Che cos'è, a cosa serve e come funziona il protocollo HTTP? - Esempi

Dicembre 26, 2020

Uno degli elementi che compongono la rete di connessione è il protocollo HTTP, in quanto stabilisce lo stesso linguaggio che consente la compressione tra la richiesta effettuata dal client e il contenuto Internet.

La navigazione è una rete complessa che consente lo scambio di dati tramite computer , dove i protocolli definiscono lo standard per ordinare e facilitare la trasmissione. Tutto questo avviene attraverso il World Wide Web, che altro non è che un insieme di pagine, domini e server preposti alla gestione delle informazioni.

Questo protocollo nasce dall'esigenza di facilitare il modo in cui questi dati vengono distribuiti attraverso la rete , in modo tale da non causare disagi o dispiaceri agli utenti che effettuano ricerche all'interno di un browser.

Il suo lancio risale al 1999, sulla base di un'idea del World Wide Web Consortium, anche grazie alla collaborazione della Internet Engineering Task Force. Perché è un aspetto molto necessario, definirlo e spiegare come funziona è qualcosa a cui ci dedicheremo in questo articolo.

Índice

    Come potresti definire il protocollo HTTP?

    Le iniziali che compongono il suo nome sono le iniziali di HyperText Transfer Protocol, che non significa altro che "Hypertext Transfer Protocol".

    Come indica il nome, è un server che si occupa della trasmissione di dati senza errori , che viene abilitata ogni volta che un client (utente e programma browser) esegue una richiesta tramite Internet.

    All'interno della piattaforma di navigazione, il protocollo HTTP funge da codice che consente a entrambi i computer di capirsi e quindi elaborare le informazioni da trasmettere. Detta codifica è costituita da una serie di criteri che stabiliscono una forma e un significato alla sintassi che compone il protocollo stesso, ottenendo così la comunicazione.

    Leggi  Come cercare o trovare immagini per dimensioni specifiche su Google

    Allo stesso modo, riesce a stabilire le linee guida che le richieste dei clienti devono seguire, al fine di generare risultati di successo.

    Metodo di prestazione del protocollo HTTP

    Finora abbiamo implicato che le sequenze di questo protocollo funzionino in un ordine di richiesta e risposta , stabilito tra due computer, dove uno rappresenta il client e l'altro il server web che possiede il contenuto.

    In questo modo si forma una comunicazione reciproca, con l'obiettivo di segnare un inizio, uno sviluppo e una chiusura della trasmissione dei dati tra loro.

    Un esempio molto semplice è quando decidi di aprire la tua pagina web preferita, la cui procedura prevede una sequenza di apertura del browser, l' inserimento dell'URL e la pressione di "Invio" .

    Da questo punto in poi, il programma explorer inizia la comunicazione con il server in cui sono ospitate le informazioni che hai richiesto.

    Sarà invece compito di detto server stabilire le modalità di trasmissione delle informazioni da inviare : la posizione del testo, delle immagini e degli altri contenuti.

    In questo modo tramite il protocollo si crea uno scambio di codici, che si traduce nella rappresentazione delle informazioni richieste sullo schermo del proprio computer.

    Di cosa tratta il protocollo HTTPS?

    Questa non è altro che un'estensione del protocollo HTTP, con la differenza che tramite esso viene stabilita una connessione sicura per lo scambio di dati .

    Cioè, è una variabile che è responsabile della formazione di uno spazio, che è protetto dalla crittografia, per trasmettere informazioni sensibili. Un esempio di ciò sono le password.

    La sua creazione si è basata sul fatto che, attraverso il normale protocollo, qualsiasi terza parte è in grado di accedere ai dati che vengono scambiati tra il client e il server. Pertanto, per evitare questo tipo di circostanze, HTTPS crea una serie di "livelli" nella rete che è decifrabile solo tra i computer che effettuano la trasmissione.

    Leggi  Come attivare o tornare alla versione classica di Youtube? - Facile e veloce (esempio)

    Attualmente è la versione più consigliata agli utenti, in quanto previene il furto di informazioni e l'invasione della privacy , cosa molto comune all'interno delle piattaforme e delle pagine Internet.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni