Come trasferire o esportare contatti dal mio account Gmail al mio account Outlook - Sincronizza contatti

Agosto 14, 2021

Quando hai bisogno che i contatti che hai in Gmail siano anche in Outlook, devi esportare i contatti da Gmail a Outlook . Cioè, devi eseguire una sincronizzazione dei contatti; Ma come si fa?

Outlook è un'e-mail di proprietà di Microsoft , questo nome ha sostituito quello che in precedenza chiamavamo Hotmail. Pertanto, se sei un utente di Outlook, è necessario disporre dei contatti registrati in Gmail. Questo è per quando devi inviare un messaggio a qualcuno e abbiamo il suo indirizzo già salvato.

Per passare un elenco di contatti da un'e-mail all'altra , è necessario eseguire un processo di esportazione in un'e-mail e importarlo nell'altra. Tuttavia, devi aver precedentemente creato una mailing list in Gmail, avendo precedentemente aggiunto diversi contatti .

    Per molte persone è necessario avere due indirizzi e-mail per motivi diversi. È qui che l' esportazione e la sincronizzazione dei contatti da Gmail a Outlook è utile . Successivamente ti spiegheremo come in modo semplice puoi gestire facilmente i tuoi contatti Gmail in Outlook.

    Sincronizzare i contatti di Gmail con Microsoft Outlook

    La prima cosa che dovresti fare per spostare i tuoi contatti da un luogo all'altro è accedere al tuo account Gmail. Una volta dentro, seleziona il pannello delle utilità , ovvero la casella tratteggiata che compare in alto a destra accanto alle tue iniziali nell'e-mail.

    Quando vengono visualizzate le opzioni, apri la scheda "Contatti" , dove puoi vedere al centro dello schermo tutti i contatti che hai aggiunto alla tua lista. Allo stesso modo, sul lato sinistro dello schermo vedrai un pannello delle opzioni, dove cercherai e selezionerai l'opzione "Esporta" .

    Leggi  Come cambiare il carattere per i post di Instagram?

    A questo punto ti apparirà una finestra pop-up, dove dovrai spuntare l'opzione 'Outlook CSV' e confermare l'operazione cliccando su 'Esporta' . Questo viene fatto per creare un file .csv in cui vengono salvati tutti gli indirizzi e-mail.

    Tieni presente che devi ricordare esattamente dove è stato scaricato questo nuovo file, poiché verrà utilizzato durante l' importazione dei contatti nella tua email di Outlook.

    Importa i contatti dalla posta di Gmail in Outlook

    Quando hai già scaricato il file con i contatti, devi procedere ad accedere ad Outlook. Una volta avviata la sessione, sul lato sinistro dello schermo troverai una barra delle opzioni in cui devi cercare "Apri ed esporta" . Questo ti porterà a una casella con 4 opzioni, da cui selezionerai "Importa".

    Quando scegli "Importa" si aprirà una finestra per importare un file. A questo punto devi aprire l'opzione "Importa da un altro programma o file" , quindi vengono visualizzate due opzioni e la tua scelta deve essere "Valori separati da virgole" .

    Una volta selezionata l'opzione precedente, nel riquadro che compare devi cliccare su 'Sfoglia...' per iniziare a cercare il file che hai precedentemente scaricato. Successivamente è necessario scegliere un'opzione da importare; Si consiglia di selezionare "Non importare duplicati".

    Ad ogni modo, se al momento si nota questa parte e poi si creano contatti duplicati, c'è un modo per eliminare o combinare questo tipo di contatti . Infine, seleziona la cartella dei contatti che sarà la destinazione in cui verranno importati gli indirizzi in Outlook.

    Google e Microsoft hanno un accordo che ti consente di condividere facilmente i tuoi contatti utilizzando Google Workspace per Microsoft Outlook . Questo viene fatto principalmente per le aziende, ma puoi anche farlo nel modo normale.

    Leggi  Come fare una lettera di presentazione professionale? - Modelli gratuiti

    Prima di poter abilitare la condivisione dei contatti in Gmail, il tuo account deve essere "super amministratore " o "amministratore del servizio" . Inoltre, puoi avere i privilegi "Servizi - Directory - Configurazione" in un ruolo personalizzato. Questo è molto importante per poter condividere i contatti.

    Dopo aver risolto questa situazione, il processo per attivare la funzione di condivisione dei contatti viene eseguito attraverso i seguenti passaggi:

      Pertanto, non esiste un modo automatico per portare i tuoi contatti su Outlook . Dovrai sempre importare ed esportare per poter avere tutti gli indirizzi nella tua email. Tuttavia, questo processo garantisce l'importazione automatica dei tuoi contatti.

      Se lo posizioniamo su una bilancia, è più veloce e più facile importare ed esportare i contatti piuttosto che inserirli uno per uno manualmente. Tenendo conto di questo e dei passaggi che in precedenza ti aiutano a trasferire i tuoi contatti su Outlook, puoi aggiornare la tua rubrica quando vuoi.

      Quando l'elenco dei contatti che si tenta di caricare o importare in Outlook è maggiore di 200, la piattaforma non consente il caricamento e genererà automaticamente un errore. Per risolverlo devi aiutarti con il programma per fogli di calcolo, per questo apri il file CSV in Excel.

      Una volta aperto il programma e visualizzati i dati desiderati, ovvero i contatti, il file Excel deve essere salvato in formato .CSV. Per questo fai clic su "Salva" , seguito da "Salva con nome" e quindi inserisci il nome del file che desideri. Devi assicurarti che in "Tipo" scegli l'opzione CSV .

      Ora si ripete il processo 'Sfoglia', cercando il nuovo file .CSV creato pochi istanti prima, gli viene dato 'Avanti' e si conferma la cartella dei contatti. Quindi, fai nuovamente clic su "Avanti" e completa il processo di importazione dei contatti nel tuo account Outlook.

      Leggi  Perché il mio cellulare è fuori servizio? Come risolvere "Rete non disponibile" o "Nessun servizio?

      Nel caso in cui l'errore indichi che il formato del file .CSV non è corretto , puoi scaricare il file. CSV di esempio offerto da Microsoft. Dovrai copiare le informazioni dal file .CSV che hai generato in precedenza. Per una lettura soddisfacente del file con i contatti, deve rispettare i seguenti aspetti:

      • In caso di importazione di un numero elevato di contatti, provare a importarli a poco a poco . In questo modo si evita l'errore, anche se impiega più tempo.
      • Le intestazioni delle colonne devono essere nella prima riga .
      • Assicurati che il file generato sia in formato .CSV .

      Per finire, la visualizzazione di tutti i contatti che hai trasferito dall'account Gmail all'account Outlook è la seguente: apri la parte 'Contatti' e controlli nel dettaglio che tutti i contatti che sono stati creati nell'altro account in precedenza siano stati aggiunto con successo a cui appartiene a Microsoft.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Go up

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul web. Se continui ad utilizzare questo sito, lo assumeremo Maggiori informazioni