essere particolarmente utile nelle reti aziendali o di lavoro , spazi che spesso cadono preda di attacchi di spionaggio. Una segmentazione della rete può aiutare a evitare questi problemi.

        Lascia un commento

        Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

        Go up

        Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni